Apri il menu principale
Ecco Pippo!
serie TV d'animazione
Ecco Pippo!.png
Logo italiano della serie, con Pippo e Max
Titolo orig.Goof Troop
Lingua orig.inglese
PaeseStati Uniti
AutoreRobert Taylor
StudioThe Walt Disney Company
ReteToon Disney
1ª TV5 settembre 1992 – maggio 1993
Episodi79 (completa)
Durata ep.22 min
Rete it.Canale 5 (1993-1994; 1996), Rai 1, Rai 2, Disney Channel (repliche), Toon Disney (repliche)
1ª TV it.6 settembre 1993
Episodi it.79 (completa)
Dialoghi it.Giorgio Tausani, Elettra Caporello, Viviana Barbetta (assistente del doppiaggio)
Studio dopp. it.Royfilm
Dir. dopp. it.Renzo Stacchi

Ecco Pippo! (Goof Troop) è una serie di animazione statunitense prodotta dalla Walt Disney Company. La serie riprende la figura del simpatico e maldestro Pippo, il quale viene calato nei panni di genitore di Max, un ragazzino di undici anni vivace e attivo ma anche sveglio (a differenza del padre) e sempre attento alla moda, ma anche scatenato nel compiere le sue furbizie contro Pietro Gambadilegno, il quale è molto disonesto, sfortunato e alquanto diffidente nella serie.

Per la serie, sono state prodotte due stagioni, per un totale di 78 episodi con l'aggiunta di un episodio speciale per natale.

Dalla serie sono stati ricavati anche due film di animazione, come spin-off, intitolati: In viaggio con Pippo (A Goofy Movie) (1995) ed Estremamente Pippo (An Extremely Goofy Movie) (2000).

Ecco Pippo! è stato trasmesso in Italia per la prima volta su Canale 5 dal 1993, insieme alle altre serie di maggior successo Bonkers, gatto combinaguai e La sirenetta - Le nuove avventure marine di Ariel.

In alcuni episodi sono presenti e menzionati alcuni personaggi tratti dalle serie, da Cip & Ciop agenti speciali a Darkwing Duck.

Indice

TramaModifica

Pippo decide di ritornare alla sua città natale, Spoonerville, assieme appunto al figlio Max e al gatto Cialda. Il loro nuovo vicino di casa, inoltre, è Pietro Gambadilegno, che vive con la moglie Peg e i suoi due figli. Il loro primogenito, l'undicenne Pete Junior Gambadilegno, è il migliore amico di Max, mentre la secondogenita si chiama Carabina ed ha quattro anni circa, con loro vive un cane di nome Tigre. Per vivere, Gambadilegno non svolge attività criminali, ma vende auto usate, con metodi discutibili mentre Peg lavora nel settore immobiliare. Pasticci, guai, simpatia e problemi di ricchezza fra la banda di Pippo e la famiglia Gambadilegno, soprattutto dovranno vedersela con dei briganti in alcuni episodi.

PersonaggiModifica

PippoModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Pippo.

Pietro GambadilegnoModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Pietro Gambadilegno.

È lo stesso personaggio criminale dei fumetti, ma qui svolge l'attività di venditore di automobili usate. Pur svolgendo un lavoro onesto spesso opera con metodi ai limiti della legalità. È nevrotizzato dalla presenza di Pippo come vicino di casa.

MaxModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Max Goof.

PegModifica

È la moglie di Pietro. Lavora come immobiliare. Alle volte si arrabbia per i comportamenti del marito, nonostante la presenza di Pippo e Max arrivati a Spoonerville.

P.J.Modifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Pietro Junior Gambadilegno.

CarabinaModifica

Pistol in originale. Figlia minore di Pietro. È curiosamente esuberante.

Cialda e TigreModifica

Cialda (Waffles) e Tigre (Chainsaw) sono il gatto di Pippo e il cane di Pietro.

EpisodiModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Episodi di Ecco Pippo!.

Gli episodi di Ecco Pippo!, in due stagioni furono trasmessi per la prima volta dal 1992 al 1993.

LungometraggiModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: In viaggio con Pippo ed Estremamente Pippo.

DoppiatoriModifica

CuriositàModifica

  • L'episodio 28 "Zero in matematica" nella versione originale è il primo episodio, prima oppure dopo dei primi due episodi pilota "Pippo cambia casa" e "Le regole del buon vicinato".
  • L'episodio 64 "Il grande teschio" non è stato trasmesso su Toon Disney.
  • L'episodio 69 "La caverna della conoscenza" (nella trasmissione originale) in realtà è l'ultimo della serie.
  • Nell'episodio 72 "Come combattere la siccità" Gambadilegno sta guardando in TV Darkwing Duck.
  • Nell'episodio "Zero in matematica" appare Quackerjack, uno dei nemici di Darkwing Duck, nell'orologio di Max.
  • L'episodio speciale "Buon Natale da Pippo e dintorni" è stato pubblicato solo su cassetta VHS e successivamente trasmesso nella programmazione natalizia di Rai 2.
  • Alcuni episodi sono più o meno senza Pippo, mentre in due episodi non è apparso Pietro, mentre Max, P.J., Peg e Carabina sono assenti in alcuni episodi.
  • Nelle trasmissioni precedenti e di recente, a differenza dello speciale di natale, sono sempre stati trasmessi solo 78 episodi.
  • Alcuni personaggi fanno piccole apparizioni nella serie Bonkers, gatto combinaguai.
  • Nell'episodio "Incontri ravvicinati del tipo strambo" appare una foto di Paperino, mentre in alcuni episodi appare il protagonista della serie Darkwing Duck.
  • Assieme alle altre serie DuckTales, Cip & Ciop agenti speciali, TaleSpin, Darkwing Duck e Bonkers, gatto combinaguai, Ecco Pippo! è stato presentato in anteprima in syndication con un film TV pilota (primi due episodi), in seguito mandato in onda diviso in due parti nelle successive trasmissioni.

Home videoModifica

In Italia la serie è stata distribuita sul mercato VHS in quattro edizioni:

  • Buone feste con Darkwing Duck e Pippo: Pippo sotto l'albero (Buon Natale da Pippo e dintorni) (1994)
  • Ecco Pippo, A pesca di guai: Pesca al tesoro - Tutta colpa delle Hawaii (1996)
  • Ecco Pippo, Campioni a quattro ruote: Il papà più intrepido del mondo - Il mio regno per una vasca (1996)
  • Ecco Pippo, Pippo Rockstar: Rockstar - Incontri ravvicinati del tipo strambo (1997)

Negli USA la serie è stata distribuita in DVD:

  • Ecco Pippo: Volume 1, 3 episodi - Pesca al tesoro; Tutta colpa delle Hawaii; Rockstar
  • Ecco Pippo: Speciale Natale - Buon Natale da Pippo e dintorni
  • In viaggio con Pippo "Extra" - La grande rimpatriata
  • Ecco Pippo: Volume 1, 27 episodi
  • Ecco Pippo: Volume 2, 27 episodi

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica