Apri il menu principale
Dino Fiorini
Dino Fiorini.jpg
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Carriera
Giovanili
Bologna
Squadre di club1
1932-1943Bologna167 (4)
Nazionale
1936 Italia Italia B 3 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Dino Fiorini (San Giorgio di Piano, 15 luglio 1915Monterenzio, 16 settembre 1944) è stato un calciatore italiano, di ruolo difensore.

Indice

CarrieraModifica

Cresciuto nelle giovanili del Bologna, debuttò in Serie A l'11 giugno 1933 in Pro Patria-Bologna (3-3) quando non aveva ancora compiuto diciotto anni.

Terzino sinistro al fianco di Eraldo Monzeglio, quando diventò titolare la squadra rossoblu vinse subito due scudetti di fila (1936 e 1937; successivamente fu Campione altre due volte, nel 1939 e nel 1941.

Tutta la sua carriera agonistica fu spesa nel Bologna - dal 1932-1933 al 1942-1943 - undici anni in cui vinse quattro scudetti, la Coppa dell'Europa Centrale 1934 e il Torneo Internazionale dell'Expo Universale di Parigi 1937. Terzino metodista, fece coppia con Monzeglio prima e con Mario Pagotto poi. Nel Bologna giocò complessivamente 187 partite ufficiali: 167 in campionato con 4 reti; 9 in Coppa Italia; 8 nella Coppa dell'Europa Centrale con 2 reti; 3 nel Torneo Internazionale dell'Expo Universale di Parigi 1937.

La morte in guerraModifica

Dino Fiorini, milite scelto della Guardia Nazionale Repubblicana, fu ucciso in uno scontro con i partigiani nel settembre del 1944 a Monterenzio. Il suo corpo non fu mai ritrovato.

PalmarèsModifica

BibliografiaModifica

Piero Stabellini, Dino Fiorini. Chi ha ucciso il terzino del Bologna?, 2009

Collegamenti esterniModifica