Climene (Oceanina)

Oceanina della mitologia greca
Climene
Nome orig.Κλυμένη
SpecieOceanina
SessoFemmina
ProfessioneDea delle acque e dei mari

Climene (in greco antico: Κλυμένη, Klyménē) è un personaggio della mitologia greca, un'oceanina e divinità delle acque e dei mari.

MitologiaModifica

Figlia di Oceano[1] e di Teti[1], Climene è una delle tremila Oceanine[1] appartenenti alla prima generazione divina.

Le fonti danno versioni differenti riguardo ai suoi matrimoni e alla sua prole:

Genealogia (Esiodo)Modifica


NoteModifica

  1. ^ a b c Esiodo, Teogonia, 351.
  2. ^ Esiodo, Teogonia 507 su theoi.com. (In inglese)
  3. ^ Igino, Fabulae, Prefazione su theoi.com. (In inglese)
  4. ^ Pseudo-Apollodoro, Biblioteca, libro I. 2. 3 su theoi.com. (In inglese)
  5. ^ Scoli a Pindaro, Olimpica IX, 81; ad Odissea, X, 2.
  6. ^ Dionigi di Alicarnasso, Antichità romane, I, 17, 3.
  7. ^ (EN) Esiodo, Catalogo delle donne frammento 1, su theoi.com. URL consultato il 10 maggio 2019.
  8. ^ Ovidio, Metamorfosi, IV, 204.
  9. ^ Servio Mario Onorato su Eneide, X.
  10. ^ Euripide apud Strabone, Geografia, I, 2, 27.
  11. ^ Klymene, su theoi.com. URL consultato il 4 giugno 2022.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Mitologia greca: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mitologia greca