Asia (Oceanina)

Oceanina della mitologia greca
Asia
Nome orig.Ἀσία
SpecieOceanina
SessoFemmina

Asia (in greco antico Ἀσία) è un personaggio della mitologia greca ed è una delle Oceanine.

GenealogiaModifica

Figlia del titano Oceano[1] e della titanide Teti[2], sposò il titano Giapeto[3] e fu la madre dei titani Atlante[3], Prometeo[3], Epimeteo[3] e Menezio[3].

Secondo Esiodo la sposa di Giapeto sarebbe Climene[4], un'altra delle Oceanine.

Genealogia (Esiodo)Modifica


MitologiaModifica

Nel Prometeo liberato di Percy Bysshe Shelley Asia (simbolo della Natura), sposa Prometeo, dopo essere stato liberato da Ercole, dando così inizio al regno del Bene e dell'Amore sulla Terra.

Una delle tre parti del mondo allora conosciute, l'Asia, prende il nome dalla ninfa.

NoteModifica

BibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica

  • (EN) Oceanine, su homepage.mac.com. URL consultato il 14 febbraio 2007 (archiviato dall'url originale il 19 gennaio 2007).
  Portale Mitologia greca: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mitologia greca