Apri il menu principale
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il manga omonimo di Takehiko Inoue, vedi Buzzer Beater (manga).

Un buzzer beater (battisirena) è il termine che nella pallacanestro definisce un canestro realizzato sul suono della sirena. Per essere considerato valido, il pallone deve essere rilasciato dalla mano del tiratore prima che la sirena di fine tempo suoni e che si accendano le luci rosse poste sul tabellone e sul tavolo degli ufficiali di gara.

Sebbene la definizione sia valida per qualsiasi canestro realizzato sulla sirena (di fine periodo di gioco o al termine dei 24 secondi di tempo per il tiro) il termine viene utilizzato generalmente solo per i canestri realizzati allo scadere e che si rivelano decisivi per l'assegnazione della vittoria.

Talvolta, in NBA, NCAA ed Eurolega, si utilizza l'instant replay per consentire agli arbitri di verificare se il tiro sia stato effettivamente scagliato prima del suono della sirena. In Italia, tale sistema è stato introdotto a partire dal 2005, e proprio al termine della stagione ha permesso di verificare la validità del tiro da tre punti effettuato da Rubén Douglas nella quarta partita di finale tra Fortitudo Bologna e Olimpia Milano, decretando la vittoria della squadra bolognese.

Esempi di buzzer beater (alla fine della partita)Modifica

Playoff NBAModifica

  Portale Pallacanestro: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pallacanestro