Apri il menu principale
Cima Ventosa
Cima Ventosa da sud.png
Vista da sud
StatiItalia Italia
Francia Francia
RegionePiemonte Piemonte
Blason région fr Provence-Alpes-Côte d'Azur.svg Provenza-Alpi-Costa Azzurra
ProvinciaCuneo Cuneo
Arms of Nice.svg Alpi Marittime
Altezza2 135[1] m s.l.m.
CatenaAlpi
Coordinate44°04′58.48″N 7°42′59.33″E / 44.08291°N 7.71648°E44.08291; 7.71648Coordinate: 44°04′58.48″N 7°42′59.33″E / 44.08291°N 7.71648°E44.08291; 7.71648
Altri nomi e significatiCime Ventose (FR)
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Cima Ventosa
Cima Ventosa
Mappa di localizzazione: Alpi
Cima Ventosa
Dati SOIUSA
Grande ParteAlpi Occidentali
Grande SettoreAlpi Sud-occidentali
SezioneAlpi Liguri
SottosezioneAlpi del Marguareis
SupergruppoCatena del Saccarello
GruppoGruppo del Monte Saccarello
SottogruppoNodo del Monte Saccarello
CodiceI/A-1.II-A.1.a

La Cima Ventosa (Cime Ventose in francese) è una montagna di 2.135 m s.l.m. delle Alpi Liguri (sottosezione Alpi del Marguareis).

DescrizioneModifica

 
Panorama dalla cima verso sud con i monti Tanarello, Saccarello, Frontè e la Cima Garlenda

La montagna è situata sulla catena principale alpina, sullo spartiacque che separa la valle Tanaro dalla valle Roia. È separata dal monte Tanarello dal passo omonimo, mentre una sella a 2.098 m di quota la divide dalla Cima Farenga (2.206 m s.l.m.). Per il versante italiano transita a mezza costa lo sterrato che collega il Passo Tanarello con il Colle di Tenda, tramite vari colli intermedi tra i quali il Colle delle Selle Vecchie e quello dei Signori.

La vetta è collocata in territorio francese (comune di La Brigue) a brevissima distanza dal confine di stato tra l'Italia (provincia di Cuneo) e la Francia (dipartimento delle Alpi Marittime)[1].

Accesso alla cimaModifica

Il Cima Ventosa può essere facilmente raggiunta per un sentiero segnalato da ometti a partire dal vicino passo Tanarello[2].

StoriaModifica

La montagna, un tempo appartenente completamente all'Italia, è oggi divisa tra Italia e Francia: il trattato di Parigi fa infatti transitare il confine tra le due nazioni a breve distanza dal suo punto culminante[3], sul versante padano.

NoteModifica

  1. ^ a b Cartografia ufficiale dell'Istituto Geografico Nazionale, on-line su www.geoportail.gouv.fr
  2. ^ utente Giada, Missun (Cima) da Valcona, anello per Cima Farenga e Cima Ventosa, su gulliver.it. URL consultato il 25 novembre 2017.
  3. ^ I documenti diplomatici italiani, Libreria dello Stato, 1997, pp. 374.

CartografiaModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica