Apri il menu principale
N.K. Osijek
Calcio Football pictogram.svg
Bijelo-Plavi
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Flag of NK Osijek.svg Bianco, blu
Dati societari
Città Osijek
Nazione Croazia Croazia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Croatia.svg HNS
Campionato Prva Liga
Fondazione 1947
Presidente Croazia Zdravko Josić
Allenatore Croazia Dino Skender
Stadio Stadio Gradski vrt
(22.050 posti)
Sito web www.nk-osijek.hr
Palmarès
Trofei nazionali 1 Coppa di Croazia
Si invita a seguire il modello di voce

Il Nogometni Klub Osijek, meglio noto come Osijek, è una società calcistica croata con sede nella città di Osijek.

Indice

StoriaModifica

Fondato nel 1945 con il nome di NK Proleter, nel 1961 cambiò nome in NK Slavonija, per assumere infine la denominazione finale nel 1968. Il club venne promosso nel massimo campionato jugoslavo nella stagione 1977-1978, dove rimase, con l'eccezione della stagione 1980-1981, fino alla dissoluzione della Jugoslavia.

La società si posiziona al 19º posto nella classifica perpetua della Prva Liga Jugoslava. Dopo l'indipendenza della Croazia nel 1991, il club ha sempre militato nella Prva HNL. Vanta inoltre la vittoria della Coppa di Croazia del 1999. Lo Stadio Gradski vrt ha una capacità di 20.510 spettatori.

Il risultato più importante della loro breve storia europea risale ai preliminari di Europa League 2017-18 quando al terzo turno batterono per 1-0 gli olandesi del PSV Eindhoven (stesso risultato all’andata ed in trasferta). Sfiorarono poi la qualificazione in quella competizione, ma vennero battuti dagli austriaci dell’Austria Vienna nonostante un inutile successo in terra croata.

GiocatoriModifica

  Le singole voci sono elencate nella Categoria:Calciatori del N.K. Osijek

PalmarèsModifica

Competizioni nazionaliModifica

1969-1970 (girone nord), 1972-1973 (girone nord), 1976-1977 (girone ovest), 1980-1981 (girone ovest)
1998-1999

Competizioni giovaniliModifica

1987-1988
1993-1994, 2005-2006, 2012-2013
2005-2006
2013

Altri piazzamentiModifica

Secondo posto: 1966-1967 (girone ovest), 1970-1971 (girone nord), 1973-1974 (girone ovest), 1975-1976 (girone ovest)
Terzo posto: 1967-1968 (girone ovest), 1968-1969 (girone nord)
Semifinalista: 1965-1966, 1989-1990
Terzo posto: 1992, 1994-1995, 1997-1998, 1999-2000, 2000-2001, 2007-2008
Finalista: 2011-2012
Semifinalista: 1994-1995, 1996-1997, 2000-2001, 2001-2002, 2004-2005, 2016-2017, 2018-2019
Terzo posto: 1981-1982

Statistiche e recordModifica

Statistiche nelle competizioni UEFAModifica

Tabella aggiornata alla fine della stagione 2018-2019.

Competizione Partecipazioni G V N P RF RS
Coppa UEFA/UEFA Europa League 8 34 18 2 14 43 45
Coppa Intertoto 1 2 0 2 0 2 2

OrganicoModifica

Statistiche europeeModifica

TotaleModifica

Competizione Giocate V P S GF GS Ultima stagione giocata
UEFA Cup
UEFA Europa League
30 16 1 13 39 41 2017–18
Coppa Intertoto 2 0 2 0 2 2 2006
Totale 32 16 3 13 41 43

Fonte: uefa.com, Aggiornato al 26 luglio 2012
Giocate = Partite giocate; V = Vinti; N = Partite pareggiate; S = Partite perse; GF = Goal fatti; GS = Goal subiti.

StagioniModifica

Stagione Competizione Turno Avversario Casa Trasferta Somma
1995–96 Coppa UEFA QR   Slovan Bratislava 0–2 0–4 0–6
1998–99 Coppa UEFA QR2   Anderlecht 3–1 0–2 3–3 (gfc)
1999–00 Coppa UEFA R1   West Ham Utd 1–3 0–3 1–6
2000–01 Coppa UEFA R1   Brøndby 0–0 2–1 2–1
R2   Rapid Vienna 2–1 2–0 4–1
R3   Slavia Praga 2–0 1–5 3–5
2001–02 Coppa UEFA QR   Dinaburg 1–0 1–2 2–2 (gfc)
R1   Gorica 1–0 2–1 3–1
R2   AEK Atene 1–2 2–3 3–5
2006 Coppa Intertoto R2   Ethnikos Achnas 2–2 0–0 2–2 (gfc)
2012–13 UEFA Europa League QR1   FC Santa Coloma 3–1 1–0 4–1
QR2   Kalmar 1–3 0–3 1–6
2017-18 UEFA Europa League QR1   UE Santa Coloma 4-0 2–0 6-0
QR2   Lucerna 2–0 1–2 3-2
QR3   PSV 1-0 1–0 2-0
PO   Austria Vienna 1-2 1–0 2-2 (gfc)
2018-19 UEFA Europa League QR1   Petrocub Hîncești

Statistiche giocatoriModifica

NoteModifica

  1. ^ a b Osijek profile, su uefa.com. URL consultato il 13 aprile 2010.

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN305712410
  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio