Apri il menu principale
Biblioteca Riccardiana
Retro di palazzo medici riccardi, entrata della biblioteca riccardiana.JPG
L'ingresso su via Ginori.
Ubicazione
StatoItalia Italia
RegioneToscana Toscana
CittàFlorenceCoA.svg Firenze
IndirizzoVia Ginori, 10 - 50123 Firenze, Italia
Caratteristiche
Tipobiblioteca pubblica statale
ISILIT-FI0094
Sito web e Sito web

Coordinate: 43°46′31.63″N 11°15′19.93″E / 43.775453°N 11.255536°E43.775453; 11.255536

Sala di lettura
L'affresco di Luca Giordano

La Biblioteca Riccardiana è una biblioteca pubblica statale situata nel Palazzo Medici Riccardi, in Via Ginori, nella zona del Mercato Centrale a Firenze.

Attigua a questa biblioteca ve ne è un'altra, la Biblioteca Moreniana, adiacente nei locali, ma separata dal punto di vista amministrativo e storico.

Indice

StoriaModifica

Fondata verso il 1600 da Riccardo Riccardi, fu collocata dove si trova adesso (sul lato posteriore del Palazzo Medici-Riccardi, con accesso dalla parte di via de' Ginori) alla fine del XVII secolo.

Nel 1715 essa venne aperta al pubblico; nel 1812 rischiò di essere venduta all'asta, ma il Comune fu autorizzato dal Governo Napoleonico ad acquistarla per 131.000 franchi nel 1813 e la cedette due anni dopo allo Stato.

PatrimonioModifica

Tra volumi e manoscritti, il patrimonio della biblioteca è amplissimo, e in larghissima parte ancora inedito: motivo per cui non è raro possano esser fatte nuove scoperte. All'interno del Codice Vaglienti 1910, per esempio, è stato rintracciato un lacerto della più antica traduzione in volgare neo-latino (nel caso in questione, in toscano) del Corano, risalente al 1210-1213, assai precedente quindi a quella più nota di Andrea Arrivabene, risalente al 1547.

Fra gli altri cimeli la Biblioteca custodisce:

BibliografiaModifica

  • Francesco Lumachi, Firenze - Nuova guida illustrata storica-artistica-aneddotica della città e dintorni, Firenze, Società Editrice Fiorentina, 1929
  • Giovanna Lazzi, La Biblioteca Riccardiana di Firenze. L'ambiente, le collezioni, i servizi, Firenze, Polistampa, 2009

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN132135446 · ISNI (EN0000 0001 2109 9503 · LCCN (ENn79127770 · BNF (FRcb11989581w (data)