Atletica leggera ai Giochi della III Olimpiade - Salto con l'asta

Bandiera olimpica Athletics pictogram.svg
Salto con l'asta
Saint Louis 1904
Dvorak Saint Louis 1904.jpg
Charles Dvorak durante la gara.
Informazioni generali
Luogo Francis Field, Saint Louis
Periodo 3 settembre
Partecipanti 7 da 2 nazioni
Podio
Medaglia d'oro Charles Dvorak Stati Uniti Stati Uniti
Medaglia d'argento LeRoy Samse Stati Uniti Stati Uniti
Medaglia di bronzo Louis Wilkins Stati Uniti Stati Uniti
Edizione precedente e successiva
Parigi 1900 Londra 1908
Louis Wilkins, terzo classificato
Atletica leggera ai
Giochi olimpici di
Saint Louis 1904
Athletics pictogram.svg
Corse piane
60 m piani   uomini
100 m piani uomini
200 m piani uomini
400 m piani uomini
800 m piani uomini
1500 m piani uomini
Corse ad ostacoli
110 m hs uomini
200 m hs uomini
400 m hs uomini
2590 m siepi uomini
Prove su strada
Maratona uomini
Salti con rincorsa
Salto in alto uomini
Salto con l'asta uomini
Salto in lungo uomini
Salto triplo uomini
Salti da fermo
Salto in alto uomini
Salto in lungo uomini
Salto triplo uomini
Lanci
Getto del peso uomini
Lancio del disco uomini
Lancio del martello uomini
Martello con maniglia corta uomini
Prove multiple
Triathlon uomini
All around uomini
Gare a squadre
4 miglia a squadre uomini
Tiro alla fune
Tiro alla fune uomini

La gara dei salto con l'asta dei Giochi della III Olimpiade si tenne il 3 settembre 1904 al Francis Field della Washington University di Saint Louis.

L'eccellenza mondialeModifica

Il Salto con l'asta è una delle poche gare che soffre l'assenza degli atleti europei: manca il francese Fernand Gonder che, il 26 giugno a Parigi, ha valicato l'asticella a 3,69 metri, eguagliando il record americano stabilito due mesi prima da Norman Dole (anch'egli assente).

La garaModifica

Charles Dvorak era presente a Parigi. Però il giorno della gara di salto con l'asta, una domenica, la sua università, Michigan, gli chiese di non scendere in pedana.
Nel 1901 e nel 1903 vince il titolo nazionale. Nel 1904 ha la sua seconda occasione olimpica.
All'altezza di 3,43 m Dvorak è rimasto solo: l'oro è suo. Salta 3,50 m poi chiede di porre l'asticella a 3,71 metri, nuovo record nazionale. Non ha fortuna.
I quattro concorrenti che si sono fermati a 3,35 devono disputare gli spareggi per le medaglie. Si scende di tre pollici (7,62 cm), quindi si va a 3,28 metri. Tutti eseguono il salto. Allora, per regolamento, si risale a 3,35. In due, LeRoy Samse e Louis Wilkins, saltano la misura.
È necessario quindi un ulteriore salto di spareggio per stabilire a chi andrà l'argento e a chi andrà il bronzo. Il regolamento prevede che si salga ancora di 3 pollici. Si arriva quindi a 3,43 metri. Durante la gara nessuno dei due aveva valicato l'asticella a questa misura. Questa volta invece Samse ha la freddezza necessaria e vince il duello.

RisultatiModifica

Viene usato il sistema metrico inglese: le altezze sui ritti sono misurate in pollici.

Pos. Atleta Nazione Età Misura ufficiale Misura inglese
  Charles Dvorak   Stati Uniti 26 3,50  
(3,498)
11' 5 e ¾"
  LeRoy Samse   Stati Uniti 21 3,35
(3,346)
10' 11 e ¾"
  Louis Wilkins   Stati Uniti 22 3,35 10' 11 e ¾"
4 Ward McLanahan   Stati Uniti 21 3,35 10' 11 e ¾"
5 Claude Allen   Stati Uniti 19 3,35 10' 11 e ¾"
6 Walter Dray   Stati Uniti 18 3,295 10' 9 e ¾"
7 Paul Weinstein   Germania 26 3,00 9' 10"

Dopo la gara Dvorak si ritirò dall'attività agonistica.

Collegamenti esterniModifica

 
LeRoy Samse impegnato nella competizione. In questa immagine si nota che: gli atleti cadono sulla sabbia; il punto di battuta è una semplice buca.