Apri il menu principale

Domenico Fortunato

attore italiano

BiografiaModifica

Vive a Matera fino all'età di 19 anni, dove impara a suonare la chitarra classica e apprende l'inglese. Compie i primi studi di recitazione a Roma dal 1982 presso la scuola d'Arte Drammatica il Conservatorio Teatrale diretta da Giovanbattista Diotayuti, dove segue le lezioni del maestro Antonio Pierfederici diplomandosi in recitazione e storia del teatro nel 1985. Nel 1989 e negli anni successivi segue a Roma gli stages con Susan Batson docente di recitazione e membro dell'Actor's Studio di New York. Nel 2001 segue a Roma gli stages di Bernard Hiller fondatore e docente dell'Acting Studio di Los Angeles.

Inizia dunque la sua carriera di attore teatrale, televisivo e cinematografico. Nel 1992 segue uno stage di sceneggiatura con il maestro Robert McKee e nell'anno successivo con John Truby.

Come attore raggiunge la popolarità con l'interpretazione del capitano dei carabinieri Mario Zannoni nelle serie Gente di mare e Gente di mare 2, grazie alla quale riceve anche alcuni premi.

Nel 2006 Domenico Fortunato è il testimonial ufficiale di Goletta Verde, una campagna ecologista di Legambiente.

Dal 2010 gira Rex interpretando l'ispettore Alberto Monterosso.

Nel 2018 esordisce come regista in Wine to love, di cui è anche interprete.

FilmografiaModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

RiconoscimentiModifica

Capitano ZannoniModifica

Domenico Fortunato ha ricevuto vari premi per l'interpretazione del capitano dei carabinieri Mario Zannoni nelle serie Gente di mare e Gente di mare 2:

  • 2006 - Premio Idea, Palermo
  • 2006 - Premio Artemare
  • 2007 - Premio Rombiolo, «per aver tracciato la figura del capitano Zannoni in Gente di mare, strenuo difensore della legge ed attaccato ai valori della lealtà, della famiglia, del rispetto della legge e delle regole della civiltà»
  • 2007 - Festival del Corto teatrale e cinematografico, nona edizione, Sabina - premio speciale come miglior attore
  • CinemadaMare - vincitore di un premio e ospite d'onore
  • Premio Apoxiomeno, San Filippo del Mela
  • Premio Promontorio d'Oro, Milazzo

AltriModifica

  • 2007 - Magna Graecia Film Festival, Soverato - premio della giuria popolare per l'interpretazione del magistrato nel film Animanera

Ha vinto anche altri premi per i ruoli di:

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN232924706 · SBN IT\ICCU\MILV\124141 · WorldCat Identities (EN232924706