Apri il menu principale

Bess Meredyth

sceneggiatrice, attrice e regista statunitense
(Reindirizzamento da Bess Meredith)
Bess Meredyth

Bess Meredyth, nata Helen Elizabeth MacGlashen (Buffalo, 12 febbraio 1890Woodland Hills (Los Angeles), 13 luglio 1969), è stata una sceneggiatrice, attrice e regista statunitense.

Dopo che, nel 1910, il suo romanzo The Southerner venne adattato per lo schermo da David W. Griffith per il film The Modern Prodigal, Bess Meredyth iniziò una proficua carriera di sceneggiatrice cinematografica. Tra i lavori più noti di cui è accreditata, va ricordato il suo contributo al copione di Ben-Hur: A Tale of the Christ, il kolossal del 1925 diretto da Fred Niblo, e Il segno di Zorro di Rouben Mamoulian di cui Bess Meredyth firmò l'adattamento.

Bess Meredyth - sola donna insieme alla sceneggiatrice Jeanie Macpherson e all'attrice e produttrice Mary Pickford - fu uno dei trentasei membri fondatori dell'Academy of Motion Picture Arts and Sciences (AMPAS), creata a Hollywood l'11 maggio 1927, un'organizzazione per il miglioramento e la promozione mondiale del cinema. L'accademia, nel 1929, creò il Premio Oscar.

Indice

Vita privataModifica

La scrittrice si sposò tre volte: il primo matrimonio con Burton Leslie fu quasi subito annullato. Nel 1917, Bess Meredyth sposò il regista Wilfred Lucas da cui ebbe un figlio, il futuro produttore televisivo John Meredyth Lucas. La coppia divorziò nel 1927. Il 7 dicembre 1929, si celebrarono le sue nozze con Michael Curtiz, un regista di origine ungherese che sarebbe ben presto diventato uno dei nomi più popolari del cinema avventuroso americano. Questo terzo matrimonio durò fino alla morte del regista, il 10 aprile 1962.

FilmografiaModifica

SceneggiatriceModifica

1910Modifica

1913Modifica

1914Modifica

1915Modifica

1916Modifica

1917Modifica

1918Modifica

1919Modifica

1920Modifica

1921Modifica

1922Modifica

1923Modifica

1924Modifica

1925Modifica

1926Modifica

1927Modifica

1928Modifica

1929Modifica

1930Modifica

1931Modifica

1932Modifica

1933Modifica

1934Modifica

1935Modifica

1936Modifica

1937/1939Modifica

1940/1947Modifica

AttriceModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN93153079 · ISNI (EN0000 0000 6659 4519 · LCCN (ENn85262662 · GND (DE1061542610 · BNF (FRcb141209808 (data) · WorldCat Identities (ENn85-262662