Apri il menu principale

Chad le Clos

nuotatore sudafricano
Chad le Clos
Chad le Clos.jpg
Nazionalità Sudafrica Sudafrica
Altezza 186 cm
Peso 77,8 kg
Nuoto Swimming pictogram.svg
Specialità 50, 100 e 200m delfino, 50, 100 e 200m stile libero, 200 e 400m misti.
Squadra Nuoto Seagulls Swimming Club
Palmarès
Giochi olimpici 1 3 0
Mondiali 4 1 2
Mondiali in vasca corta 10 4 1
Giochi del Commonwealth 7 3 7
Giochi panafricani 9 1 0
Campionati africani 1 1 2
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 16 dicembre 2018

Chad Guy Bertrand le Clos (Durban, 12 aprile 1992) è un nuotatore sudafricano, campione olimpico dei 200 metri delfino a Londra. Dotato di una nuotata potente e rapida, ha un'ottima capacità di coordinazione tra arti superiori e inferiori. È un nuotatore piuttosto versatile, capace di gareggiare sia sui 50 stile libero o sui 50 farfalla, sia sui 200 farfalla o sui 400 misti, ma anche nei 100 e 200 misti[1].

BiografiaModifica

Le Clos nuota sin da quando era piccolo. Quando ha iniziato a competere all'età di 10 anni, aveva già vari anni di allenamento ed esperienza. Dal 2010 studia alla Westville Boys' High School a Durban, sua città natale.

Si è rivelato a livello juniores ai Giochi olimpici giovanili estivi nel 2010, vincendo 1 medaglia d'oro, 3 d'argento e 1 di bronzo. Ai XIX Giochi del Commonwealth, svoltisi in India nel 2010, vince 5 medaglie: 2 ori, 1 argento e 2 bronzi[2]. Sempre nel 2010 diventa campione del mondo in vasca corta nei 200 delfino. L'anno seguente si aggiudica ben 5 medaglie d'oro ed 1 argento ai Giochi panafricani di Maputo, in Mozambico.

Si consacra definitivamente nel 2012 ai Giochi olimpici di Londra vincendo l'oro nei 200 m farfalla con il tempo di 1'52"96, nuovo record africano, e l'argento nei 100 delfino. Il 5 novembre 2013, in Coppa del Mondo a Singapore, stabilisce il record del mondo nei 200 m delfino in vasca corta con il tempo di 1'48"06; il 4 dicembre 2014, ai Campionati mondiali in vasca corta a Doha, ottiene il primato nei 100 m delfino con il tempo di 48"44.

PalmarèsModifica

Londra 2012: oro nei 200m farfalla e argento nei 100m farfalla.
Rio de Janeiro 2016: argento nei 200m sl e nei 100m farfalla.
Barcellona 2013: oro nei 100m farfalla e nei 200m farfalla.
Kazan 2015: oro nei 100m farfalla e argento nei 200m farfalla.
Budapest 2017: oro nei 200m farfalla.
Gwangju 2019: bronzo nei 100m farfalla e nei 200m farfalla.
Dubai 2010: oro nei 200m farfalla.
Istanbul 2012: oro nei 100m farfalla e argento nei 50m farfalla.
Doha 2014: oro nei 200m sl, nei 50m farfalla, nei 100m farfalla e nei 200m farfalla.
Windsor 2016: oro nei 50m farfalla, nei 100m farfalla e nei 200m farfalla e argento nei 200m sl.
Hangzhou 2018: oro nei 100m farfalla, argento nei 50m farfalla e nei 200m farfalla e bronzo nei 100m sl.
Delhi 2010: oro nei 200m farfalla e nei 400m misti, argento nella 4x100m misti e bronzo nella 4x100m sl e nella 4x200m sl.
Glasgow 2014: oro nei 100m farfalla e nei 200m farfalla, argento nella 4x100m sl, bronzo nei 50m farfalla, nei 200m misti, nella 4x200m sl e nella 4x100m misti.
Gold Coast 2018: oro nei 50m farfalla, nei 100m farfalla e nei 200m farfalla, argento nei 100m sl e bronzo nella 4x100m misti.
Maputo 2011: oro nei 200m farfalla, nei 200m misti, nei 400m misti, nella 4x100m sl e nella 4x100m misti e argento nei 100m farfalla.
Brazzaville 2015: oro nei 50m farfalla, nei 100m farfalla, nella 4x200m sl e nella 4x100m sl mista.
Johannesburg 2008: argento nei 200m misti, bronzo nei 50m rana e nei 200m rana.
Bloemfontein 2016: oro nei 100m farfalla.

OnorificenzeModifica

  Ordine della Ikhamanga in Argento
«Per i suoi ottimi successi sulla scena internazionale del nuoto, in particolare alle Olimpiadi di Londra nel 2012, ponendo così il Sudafrica in un'elevata posizione a livello mondiale nel campo degli sport acquatici.»
— 29 aprile 2014[3]

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie