Apri il menu principale

Il Consiglio dei patriarchi cattolici d'Oriente (in francese: Conseil des patriarches catholiques d'Orient, CPCO) è un organismo della Chiesa cattolica che riunisce i patriarchi delle Chiese cattoliche orientali ed il patriarca latino di Gerusalemme.

Sede permanente dell'organismo è nel patriarcato di Antiochia dei maroniti a Bkerké, in Libano.

Natura e obiettiviModifica

La natura del Consiglio è di essere segno e strumento di collegialità patriarcale e di comunione tra le Chiese cattoliche orientali e la Chiesa universale.

Essa si propone di: promuovere la vita cristiana in Medio Oriente; coordinarne l'attività pastorale; affermare il futuro del cristianesimo in quelle terre; consolidare i legami tra i fedeli in madrepatria e quelli della diaspora; favorire il dialogo ecumenico ed interreligioso; assicurare la partecipazione attiva dei cattolici in seno al Consiglio delle Chiese del Medio Oriente (Middle East Council of Churches); promuovere la pace, lo sviluppo, il rispetto dei diritti dell'uomo e della donna.

ComposizioneModifica

Nel 2017 il Consiglio dei patriarchi cattolici d'Oriente è così composto:

Elenco dei presidentiModifica

Collegamenti esterniModifica