Apri il menu principale

Division 1 Féminine 2013-2014

Division 1 Féminine 2013-2014
Competizione Division 1 Féminine
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 40ª
Organizzatore FFF
Date dal 1º settembre 2013
al 1º giugno 2014
Luogo Francia Francia
Partecipanti 12
Risultati
Vincitore Olympique Lione
(12º titolo)
Retrocessioni Hénin-Beaumont
Yzeure
Muret
Statistiche
Miglior marcatore Francia Gaëtane Thiney (25)
Incontri disputati 132
Gol segnati 501 (3,8 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2012-2013 2014-2015 Right arrow.svg

La Division 1 Féminine 2013-2014 è stata la 40ª edizione della massima divisione del campionato francese di calcio femminile. Il campionato è iniziato il 1º settembre 2013 e si è concluso il 1º giugno 2014. L'Olympique Lione ha vinto il campionato per l'ottavo anno consecutivo, il dodicesimo complessivo. Capocannoniere del torneo è stata Gaëtane Thiney (FCF Juvisy) con 25 reti realizzate.

StagioneModifica

NovitàModifica

Dalla Division 1 Féminine 2012-2013 sono stati retrocessi in Division 2 Féminine il Tolosa, l'Issy e il Vendenheim. Dalla Division 2 Féminine sono stati promossi l'Hénin-Beaumont, il Soyaux e il Muret.

FormatoModifica

Le 12 squadre si affrontano in un girone all'italiana con partite di andata e ritorno, per un totale di 22 giornate. La squadra prima classificata è campione di Francia, mentre le ultime tre classificate retrocedono in Division 2 Féminine. Le prime due classificate sono ammesse alla UEFA Women's Champions League.

Squadre partecipantiModifica

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Olympique Lione 85 22 21 0 1 95 12 +83
2. Paris SG 78 22 18 2 2 81 10 +71
3. FCF Juvisy 77 22 18 1 3 64 24 +40
4. Montpellier 68 22 15 1 6 67 20 +47
5. Guingamp 49 22 7 6 9 29 43 -14
6. Soyaux 47 22 7 4 11 32 49 -17
7. Rodez 45 22 6 5 11 29 46 -17
8. Arras 44 22 6 4 12 27 56 -29
9. Saint-Étienne[1] 43 22 5 6 11 23 35 -12
  10. Hénin-Beaumont[1] 43 22 5 6 11 27 56 -29
  11. Yzeure 39 22 5 2 15 19 41 -22
  12. Muret (-3) 20 22 0 1 21 8 109 -101

Legenda:

      Campione di Francia e ammessa alla UEFA Women's Champions League 2014-2015.
      Ammessa alla UEFA Women's Champions League 2014-2015.
      Retrocesse in Division 2.

Note:

Quattro punti a vittoria, due a pareggio, uno a sconfitta.
Il Muret ha scontato 3 punti di penalizzazione[2].

RisultatiModifica

TabelloneModifica

Arr Gui Hén Juv Mon Mur Oly PSG Rod Sai Soy Yze
Arras –––– 0-0 0-1 2-3 1-3 2-2 2-11 1-6 1-0 1-0 3-0 2-0
Guingamp 3-2 –––– 4-1 2-6 1-2 5-1 1-5 0-6 0-0 0-3 1-0 1-1
Hénin-Beaumont 2-2 1-1 –––– 2-4 0-3 7-0 0-4 0-1 0-4 0-3 1-1 3-0
Juvisy 2-0 2-1 3-0 –––– 2-1 4-0 0-4 2-2 3-1 2-1 1-2 1-0
Montpellier 7-1 2-0 4-0 1-2 –––– 5-0 1-4 1-2 8-1 3-1 2-0 4-0
Muret 0-1 0-3 1-5 0-10 0-6 –––– 0-7 0-9 1-6 0-4 1-7 0-3
O. Lione 3-2 5-0 7-0 3-0 2-1 10-1 –––– 0-1 4-0 4-1 5-0 1-0
Paris SG 3-0 4-0 11-0 0-1 2-0 4-0 0-3 –––– 7-0 5-0 6-0 4-0
Rodez 1-2 0-0 1-1 1-6 0-2 2-0 1-2 0-3 –––– 1-1 1-1 2-0
Saint-Étienne 1-1 1-1 0-0 0-3 1-1 2-0 1-5 0-0 0-2 –––– 1-2 0-2
Soyaux 5-0 0-1 1-1 1-4 0-7 4-1 0-5 2-3 3-2 0-1 –––– 1-0
Yzeure 3-1 1-4 1-2 0-3 0-3 3-0 0-1 0-2 1-3 2-1 2-2 ––––

StatisticheModifica

Classifica marcatriciModifica

Gol Giocatore Squadra
25   Gaëtane Thiney FCF Juvisy
24   Marie-Laure Delie Paris SG
18   Josefine Öqvist Montpellier
15   Eugénie Le Sommer Olympique Lione
15   Laëtitia Tonazzi Olympique Lione
14   Lindsey Horan Paris SG
13   Camille Abily Olympique Lione
12   Lotta Schelin Olympique Lione

NoteModifica

  1. ^ a b Saint-Etienne salvo per la migliore differenza reti rispetto all'Hénin-Beaumont.
  2. ^ (FR) footdelles.com, 21 giugno 2014, http://www.footdelles.com/article/Division-1_D1-D2-penalites-pour-1-club-de-D1-et-4-de-D2_95737.html. URL consultato il 26 aprile 2017.

Collegamenti esterniModifica