Allan Dwan

regista e sceneggiatore statunitense

Allan Dwan, pseudonimo di Joseph Aloysius Dwan (Toronto, 3 aprile 1885Woodland Hills, 21 dicembre 1981), è stato un regista, sceneggiatore e produttore cinematografico canadese con cittadinanza statunitense pioniere del cinema muto. Nell'era del cinema muto fondò la A.D. Production e la Associated Producers. Fu uno dei fondatori della Motion Picture Directors Association (18 luglio 1915).

Allan Dwan nel 1920

BiografiaModifica

Nato nell'Ontario, a Toronto, era figlio di Mary Jane Hunt e di Joseph Michael Dwan (1857-1917), un commesso viaggiatore. La sua famiglia (compreso il fratello maggiore di Allan, Leo Garnet) si trasferì negli Stati Uniti quando lui aveva sette anni, il 4 dicembre 1892 (da quel che risulta dalla sua richiesta di naturalizzazione fatta nell'agosto 1939).

Studiò ingegneria presso l'Università di Notre Dame ed iniziò a lavorare per una compagnia elettrica di Chicago. Nei primi anni del Novecento, Chicago era il più grande centro di produzione e distribuzione cinematografica degli Stati Uniti[1] e il giovane Allan cominciò a interessarsi di quella nascente industria. Così, quando la Essanay gli offrì l'occasione di diventare sceneggiatore, accettò quel lavoro. All'epoca, alcuni cineasti della costa orientale presero l'abitudine di trascorrere l'inverno in California, dove il clima consentiva loro di continuare a lavorare anche nei mesi invernali per le produzioni che richiedevano climi caldi. Presto molte compagnie si trasferirono lì tutto l'anno e, nel 1911, Dwan iniziò a lavorare part-time a Hollywood. Mentre era ancora residente a New York, nel 1917, diventò presidente della costola orientale della Motion Picture Directors Association, un'organizzazione non-profit fondata a Los Angeles nel 1915 come unione corporativa dei registi cinematografici.

CarrieraModifica

Dall'agosto 1911 al luglio 1912, Dwan - diventato regista - gestì gli studi californiani di La Mesa della Flying A, una casa di produzione fondata nel 1910 a Chicago che avrebbe preso il nome di American Film Manufacturing Company. In quel periodo, sotto la gestione di Dwan, la casa produsse circa centocinquanta film, in gran parte di genere western o commedie. Dwan diresse anche i primi episodi della serie che aveva come protagonista il personaggio di Calamity Anne, una cowgirl che, interpretata da Louise Lester, diventò la prima star femminile della storia del cinema del western. Nell'estate del 1913, il regista passò a lavorare per la Bison Motion Pictures, poi per la Rex Motion Picture Company. In quell'anno, firmò poi un contratto con la Universal Film Manufacturing Company, studio che lasciò nel 1914 per la Famous Players Company per poi passare l'anno dopo a lavorare con D.W. Griffith per la Triangle Film Corporation, prendendo parte alla lavorazione di Intolerance come secondo assistente e inventando l'attrezzatura usata per le riprese con la gru[2].

Vita privataModifica

Dal 1915 al 1921 è stato sposato con l'attrice Pauline Bush.

FilmografiaModifica

RegistaModifica

SceneggiatoreModifica

ProduttoreModifica

Galleria d'immaginiModifica

NoteModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN69130584 · ISNI (EN0000 0001 0912 7698 · LCCN (ENn85183879 · GND (DE124321208 · BNF (FRcb14039966x (data) · BNE (ESXX1108082 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n85183879