Cavalieri Union Rugby Prato Sesto

club italiano di rugby a 15
Cavalieri Union Rugby
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
CAVALIERI UNION PNG.png
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Colori bianco e nero
Dati societari
Città Prato e Sesto Fiorentino
Paese Italia Italia
Sede Via Quirico Baldinucci 14/A, 59100 Prato
Federazione Flag of Italy.svg  Federazione Italiana Rugby
Campionato Serie A
Fondazione 2010
Storico nomi Unione Rugby Prato Sesto
(2010-15)
Presidente Francesco Fusi
Allenatore Alberto Chiesa
Palmarès
Stadio
stadio Enrico Chersoni
(2 500 posti)
Dati aggiornati al 12 dicembre 2020

I Cavalieri Union Rugby sono una franchigia italiana di rugby a 15 con sede a Prato. Il club, fondato nel 2010, rappresenta le città di Prato e Sesto Fiorentino.

StoriaModifica

L'Unione Rugby Prato Sesto nasce nel 2010, disputando per tre anni il campionato nazionale di serie B, raccogliendo l'eredità del Sesto Rugby, promosso dalla serie C alla B nel 2009-10. Al termine della stagione 2012-13 la squadra conquista la promozione in serie A2 ed il diritto di parteciparvi dalla stagione successiva. L'argentino Luis Otano, ex preparatore atletico e rugbista de I Cavalieri, è uno dei giocatori che rende possibile la promozione; mentre, sulla panchina dell'Unione vi è l'ex azzurro Rima Wakarua nel doppio ruolo di giocatore-allenatore. Wakarua continuerà a giocare con la maglia del club fino alla stagione 2015-16.

Alla prima stagione in A2 la squadra conquista un 7º posto finale in classifica generale e la matematica salvezza. Dalla stagione successiva, con la riforma dei campionati minori, la squadra è iscritta in serie A.

Nel maggio 2015, due importanti realtà del rugby toscano: l'Unione Rugby Prato Sesto e i Cavalieri ASD danno vita alla società Cavalieri Union Rugby Prato Sesto, abbreviata Cavalieri Union Rugby. Al progetto prende poi parte anche il Gispi Rugby Prato, operando soprattutto nel settore giovanile del vivaio con i suoi già 600 tesserati.[1]

Nella stagione 2015-16 non riesce a conquistare i play-off, ottenendo la salvezza con un 2º posto nella pool retrocessione. L'anno successivo la squadra recita lo stesso copione del precedente, nonostante l'arrivo sulla panchina dell'allenatore Carlo Pratichetti, mentre la formazione Under-18 raggiunge le fasi finali nazionali. Nel 2017-18 conquista la pool promozione classificandosi al primo posto nel girone, mentre la stagione successiva è terza nel girone.

Nel luglio 2018 è stato rinnovato il Consiglio direttivo che attualmente conta dodici membri, con il presidente Francesco Fusi.

Nella stagione 2019-20 la società ha schierato una squadra di Serie A, una squadra di serie C, due team Under 18 (Elite e Regionale), due team Under 16 (Elite e Regionale) ed una squadra Under 14. Forte è la collaborazione con Gispi Rugby Prato e Sesto Rugby per la crescita del vivaio atleti Under 12, Under 10, Under 8 ed Under 6. Per la stagione 2020-21 la società ha nominato capo-allenatore Alberto Chiesa, già giocatore del Calvisano Rugby in Top12.

CronologiaModifica

Cronistoria del Cavalieri Union Rugby
  • 2010 · fondazione Unione Rugby Prato Sesto
  • 2010-11 · 4º girone B serie B
  • 2011-12 · 8º girone B serie B
  • 2012-13 · 2º girone B serie B
      Promozione in serie A2
  • 2013-14 · 7º serie A2
    Assegnazione alla serie A 2014-15
  • 2014-15 · 3º pool promozione 1 serie A
  • 2015 · cambio ragione sociale in Cavalieri Union Rugby Prato Sesto
  • 2015-16 · 4º girone 1 serie A
    2º pool retrocessione 1
  • 2016-17 · 6º girone 1 serie A
    1º pool retrocessione 1
  • 2017-18 · 1º girone 4 serie A
    5º pool promozione 1
  • 2018-19 · 3º girone 3 serie A
  • 2019-20 · Serie A
  • 2020-21 · Serie A

NoteModifica

  1. ^ In Toscana qualcosa si muove: nascono i Cavalieri Union Prato Sesto, su onrugby.it, 12 maggio 2015. URL consultato il 12 luglio 2019.

Collegamenti esterniModifica


  Portale Rugby: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rugby