Carlos Morete

calciatore argentino
Carlos Morete
Carlos morete posando.jpg
Carlos Morete (1970)
Nazionalità Argentina Argentina
Altezza 182 cm
Peso 78 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Termine carriera 1986
Carriera
Giovanili
1961-1970River Plate
Squadre di club1
1970-1975River Plate195 (103)
1975-1980Las Palmas147 (80)
1980-1981Siviglia19 (6)
1981Boca Juniors18 (3)
1982Talleres (C)20 (20)
1982-1983Independiente56 (29)
1984-1986Argentinos Juniors31 (5)
Nazionale
1970-1971Argentina Argentina U-2010 (9)
1973-1983Argentina Argentina4 (1)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Carlos Manuel Morete Markov (Vicente López, 14 gennaio 1952) è un ex calciatore argentino, di ruolo attaccante.

Caratteristiche tecnicheModifica

Giocava come attaccante, prevalentemente come centravanti.[1] Dimostrò una spiccata propensione per finalizzare le azioni, superando quota 200 gol. Per via della costante pericolosità in area di rigore, il giornalista Ricardo Aldao gli diede il soprannome di "Puma", che lo accompagnò per il resto della carriera.[2] La capacità realizzativa di Morete emerse in giovane età, tanto che a livello giovanile talvolta arrivò a totalizzare un numero di gol maggiore di quello delle partite giocate.[2]

CarrieraModifica

ClubModifica

Iniziò a giocare a calcio a livello giovanile con Los Halcones de Carapachay, piccola squadra con sede molto vicino alla sua casa.[2] Entrò nel settore giovanile del River Plate a nove anni, e venne seguito dagli allenatori Osvaldo Diez, Vladislao Cap e Renato Cesarini; a farlo debuttare in prima squadra fu però Ángel Labruna.[2] La prima partita che Morete giocò in Primera División fu nella stagione 1970, contro il Rosario Central; segnò la sua prima rete nel Nacional dello stesso anno, contro l'Estudiantes.[2] Nel 1971 giocò con maggior continuità tra i titolari, dato che il tecnico Didi lo schierò in entrambe le fasi del campionato. In tale stagione, Morete segnò 3 reti in 31 presenze. Nel 1972 migliorò la propria media-gol, specialmente nel Metropolitano, in cui marcò 9 volte in 14 partite. La stagione 1973 fu marcatamente più positiva: in 44 partite totali, segnò 24 gol, mettendosi in particolare evidenza nel Metropolitano, con 15 gol in 15 incontri. Scese in campo per la prima volta anche in Coppa Libertadores, competizione in cui totalizzò 5 partite con 2 gol. Nel 1974 fu capocannoniere del Metropolitano con 18 reti, e nel 1975 il River si assicurò la vittoria in entrambe le fasi del campionato, e Morete si rese protagonista di una buona stagione, con 31 gol in 50 gare totali. Al termine del torneo in Argentina, fu acquistato dal Las Palmas, compagine spagnola che prendeva parte alla massima serie. Il primo impatto con il torneo nazionale iberico fu positivo: 16 gol in 30 incontri. Realizzativamente, la miglior stagione fu la 1976-1977, con 22 gol; nella Coppa UEFA 1977-1978 tenne una media-gol di 1,5, con 6 reti in 4 presenze. Dopo aver giocato la stagione 1980-1981 con il Siviglia, fece ritorno in patria, al Boca Juniors, in cui arrivò a marzo, a campionato già iniziato: giocò poco, a causa della scarsa condizione fisica.[2] Per il Metropolitano 1982 Morete firmò con il Talleres di Córdoba. Con tale formazione, rimase senza segnare nelle prime cinque gare, subendo anche delle contestazioni dalla tifoseria;[2] nel prosieguo del torneo, tuttavia, riuscì a sbloccarsi, raggiungendo quota 20 gol, realizzati in altrettante partite. Dato questo risultato, fu acquistato dall'Independiente di Avellaneda, con cui partecipò al Metropolitano 1982. Con altre 20 marcature, Morete assommò un totale di 40 reti, stabilendo così il proprio primato personale.[2] Lasciato l'Independiente dopo il torneo 1983, passò all'Argentinos Juniors, con cui disputò tre annate, vincendo la Coppa Libertadores 1985. Si ritirò in seguito al campionato 1985-1986.

NazionaleModifica

Dal 1970 al 1971 Morete fece parte della Selezione giovanile argentina, con la cui maglia giocò 10 gare, totalizzando 9 reti. Il 6 febbraio 1973 debuttò in Nazionale maggiore,[1] nella gestione Sívori; il commissario tecnico lo convocò per due partita. In seguito, a reinserirlo nella rosa della Nazionale fu Carlos Bilardo, che lo schierò in due occasioni; in una di queste, Morete andò a segno.

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
1970   River Plate PD-M+PD-N 7+9 0+3 - - - CL 0 0 - - - 16 3
1971 PD-M+PD-N 14+17 1+2 - - - - - - - - - 31 3
1972 PD-M+PD-N 14+10 9+1 - - - - - - - - - 24 10
1973 PD-M+PD-N 15+29 15+9 - - - CL 5 2 - - - 44 24
1974 PD-M+PD-N 18+18 14+18 - - - - - - - - - 36 32
1975 PD-M+PD-N 13+37 7+24 - - - - - - - - - 50 31
Totale River Plate 195 103 - - 5 2 - - 200 105
1975-1976   Las Palmas PD 30 16 CdR ? ? - - - - - - 30+ 16+
1976-1977 PD 31 22 CdR ? ? - - - - - - 31+ 22+
1977-1978 PD 27 18 CdR ? ? CU 4 6 - - - 27+ 18+
1978-1979 PD 27 16 CdR ? ? - - - - - - 32+ 16+
1979-1980 PD 32 8 CdR ? ? - - - - - - 32+ 8+
Totale Las Palmas 147 80 23 14 4 6 - - 174 100
1980-1981   Siviglia PD 19 6 CdR 3 1 - - - - - - 22 7
1981   Boca Juniors PD-M+PD-N 17+1 3+0 - - - - - - - - - 18 3
1982   Talleres PD-N 20 20 - - - - - - - - - 20 20
1982   Independiente PD-M 35 20 - - - - - - - - - 35 20
1983 PD-N+PD-M 15+6 8+1 - - - - - - - - - 21 9
Totale Independiente 56 29 - - - - - - 56 29
1984   Argentinos Juniors PD-N+PD-M 6+18 0+5 - - - - - - - - - 24 5
1985 PD-N 2 0 - - - - - - - - - 2 0
1985-1986 PD 5 0 - - - - - - - - - 5 0
Totale Argentinos Juniors 31 5 - - - - - - 31 5
Totale carriera 486 246 26 15 9 8 - - 521 269

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica

River Plate: Metropolitano 1975, Nacional 1975
Boca Juniors: Metropolitano 1981
Independiente: Metropolitano 1983
Argentinos Juniors: Metropolitano 1984, Nacional 1985

Competizioni internazionaliModifica

Argentinos Juniors: 1985

IndividualeModifica

Nacional 1972 (14 gol), Metropolitano 1974 (18 gol), Metropolitano 1982 (20 gol)

NoteModifica

  1. ^ a b (PT) Carlos Manuel Morete Markov(Carlos Morete), playerhistory.com. URL consultato il 12 aprile 2011.
  2. ^ a b c d e f g h (ES) "Merlo debe saber que agarró una tienda", El Gráfico, 31 ottobre 2008. URL consultato il 12 aprile 2011.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica