Division 1 Féminine 2015-2016

Division 1 Féminine 2015-2016
Competizione Division 1 Féminine
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 42ª
Organizzatore FFF
Date dal 30 agosto 2015
al 21 maggio 2016
Luogo Francia Francia
Partecipanti 12
Risultati
Vincitore Olympique Lione
(14º titolo)
Retrocessioni La Roche-sur-Yon
VGA Saint-Maur
Nîmes
Statistiche
Miglior marcatore Norvegia Ada Hegerberg (33)
Incontri disputati 132
Gol segnati 502 (3,8 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2014-2015 2016-2017 Right arrow.svg

La Division 1 Féminine 2015-2016 è stata la 42ª edizione della massima divisione del campionato francese di calcio femminile. Il campionato è iniziato il 30 agosto 2015 e si è concluso il 21 maggio 2016[1]. L'Olympique Lione ha vinto il campionato per il decimo anno consecutivo, il quattordicesimo complessivo[2]. Capocannoniere del torneo è stata Ada Hegerberg (Olympique Lione) con 33 reti realizzate[3].

StagioneModifica

NovitàModifica

Dalla Division 1 Féminine 2014-2015 sono stati retrocessi in Division 2 Féminine l'Arras, l'Issy e il Metz. Dalla Division 2 Féminine sono stati promossi il La Roche-sur-Yon, il VGA Saint-Maur e il Nîmes Métropole Gard.

FormatoModifica

Le 12 squadre si affrontano in un girone all'italiana con partite di andata e ritorno, per un totale di 22 giornate[1]. La squadra prima classificata è campione di Francia, mentre le ultime tre classificate retrocedono in Division 2 Féminine. Le prime due classificate sono ammesse alla UEFA Women's Champions League[4].

Squadre partecipantiModifica

Club Città Stadio Stagione 2014-2015
ASPTT Albi Albi Stadio Maurice Rigaud 9º posto in Division 1
Guingamp Guingamp Stadio Fred Aubert 5º posto in Division 1
FCF Juvisy Juvisy-sur-Orge Stadio Georges Maquin 3º posto in Division 1
La Roche-sur-Yon La Roche-sur-Yon Stade de Saint André 1º posto in Division 2 gruppo B
Montpellier Montpellier Stadio Jules Rimet 4º posto in Division 1
Nîmes Nîmes Stade du Mas Praden 1º posto in Division 2 gruppo C
Olympique Lione Lione Stade de Gerland Campione di Francia
Paris SG Parigi Stadio Charléty 2º posto in Division 1
Rodez Rodez Stadio Paul Lignon 7º posto in Division 1
Saint-Étienne Saint-Étienne Stadio Léon Nautin 8º posto in Division 1
Soyaux Soyaux Stadio Léo Lagrange 6º posto in Division 1
VGA Saint-Maur Saint-Maur-des-Fossés Stadio Adolphe Chéron 1º posto in Division 2 gruppo A

Classifica finaleModifica

Fonte: sito ufficiale[1]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Olympique Lione 82 22 19 3 0 115 4 +111
2. Paris SG 79 22 18 3 1 75 13 +62
3. Montpellier 71 22 15 4 3 58 11 +47
4. FCF Juvisy 70 22 15 3 4 49 19 +30
5. Rodez 52 22 9 3 10 33 47 -14
6. Saint-Étienne 51 22 8 5 9 31 38 -7
7. Soyaux 47 22 7 4 11 27 51 -24
8. Guingamp 47 22 8 1 13 26 60 -34
9. ASPTT Albi 45 22 6 5 11 25 44 -19
  10. La Roche-sur-Yon 38 22 5 1 16 24 58 -34
  11. VGA Saint-Maur 30 22 2 2 18 22 78 -56
  12. Nîmes 29 22 1 4 17 17 79 -62

Legenda:

      Campione di Francia e ammessa alla UEFA Women's Champions League 2016-2017.
      Ammessa alla UEFA Women's Champions League 2016-2017.
      Retrocesse in Division 2.

Note:

Quattro punti a vittoria, due a pareggio, uno a sconfitta.

RisultatiModifica

TabelloneModifica

Alb Gui Juv Lar Mon Nîm Oly PSG Rod Sai Soy VGA
Albi –––– 1-0 1-2 1-1 2-1 2-1 0-4 2-3 0-0 0-3 0-0 4-2
Guingamp 3-2 –––– 0-3 1-0 1-2 1-0 0-8 1-4 4-1 3-1 0-1 5-2
Juvisy 3-0 5-0 –––– 2-0 1-2 5-0 0-1 0-5 3-0 2-1 4-1 2-0
La Roche-sur-Yon 0-3 1-0 0-4 –––– 0-2 3-1 0-5 1-5 0-3 2-3 2-3 4-1
Montpellier 3-0 3-0 1-3 2-0 –––– 1-0 0-0 1-2 4-0 1-0 7-0 5-0
Nîmes MG 1-1 0-2 0-3 2-4 0-7 –––– 0-10 0-5 2-4 1-2 2-2 3-2
O. Lione 6-0 12-0 2-0 6-0 1-1 9-0 –––– 5-0 5-0 5-0 7-1 8-1
Paris SG 3-0 6-0 2-2 4-0 0-0 8-0 0-0 –––– 5-0 3-0 3-0 7-0
Rodez 2-2 2-0 1-1 3-2 0-3 3-1 0-6 0-1 –––– 1-0 2-3 5-2
Saint-Étienne 2-1 1-1 2-2 3-0 1-1 2-2 0-3 0-4 3-0 –––– 1-2 2-2
Soyaux 3-0 4-1 0-1 2-3 0-6 0-0 1-5 0-2 0-2 1-2 –––– 2-0
VGA Saint-Maur 1-3 1-3 0-1 2-1 0-5 3-1 0-7 1-3 0-4 1-2 1-1 ––––

StatisticheModifica

Classifica marcatriciModifica

Fonte: sito ufficiale[3]

Gol Giocatore Squadra
33   Ada Hegerberg Olympique Lione
15   Cristiane Paris SG
14   Lotta Schelin Olympique Lione
12   Marie-Laure Delie Paris SG
12   Julie Peruzzetto Saint-Étienne
11   Marie-Charlotte Léger Montpellier
11   Desire Oparanozie Guingamp
11   Gaëtane Thiney FCF Juvisy

NoteModifica

  1. ^ a b c (FR) Division 1 Féminine 2015-2016, su fff.fr. URL consultato il 3 luglio 2016.
  2. ^ (FR) Les lyonnaises fêtées à Gerland (OL - MHSC : 1-1), su olweb.fr, 21 maggio 2016. URL consultato il 3 luglio 2016.
  3. ^ a b (FR) Classifica marcatrici Division 1 Féminine, su statsfootofeminin.fr. URL consultato il 3 luglio 2016.
  4. ^ (EN) Lista d'accesso alla UEFA Women's Champions League 2016-2017 (PDF), su it.uefa.com.

Collegamenti esterniModifica