Cobra Kai

serie televisiva statunitense

Cobra Kai è una serie televisiva statunitense ideata da Hayden Schlossberg e Jon Hurwitz; si tratta di un sequel e al tempo stesso uno spin-off dei film The Karate Kid.

Cobra Kai
Logo della serie televisiva
PaeseStati Uniti d'America
Anno2018 – in produzione
Formatoserie TV
Genereazione, sportivo, drammatico, dramma adolescenziale, commedia
Stagioni5
Episodi50
(al 9 settembre 2022)
Durata25-48 minuti
Lingua originaleinglese
Rapporto4K
Crediti
IdeatoreHayden Schlosberg, Jon Hurwitz
SoggettoRobert Mark Kamen
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
FotografiaCameron Duncan
MontaggioNicholas Monsour
MusicheZach Robinson
ProduttoreBob Wilson
Casa di produzioneOverbrook
Prima visione
Distribuzione originale
Dal2 maggio 2018
Alin corso
DistributoreYouTube Red (st. 1)
YouTube Premium (st. 2)
Netflix (st. 3+)
Distribuzione in italiano
Dal28 agosto 2020
Alin corso
DistributoreNetflix
Opere audiovisive correlate
OriginariaThe Karate Kid

Inizialmente trasmessa su YouTube Premium, nel 2020 la piattaforma Netflix ha acquisito i diritti della serie.[1]

Prima stagione

modifica

Sono passati più di 30 anni dagli eventi narrati nel primo film della serie Karate Kid: l'ex rivale storico di Daniel LaRusso, Johnny Lawrence, è ora un fallito di mezza età che vive alla giornata; Daniel è diventato invece un facoltoso imprenditore di saloni automobilistici. Una sera Johnny salva un ragazzo ecuadoriano di nome Miguel Diaz da dei bulli e, su insistenza del ragazzo, decide di insegnargli il karate, riaprendo il dojo Cobra Kai. Miguel si prende così la sua rivincita sui bulli e si fidanza con Sam, la figlia di Daniel, mentre il Cobra Kai accoglie nuovi studenti, tra cui gli amici di Miguel, Aisha ed Eli (che si fa un taglio alla mohicana venendo soprannominato Falco). Intanto Daniel, che ha saputo della riapertura del dojo Cobra Kai, decide di insegnare il karate a un suo giovane dipendente di nome Robby Keene (che, a sua insaputa, è il figlio di Johnny Lawrence, avuto da una precedente relazione e con cui non ha alcun tipo di rapporto), prendendo idealmente il posto del defunto signor Miyagi. Poco prima del torneo di All-Valley, Sam lascia Miguel, dopo che quest'ultimo ha aggredito Robby in preda alla gelosia. Durante il torneo, Miguel arriva in finale, mentre nell'incontro tra Falco e Robby (che partecipa al torneo senza l'ausilio di Daniel, il quale l'ha cacciato dopo aver scoperto la sua parentela con Johnny), quest'ultimo viene ferito alla spalla da Falco, che viene squalificato. Nonostante ciò, Robby, supportato da Daniel, disputa la finale contro Miguel, ma perde dato che quest'ultimo lo colpisce alla spalla ferita. A fine torneo, Johnny inizia a dubitare dei suoi insegnamenti e riceve un'inaspettata visita da parte del suo vecchio sensei John Kreese.

Seconda stagione

modifica

Johnny, dopo un'iniziale titubanza, decide di dare fiducia a Kreese e lo accoglie come secondo sensei al Cobra Kai. Daniel, invece, riapre il Miyagi-Do, ammettendo nel dojo Robby e Sam, volenterosa di tornare a praticare il karate come da piccola. Il Miyagi-Do accoglierà in seguito anche altri ragazzi, come Demetri (amico di Miguel e Falco) e alcuni studenti del Cobra Kai, che hanno lasciato quest'ultimo dojo a causa dei metodi violenti. La scelta di Demetri di non iscriversi al Cobra Kai causa una spaccatura tra lui e Falco, un tempo migliori amici. Intanto, Miguel si fidanza con una nuova allieva del Cobra Kai, Tory, e anche Robby e Sam iniziano una storia. Dopo un po', Johnny si accorge che Kreese non è affatto cambiato come diceva di essere, e decide di allontanarlo. Le tensioni tra i due dojo crescono a dismisura e culminano con una rissa nel primo giorno di scuola, causata da Tory (la quale durante una festa il giorno precedente aveva visto Sam che baciava Miguel). Durante la rissa, Miguel finisce in coma a causa di Robby, che fugge. Daniel, distrutto e sconfortato per quanto accaduto, si vede costretto a chiudere il suo dojo, onde evitare che si creino altre violenze tra i ragazzi della scuola, mentre Kreese prende possesso del Cobra Kai, cacciando Johnny.

Terza stagione

modifica

Dopo la rissa a scuola, continuano le tensioni tra i due dojo. Ciò compromette anche gli affari di Daniel, che si trova ad affrontare il rischio di chiusura della sua concessionaria. Deciso a partire per Okinawa (dove si trova l'azienda leader nella fornitura delle sue auto), ne approfitta per andare a trovare la sua vecchia fiamma Kumiko. Questa, avendo capito il grosso momento di difficoltà professionale e personale di Daniel, decide di dargli una mano. Per quanto riguarda la parte professionale, lo fa incontrare con la presidentessa della società a capo della concessionaria LaRusso (che si scopre essere Yuna, la bambina che Daniel salvò dalla tempesta nel secondo film) che, per ricambiare, lo aiuta con i suoi problemi amministrativi; per quanto riguarda la parte personale, fa incontrare Daniel con Chozen (il suo vecchio avversario durante il suo soggiorno in Okinawa). Questo, ormai diventato un uomo disciplinato e saggio, insegna a Daniel una tecnica del Miyagi-Do tesa a paralizzare gli arti dell'avversario, trasmettendogli un'importante lezione di vita. Infine si scusa con Daniel per il suo comportamento passato e gli dona la pergamena con incisa la tecnica insegnatagli. Intanto, Miguel si risveglia dal coma e prosegue la sua terapia con l'aiuto di Johnny, che gli consentirà di riprendere a camminare. Robby, invece, viene portato in riformatorio e, una volta uscito, si unisce a John Kreese ed entra nel Cobra Kai, poiché si sente tradito sia da Johnny che da Daniel. Johnny nel frattempo fonda un nuovo dojo, l'Eagle Fang, con studenti Miguel e gli ex allievi del Cobra Kai cacciati da Kreese. Una sera, mentre Johnny e Daniel sono a cena fuori con la loro vecchia fiamma del liceo Ali (nonostante adesso Johnny sia fidanzato con Carmen, la madre di Miguel) e la moglie di Daniel Amanda, i ragazzi del Cobra Kai attaccano gli allievi del Miyagi-Do e dell'Eagle Fang. Sembrano avere la meglio, ma Falco, capendo cosa fossero diventati a causa di Kreese, aiuta Demetri e tutti gli altri a sconfiggerli. Johnny e Daniel, dopo aver saputo quello che è successo, affrontano Kreese, il quale fa un patto con loro: chi perderà il prossimo torneo All-Valley chiuderà il suo dojo. Daniel e Johnny, che si sono riappacificati grazie all'intervento di Ali, uniscono le forze insegnando insieme ai loro allievi, mentre John Kreese fa una telefonata a un suo vecchio amico.

Quarta stagione

modifica

Al fine di sconfiggere Johnny e Daniel al prossimo All-Valley, Kreese contatta il suo vecchio amico Terry Silver che, dopo un'iniziale riluttanza, accetta di aiutarlo. Nel frattempo, un nuovo studente entra al Cobra Kai: Kenny, che Robby assume sotto la sua ala. Inoltre, Robby si fidanza con Tory, mentre Miguel e Sam riprendono la loro storia. Johnny e Daniel, che si erano inizialmente alleati, decidono di proseguire su strade separate, a causa delle diversità dei loro dojo. Intanto, al torneo All-Valley, vengono create le categorie per maschi e femmine: nella sezione dei maschi, affrontano la finale Robby ed Eli/Falco (il quale, pur avendo perso la sua cresta per colpa del primo, ha ritrovato la fiducia in sé stesso grazie a Demetri, che lo ha convinto ad entrare nel Miyagi-Do), che si conclude con la vittoria di Eli; nella sezione femminile è Tory a vincere la finale contro Sam, salvo poi scoprire che Silver ha corrotto l'arbitro. Terminato il torneo, Johnny si riconcilia definitivamente con Robby, e Miguel decide di partire per il Messico con l'intenzione di cercare il padre, mai conosciuto. Nel frattempo, Kreese viene fatto arrestare da Silver, che gli ha addossato la colpa del pestaggio dell'ex studente del Cobra Kai Raymond "Pastinaca". Con Kreese fuori dai giochi, Silver diventa il nuovo leader del Cobra Kai, e Daniel, nonostante la sconfitta all'All-Valley, non chiude il Miyagi-Do ma, anzi, chiama Chozen per aiutarlo con il dojo.

Quinta stagione

modifica

Mentre Silver espande la disciplina del Cobra Kai in tutta la valle, Daniel e Chozen elaborano un piano per contrastarlo. L'ossessione di Daniel per Silver fa preoccupare Amanda e la convince ad allontanarsi temporaneamente dal marito insieme ai figli. Nel frattempo, Johnny e Robby, che erano andati in Messico alla ricerca di Miguel, lo riportano a casa, ma i rapporti tra quest'ultimo e Robby non migliorano. Johnny, che ha scoperto di star aspettando un bambino da Carmen, riesce infine a riappacificarli convincendoli a sfogarsi con un combattimento. Dopo un po', Amanda si ricongiunge a Daniel e, insieme a Johnny e Chozen, decide di sostenerlo nella sua battaglia contro Silver. I dojo Miyagi-Do ed Eagle Fang tornano a cooperare e, grazie anche a delle informazioni ricevute da Kreese, scoprono che Silver ha intenzione di portare il Cobra Kai a vincere il torneo Seikai Taikai (il più importante torneo di karate al mondo) e, per farlo, ha già chiamato in aiuto dall'estero altri sensei (tra cui Kim Da-Eun, la nipote di un vecchio maestro di Kreese e Silver). Nel frattempo, Tory, ancora arrabbiata con Silver per aver corrotto l'arbitro del torneo All-Valley, abbandona il Cobra Kai e, insieme ai ragazzi del Miyagi-Fang, si mette alla ricerca dei filmati della sicurezza del dojo Cobra Kai per dimostrare la colpevolezza dello stesso Silver nel pestaggio di "Pastinaca". Mike Barnes, un altro ex rivale storico di Daniel, a cui Silver ha bruciato il negozio per aver aiutato Daniel e Chozen nel loro piano per contrastarlo, irrompe nella casa del leader di Cobra Kai insieme a Johnny e Chozen, con l'intenzione di vendicarsi: Chozen viene sconfitto da Silver dopo una lunga lotta, mentre Johnny e Mike mettono fuori gioco gli altri sensei. Una volta scoperto il piano dei ragazzi del Miyagi-Fang di svelare le sue malefatte, Silver corre al suo dojo per fermarli, ma ormai gli allievi del Cobra Kai conoscono la verità. Anche Daniel e Amanda accorrono al dojo e Silver, in un ultimo disperato tentativo di ristabilire la sua immagine, lancia una sfida a Daniel, dove quest'ultimo lo sconfigge. Terminato l'incontro, il dojo Cobra Kai viene chiuso e Silver viene arrestato, mentre Kreese fugge dalla prigione con uno stratagemma.

Episodi

modifica
Stagione Episodi Pubblicazione USA Pubblicazione Italia
Prima stagione 10 2018 2020
Seconda stagione 10 2019 2020
Terza stagione 10 2021 2021
Quarta stagione 10 2021 2021
Quinta stagione 10 2022 2022
Sesta stagione[2] 5 2024
5
5 2025

Personaggi

modifica
  Lo stesso argomento in dettaglio: Personaggi di Cobra Kai.
  • Daniel LaRusso (st. 1+), interpretato da Ralph Macchio, doppiato da Giorgio Perno.
  • Johnny Lawrence (st. 1+), interpretato da William Zabka, doppiato da Valerio Amoruso.
  • Miguel Diaz (st. 1+), interpretato da Xolo Maridueña, doppiato da Davide Farronato.
  • Samantha LaRusso (st. 1+), interpretata da Mary Mouser, doppiata da Martina Tamburello.
  • Robert Swayze Keene (st. 1+), interpretato da Tanner Buchanan, doppiato da Mosè Singh.
  • John Kreese (st. 1+), interpretato da Martin Kove, doppiato da Giorgio Bonino.
  • Eli Moskowitz (st. 1+), interpretato da Jacob Bertrand, doppiato da Alessandro Pili.
  • Amanda Steiner-LaRusso (st. 1+), interpretata da Courtney Henggeler, doppiata da Valentina Pollani.
  • Demetri Alexopoulos (st. 1+), interpretato da Gianni Decenzo, doppiato da Richard Benitez.
  • Carmen Diaz (st. 1+), interpretata da Vanessa Rubio, doppiata da Alice Bertocchi.
  • Tory Nichols (st. 2+), interpretata da Peyton List, doppiata da Elisa Contestabile.
  • Terrance Silver (st. 4+), interpretato da Thomas Ian Griffith, doppiato da Danilo Bruni.
  • Kenny Payne (st. 4+), interpretato da Dallas Dupree Young, doppiato da Sebastiano Tamburrini.
  • Yasmine (st. 1+) interpretata da Annalisa Cochrane, doppiata da Federica Simonelli

Colonna sonora

modifica

Il 4 maggio 2018 è stata pubblicata dalla Madison Gate Records, la colonna sonora della serie.[3] Nel mese di aprile, la La La Land Records ha distribuito la versione fisica con delle tracce aggiuntive.

Produzione

modifica

Sviluppo

modifica

Il 4 agosto 2017 è stato annunciato che YouTube aveva dato alla produzione un ordine di serie consistente in una prima stagione di dieci episodi di mezz'ora.[4] La sceneggiatura è affidata agli ideatori Josh Heald, Jon Hurwitz e Hayden Schlossberg, che sono anche i produttori esecutivi. Hurwitz e Schlossberg dirigeranno anche degli episodi.

Casting

modifica

Accanto all'annuncio della serie iniziale, venne riferito che William Zabka e Ralph Macchio sarebbero tornati ad interpretare Johnny Lawrence e Daniel LaRusso, rispettivamente.[5]

Il 24 ottobre 2017, entrarono nel cast Xolo Maridueña, Mary Mouser, Tanner Buchanan, Courtney Henggeler e Ed Asner.[6][7]

Il 19 dicembre 2017, venne annunciato l'ingresso nel cast di Vanessa Rubio.[8]

Riprese

modifica

Le riprese della serie sono cominciate nell'ottobre del 2017 ad Atlanta, in Georgia. Alcune riprese si sono tenute a Union City, Marietta e al Briarcliff Campus of Emory University.[9]

Rinnovi

modifica

Il 10 maggio 2018, YouTube Red rinnova la serie per una seconda stagione, composta da 10 episodi, che viene pubblicata il 24 aprile del 2019.[10][11]

Il 2 maggio 2019, YouTube Premium rinnova la serie per una terza stagione, in arrivo nel 2021 direttamente su Netflix,[12] che, insieme alla data di uscita della stessa, ufficializza il rinnovo per una quarta stagione.[13]

A settembre 2021 Netflix annuncia la produzione di una quinta stagione,[14] le cui riprese sono iniziate il 20 dello stesso mese per proseguire fino a dicembre[15]; l'uscita è stata annunciata per il 9 settembre 2022.[16]

Il 20 gennaio 2023, Netflix conferma il ritorno dello show per una sesta e ultima stagione[17].

Distribuzione

modifica

Marketing

modifica

Nel gennaio 2018, la serie è stata promossa durante il tour stampa annuale della Television Critics Association, in cui Susanne Daniels, responsabile globale dei contenuti originali di YouTube, ha descritto lo spettacolo dicendo: "È un formato di mezz'ora, ma lo definirei un dramma. Si appoggia al tono dei film in quanto ci sono momenti drammatici in tutto. Penso che sia molto fedele, in qualche modo, a ciò che il film ha intenzione di fare, alle lezioni impartite nel film. È la prossima generazione di Karate Kid".[18]

Il 15 febbraio 2018 è stato pubblicato il teaser trailer[19][20], seguito il 1º marzo 2018 dal secondo[21] e il 16 marzo 2018 dal terzo.[22] Il 21 marzo 2018, invece è stato pubblicato il trailer ufficiale.[23]

Premiere

modifica

La serie è stata presentata in anteprima al Tribeca Film Festival il 24 aprile 2018. Dopo la proiezione si è tenuta una discussione con scrittori, registi e produttori esecutivi, nonché con i protagonisti della serie e produttori esecutivi William Zabka e Ralph Macchio.[24]

Il 25 aprile 2018 si è tenuta una proiezione speciale dei primi due episodi della serie e del primo film, in circa 700 sale cinematografiche degli Stati Uniti.[25][26]

Disponibilità

modifica

L'intera serie è disponibile sul servizio di streaming YouTube Red, in tutti i paesi in cui è disponibile. Tuttavia, gli spettatori in paesi, come il Canada, possono acquistare singolarmente ciascun episodio della serie sul normale servizio YouTube. Dal 2020 i diritti della serie passano in mano a Netflix, che ha prodotto la terza stagione uscita il 1º gennaio 2021.[27]

Il 2 maggio 2024 Netflix annuncia che la sesta e ultima stagione sarà divista in 3 parti da 5 episodi ciascuno che verranno pubblicati il 18 luglio, il 28 novembre e la terza parte nel 2025.[28]

Accoglienza

modifica

Critica

modifica

La serie è stata accolta positivamente dalla critica. Sull'aggregatore di recensioni Rotten Tomatoes ha un indice di gradimento del 100% con un voto medio di 7,21 su 10, basato su 20 recensioni[29], mentre su Metacritic ha un punteggio di 72 su 100, basato su 5 recensioni.[30]

Kristen Baldwin di Entertainment Weekly scrive: «Cobra Kai riesce a dare ai fan di Karate Kid esattamente quello che vogliono, usando il modello dell'originale per lanciare nuovi personaggi destinati agli spettatori più giovani. Ma è difficile immaginare che tutti apprezzino questo spettacolo tanto quanto quelli di noi che sono cresciuti con l'originale».[31]

Visualizzazioni

modifica

YouTube riporta che il primo episodio, pubblicato gratuitamente, insieme al secondo episodio, ha ottenuto 5,4 milioni di visualizzazioni nelle prime 24 ore, rispetto alle 3,2 milioni di visualizzazioni nell'aprile 2018 di Lost in Space di Netflix nel suo primo giorno di rilascio.[32] All'8 gennaio 2022, il primo episodio conta oltre 130 milioni di visualizzazioni.[33]

Dopo la sua pubblicazione sul catalogo Netflix di tutto il mondo (28 agosto 2020), raggiunge la prima posizione delle serie TV più viste di Netflix negli Stati Uniti, nel giorno 29 agosto 2020.

  1. ^ (EN) Lesley Goldberg, ‘Cobra Kai’ Moves to Netflix as YouTube Officially Out of Scripted, su The Hollywood Reporter, 22 giugno 2020. URL consultato il 19 dicembre 2022.
  2. ^ Giorgio Melani, Cobra Kai 6: data di uscita della stagione finale annunciata in trailer, divisa in tre parti, in Multiplayer.it, 2 maggio 2024. URL consultato il 4 maggio 2024.
  3. ^ (EN) Soundtrack Album for YouTube Red’s ‘Cobra Kai’ to Be Released | Film Music Reporter, su filmmusicreporter.com. URL consultato l'11 maggio 2018.
  4. ^ (EN) Denise Petski, ‘Karate Kid’ TV Sequel Starring Ralph Macchio & William Zabka Set For YouTube Red, in Deadline, 4 agosto 2017. URL consultato il 2 maggio 2018.
  5. ^ "Cobra Kai", Ralph Macchio torna Karate Kid: ecco la prima foto dal set del sequel tv - Tgcom24, in TGcom24, 26 ottobre 2017. URL consultato il 2 maggio 2018.
  6. ^ (EN) Exclusive: 'Karate Kid' stars Ralph Macchio and William Zabka reunite in behind-the-scenes photo for sequel series, in EW.com. URL consultato il 2 maggio 2018.
  7. ^ (EN) Denise Petski, Courtney Henggeler In ‘Cobra Kai’; Tamlyn Tomita Joins ‘Man In The High Castle’, in Deadline, 24 ottobre 2017. URL consultato il 2 maggio 2018.
  8. ^ (EN) Denise Petski, ‘Cobra Kai’ Casts Vanessa Rubio; Moses Storm In ‘Youth & Consequences’, in Deadline, 19 dicembre 2017. URL consultato il 2 maggio 2018.
  9. ^ (EN) What’s filming in Atlanta now? The Front Runner, Cobra Kai, Donald Glover’s Atlanta, Ant-Man, and more, in Atlanta Magazine, 26 ottobre 2017. URL consultato il 2 maggio 2018.
  10. ^ Cobra Kai rinnovata per una seconda stagione, in Coming Soon Television, 11 maggio 2018. URL consultato l'11 maggio 2018.
  11. ^ (EN) Denise Petski, ‘Cobra Kai’ Renewed For Season 2 By YouTube, in Deadline, 10 maggio 2018. URL consultato l'11 maggio 2018.
  12. ^ (EN) Kristen Baldwin, YouTube renews 'Cobra Kai' for season 3, makes all shows free, in Entertainment Weekly, 2 maggio 2019. URL consultato il 27 luglio 2019.
  13. ^ Sky TG24, Cobra Kai 3, il trailer e la data d'uscita, su Sky TG24, 5 ottobre 2020. URL consultato il 3 gennaio 2021.
  14. ^ Cobra Kai 5, annunciata la nuova stagione della serie tv, su Sky TG24. URL consultato il 19 dicembre 2022.
  15. ^ 'Cobra Kai' Season 5 Production and Wraps Filming in December 2021, su What's on Netflix, 23 settembre 2021.
  16. ^ (EN) Ryan Parker, ‘Cobra Kai’ Season Five Premiere Date Revealed Along With Action-Packed Teaser, su The Hollywood Reporter, 6 maggio 2022. URL consultato il 19 dicembre 2022.
  17. ^ (EN) Rick Porter, ‘Cobra Kai’ to End With Season 6 on Netflix, in The Hollywood Reporter, 20 gennaio 2023. URL consultato il 4 maggio 2024.
  18. ^ (EN) Karate Kid YouTube Series Cobra Kai Is Faithful to the Movie, Not A Comedy [TCA 2018], in /Film, 13 gennaio 2018. URL consultato il 2 maggio 2018.
  19. ^ (EN) Exclusive: 'Cobra Kai' teaser trailer reignites the 'Karate Kid' rivalry for sequel series, in EW.com. URL consultato il 2 maggio 2018.
  20. ^ Cobra Kai, il teaser della serie sequel di Karate Kid - Wired, in Wired, 16 febbraio 2018. URL consultato il 2 maggio 2018.
  21. ^ (EN) 'Cobra Kai' trailer: William Zabka takes on protégé in 'Karate Kid' sequel series, in EW.com. URL consultato il 2 maggio 2018.
  22. ^ (EN) Watch New Cobra Kai Teaser Trailer, in Screen Rant, 9 marzo 2018. URL consultato il 2 maggio 2018.
  23. ^ Cobra Kai, ecco il primo trailer della serie su Karate Kid - Wired, in Wired, 22 marzo 2018. URL consultato il 2 maggio 2018.
  24. ^ (EN) Dino-Ray Ramos, Tribeca Film Festival Sets ‘The Trayvon Martin Story’, ‘Cobra Kai’ For Tribeca TV Lineup, in Deadline, 21 marzo 2018. URL consultato il 2 maggio 2018.
  25. ^ (EN) Dave McNary, Fathom Sets One-Night ‘Cobra Kai,’ ‘Karate Kid’ Showings (EXCLUSIVE), in Variety, 22 marzo 2018. URL consultato il 2 maggio 2018.
  26. ^ Cobra Kai Premiere feat. Karate Kid in Movie Theaters | Fathom Events, su Fathom Events. URL consultato il 2 maggio 2018 (archiviato dall'url originale il 15 novembre 2020).
  27. ^ Cobra Kai, anticipata la terza stagione: ecco la nuova data d'uscita, su Sky TG24, 29 dicembre 2020. URL consultato il 31 dicembre 2020.
  28. ^   Cobra Kai - Stagione 6 - Data d'uscita - Netflix Italia, su YouTube, Netflix Italia, 2 maggio 2024. URL consultato il 4 maggio 2024.
  29. ^ (EN) Cobra Kai: Season 1 - Rotten Tomatoes, in Rotten Tomatoes. URL consultato il 2 maggio 2018.
  30. ^ Cobra Kai, in Metacritic. URL consultato il 2 maggio 2018.
  31. ^ (EN) 'Karate Kid' sequel 'Cobra Kai' kicked the crap out of my heart: EW review, in EW.com. URL consultato il 2 maggio 2018.
  32. ^ (EN) EXCLUSIVE: YouTube Reports 5.4 Million First-Day Views for First Episode of ‘Cobra Kai’, in Decider, 3 maggio 2018. URL consultato l'11 maggio 2018.
  33. ^ Cobra Kai, Cobra Kai Ep 1 - “Ace Degenerate” - The Karate Kid Saga Continues, 2 maggio 2018. URL consultato il 4 settembre 2018.

Altri progetti

modifica

Collegamenti esterni

modifica