Apri il menu principale
Dario Zahora
Dario Zahora RBK.jpg
Nazionalità Croazia Croazia
Altezza 180 cm
Peso 78 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Flag of None.svg svincolato
Carriera
Squadre di club1
2000-2009 Dinamo Zagabria 94 (39)
2000-2001 Croatia Sesvete 24 (15)
2005-2006 Koper 18 (9)
2006-2007 Slaven Belupo 14 (3)
2007-2008 Domžale 34 (22)
2008-2009 Interblock Lubiana 21 (13)
2009 Rosenborg 5 (0)
2010 Bnei Sakhnin 5 (1)
2011 Lok. Zagabria 2 (0)
2011 Lokomotiv Plovdiv 3 (0)
2011-2012 Osijek 1 (0)
2012-2013 Ergotelīs 32 (8)
2013-2014 Īraklīs 32 (9)
Nazionale
1998 Croazia Croazia U-15 5 (0)
1999 Croazia Croazia U-16 1 (0)
1998-1999 Croazia Croazia U-17 10 (6)
1999-2000 Croazia Croazia U-18 3 (1)
1999-2000 Croazia Croazia U-19 6 (3)
2000-2002 Croazia Croazia U-20 7 (0)
2002-2004 Croazia Croazia U-21 18 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 14 luglio 2015

Dario Zahora (Vukovar, 21 marzo 1982) è un calciatore croato, attaccante svincolato.

CarrieraModifica

ClubModifica

Gli iniziModifica

Zahora cominciò la carriera con la maglia della Dinamo Zagabria, per poi essere prestato al Croatia Sesvete per fare esperienza. Una volta tornato al club proprietario del suo cartellino, ebbe maggiore spazio e contribuì alle vittorie di due coppe nazionali, due supercoppe e due campionati.

Altri trasferimenti in prestitoModifica

Giocò poi in prestito con gli sloveni del Koper, per poi tornare in patria e militare con la stessa formula allo Slaven Belupo. Nel 2007 passò al Domžale, sempre in prestito, e contribuì al successo nella supercoppa nazionale a all'affermazione finale nel campionato sloveno, vincendo anche la classifica dei marcatori. Giocò poi per l'Interblock Lubiana, replicando il successo dell'anno precedente in supercoppa.

Brevi esperienze in altre formazioniModifica

Zahora fu poi ingaggiato dai norvegesi del Rosenborg, stavolta a titolo definitivo. Debuttò nella Tippeligaen il 19 aprile 2009, sostituendo Anthony Annan nel pareggio per 1-1 contro l'Odd Grenland.[1] Collezionò altre 4 apparizioni in campionato, senza mai andare a segno: a fine stagione poté però fregiarsi del titolo di campione nazionale.

Vestì poi la maglia degli israeliani del Bnei Sakhnin, per poi tornare in patria e giocare nel Lokomotiva Zagabria. Si accordò allora con i bulgari del Lokomotiv Plovdiv ed in seguito con i croati dell'Osijek. Nel 2012, passò all'Ergotelis.

NazionaleModifica

Zahora giocò 18 partite per la Croazia Under-21.[2] Partecipò anche al campionato europeo Under-21 2004.

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica

Dinamo Zagabria: 2001-2002, 2003-2004
Dinamo Zagabria: 2002, 2003
Dinamo Zagabria: 2002-2003, 2003-2004
Domžale: 2007
Interblock Lubiana: 2008
Domžale: 2007-2008
Rosenborg: 2009

NoteModifica

  1. ^ (NO) Rosenborg 1 - 1 Odd Grenland, altomfotball.no, 20 novembre 2011.
  2. ^ (EN) Dario Zahora, hns-cff.hr, 20 novembre 2011.

Collegamenti esterniModifica