Canzoni per le strade

film del 1950 diretto da Mario Landi

Canzoni per le strade è un film del 1950 diretto da Mario Landi.

Canzoni per le strade
Lingua originaleitaliano
Paese di produzioneItalia
Anno1950
Durata88 min
Dati tecniciB/N
rapporto: 1,37 : 1
Generedrammatico, sentimentale, musicale
RegiaMario Landi
SoggettoAlfredo Bracchi
SceneggiaturaMario Landi, Dino Falconi, Dino Risi, Carlo Alberto Chiesa, Carlo Terron
ProduttoreFranco Cancellieri
Casa di produzioneFilmolimpia
Distribuzione in italianoIndipendenti Regionali
FotografiaFrancesco Fekete
MontaggioMarcella Gengarelli
MusicheFerruccio Martinelli, Luciano Maraviglia
ScenografiaLudovico Muratori
CostumiLudovico Muratori
Interpreti e personaggi
Doppiatori originali

Trama Modifica

Produzione Modifica

La pellicola, a carattere musicale, rientra nel filone dei melodrammi sentimentali, comunemente detto strappalacrime, allora molto in voga tra il pubblico italiano, sebbene malvisto dalla critica cinematografica contemporanea (che solo a partire dagli anni settanta opererà una generale rivalutazione di questa tipologia di pellicole, coniando appositamente il termine neorealismo d'appendice).

Vede come protagonista Luciano Tajoli (accreditato nei titoli come Luciano Taioli), tra i cantanti italiani più in voga dell'epoca, doppiato nei dialoghi da Gualtiero De Angelis.

Distribuzione Modifica

La pellicola venne distribuita nelle sale cinematografiche italiane il 9 ottobre del 1950.

Venne in seguito distribuito anche in Unione Sovietica, il 10 aprile del 1952.

Accoglienza Modifica

Il film ebbe un ottimo successo di pubblico, incassando 377.000.000 di lire dell'epoca.

Collegamenti esterni Modifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema