Apri il menu principale

Denise Gough

attrice irlandese

Denise Gough (Ennis, 28 febbraio 1980) è un'attrice irlandese, attiva in campo teatrale, televisivo e cinematografico.

CarrieraModifica

È nota soprattutto come interprete teatrale e nel 2016 ha vinto il Laurence Olivier Award alla miglior attrice per People, Places and Things.[1] Nel 2017 recita al Royal National Theatre di Londra in un revival del dramma di Tony Kushner Angels in America, con Andrew Garfield, Nathan Lane e Russell Tovey; per la sua performance vince il Laurence Olivier Award alla miglior attrice non protagonista. Nell'autunno 2017 debutta a New York quando torna a recitare in People, Places and Things alla Brooklyn Academy of Music, mentre nella primavera debutta a Broadway con Angels in America, per cui viene candidata al Tony Award alla miglior attrice non protagonista in un'opera teatrale.

FilmografiaModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

DoppiatriceModifica

TeatroModifica

  • By the Bog of Cats, di Marina Carr, regia di Dominic Cooke. Wyndham's Theatre di Londra (2004)
  • The Kindess of Strangers, di Tony Green, regia di Gemma Bodinetz. Liverpool Everyman di Liverpool (2004)
  • Everything is Illuminated, di Simon Block, regia di Rachel O’Riordan. Hampstead Theatre di Londra (2006)
  • O Go My Man, di Stella Feehily, regia di Max Stafford-Clark. Royal Court Theatre di Londra (2006)
  • Someone Else's Shoes, di Drew Pautz, regia di Stephen Unwin. Soho Theatre di Londra (2007)
  • Sei personaggi in cerca d'autore, di Luigi Pirandello, regia di Rupert Goold. Minerva Theatre di Chichester e Gielgud Theatre di Londra (2008)
  • The Grouch, di Ranjit Bolt, regia di Sarah Esdaile. West Yorkshire Playhouse di Leeds (2009)
  • The Birds, scritto e diretto da Conor McPherson. Gate Theatre di Dublino (2009)
  • The Plough and the Stars, di Sean O'Casey, regia di Wayne Jordan. Abbey Theatre di Dublino (2010)
  • Jesus Hopped the 'A' Train, di Stephen Adly Guirgis, regia di Eshter Baker. Trafalgar Studios di Londra (2010)
  • The Painter, di Rebecca Lenkiewicz, regia di Mehmet Egen. Arcola Theatre di Londra (2011)
  • Our New Girl, di Nancy Harris, regia di Charlotte Winner. Bush Theatre (2012)
  • Desiderio sotto gli olmi, di Eugene O'Neill, regia di Sean Holmes. Lyric Hammersmith di Londra (2012)
  • Adler and Gibb, di Tim Crouch, regia di Tim Crouch, Karl James e Andy Smith. Royal Court Theatre di Londra (2014)
  • La duchessa di Amalfi, di John Webster, regia di Dominic Dromgoole. Sam Wanamaker Playhouse di Londra (2014)
  • People, Places and Things, di Duncan Macmillan, regia di Jeremy Herrin. National Theatre di Londra (2015) e Wyndham's Theatre di Londra (2016)
  • Angels in America - Fantasia gay su temi nazionali, di Tony Kushner, regia di Marianne Elliott. National Theatre di Londra (2017)
  • People, Places and Things, di Duncan Macmillan, regia di Jeremy Herrin. St. Ann's Warehouse di New York (2017)
  • Angels in America - Fantasia gay su temi nazionali, di Tony Kushner, regia di Marianne Elliott. Neil Simon Theatre di New York (2018)

RiconoscimentiModifica

Doppiatrici italianeModifica

NoteModifica

  1. ^ (EN) Mark Brown Arts correspondent, Denise Gough wins top theatre award after almost quitting acting, in The Guardian, 26 gennaio 2016. URL consultato il 24 aprile 2016.

Collegamenti esterniModifica