Embraer E-Jet E2 family

Embraer E-Jet E2 family
Widerøe, LN-WEA, Embraer E190-E2 @ HEL.jpg
Un Embraer 190-E2 di Widerøe
Descrizione
TipoAereo di linea regionale
Equipaggio2 piloti +
gli assistenti di volo
ProgettistaBrasile Embraer
CostruttoreBrasile Embraer
Data primo volo
  • 175-E2: 12 dicembre 2019
  • 190-E2: 23 maggio 2016
  • 195-E2: 29 marzo 2017
Anni di produzione2013-presente
Data entrata in servizio
Utilizzatori principali
(Settembre 2020)
Kazakistan Air Astana
5 esemplari
Brasile Azul Linhas Aéreas
5 esemplari
Svizzera Helvetic Airways
3 esemplari
Esemplari22[1]
Costo unitario
  • 175-E2: 46,8 milioni di $ (2013)[2]
  • 190-E2: 53,6 milioni di $ (2013)[2]
  • 195-E2: 60,4 milioni di $ (2013)[2]
Sviluppato dalEmbraer E-Jets
Propulsione
Motore2 turboventola PW1900G
Spinta85-102 kN
NoteDati tecnici riferiti alla versione 190-E2

Dati estratti da 190-E2-planning.pdf

voci di aerei civili presenti su Wikipedia

La Embraer E-Jet E2 family è una famiglia di aeromobili progettata da Embraer. La nuova famiglia è basata sulla Embraer E-Jet family che andrà a sostituire. La prima variante, la E190-E2, ha effettuato il primo volo il 23 maggio 2016 entrando in servizio con Widerøe il 24 aprile 2018.

La famiglia è composta da tre varianti che condividono un design a fusoliera stretta, motori turboventola PW1000G, comandi fly-by-wire, nuova avionica e una cabina aggiornata.

Storia del progettoModifica

Nel 2010, proponendo un nuovo progetto per un aereo tra i 100 e i 150 passeggeri, Embraer sembrava creare un modello concorrenziale sul mercato dei jet regionali. Tuttavia a dicembre del 2010 Airbus lanciò la Airbus A320neo family, incluso l'Airbus A319neo da 124 posti e l'anno successivo Boeing lanciò la Boeing 737MAX family. Questo portò Embraer a concentrarsi su jet regionali più grandi portando nel 2011 ad un rinnovamento della Embraer E-Jet family.[3]

Le nuove varianti si sarebbero dimostrate più concorrenziali verso la Bombardier CSeries family (ora Airbus A220). La nuova famiglia prevedeva motori aggiornati, con ventola di diametro maggiore con minori consumi, un Carrello d'atterraggio più alto ed un'ala completamente ristudiata, in alluminio o fibra di carbonio. Embraer chiamò questo nuovo progetto E-Jet di seconda generazione.[4] Il programma venne presentato al pubblico al Paris Air Show 2013.[5][6]

CollaudoModifica

Il primo E-Jet E2, un E190-E2 uscì dalla catena di montaggio il 25 febbraio 2016 effettuando il suo primo volo il 23 maggio dello stesso anno, da São José dos Campos. Il volo durò tre ore e venti minuti ad una velocità di Mach 0,82 raggiungendo un'altitudine di 41 000 piedi. Al contrario delle previsioni il primo volo venne effettuato prima della seconda metà del 2016 anticipando l'introduzione al primo trimestre del 2018.

Il secondo E190-E2 effettuò il primo volo l'8 luglio 2016. Il volo durò due ore e cinquantacinque minuti senza alcun incidente. Solo 45 giorni dopo il suo primo volo, il primo prototipo effettuò un volo fino al Farnborough Airshow, dimostrando maturità e sicurezza.[7] Ad aprile 2017, dopo 650 ore di test di volo, Embraer garantì un'affidabilità del programma pari al 99%.[8]

A giugno del 2017, metà della fase di collaudo risultava completata.[9] Le prestazioni della nuova famiglia si rivelarono migliori del previsto: il MTOW dell'E195-E2 salì a 61 500 kg e la sua portata a 2 600 nmi (4 800 km).[10] A luglio 2017 i cinque prototipi, quattro E190-E2 e un E195-E2, hanno raggiunto le 1 000 ore di test e la variante E190-E2 ha raggiunto il 55% della fase di collaudo.[11]

A gennaio 2018 il 98% della campagna di collaudo risultava completata, con oltre 2 000 ore di volo. Il consumo di carburante si rivelò il 17,3% inferiore rispetto all'E190, al posto del 16% previsto, la portata aumentata e una maggiore riduzione dei rumori, 3 EPNdB in più rispetto ai 20 previsti.[12]

Il 28 febbraio 2018 l'E190-E2 ricevette il certificato ANAC, FAA ed EASA.[13] Si prevede che la variante E192-E2 riceverà la sua certificazione nel giugno del 2019. I primi motori per la versione 195 sono stati consegnati a febbraio 2019 e dovrebbero offrire un consumo di carburante inferiore del 24% rispetto alla versione attuale.[14]

Dati tecniciModifica

Specifiche tecniche della E-Jet E2 family[15]
Variante E175-E2[16] E190-E2[17] E195-E2 (E295)[18]
Equipaggio 2 piloti
Posti a sedere (2 classi) 80 (8 J+72Y) 96 (12 J+84Y) 120 (12 J+108Y)
Posti a sedere (1 classe) 90 114 146
Larghezza dei sedili 46 cm[19]
Lunghezza 32,4 m 36,24 m 41,5 m
Altezza 9,98 m 10,95 m 10,9 m
Apertura alare 31,0 m 33,72 m 35,1 m
Area alare 103
Allungamento alare 11.04
MTOW 44 800 kg 56 400 kg 61 500 kg
OEW 33 000 kg
Carico utile massimo 10 600 kg 13 700 kg 16 150 kg
Capacità massima carburante 8 522 kg 13 500 kg 13 300 kg
Decollo (MTOW) 1 800 m 1 450 m 1 970 m
Atterraggio (MLW) 1 300 m 1 240 m 1 412 m
Velocità Max: Mach 0.82 (473 kn, 876 km/h) / Di crociera: Mach 0.78 (450 kn; 833 km/h)
Autonomia 2 017 nmi (3 735 km)[20] 2 850 nmi (5 280 km) 2 600 nmi (4 800 km)
Altitudine massima 12 000 m
Motori Pratt & Whitney PW1715G Pratt & Whitney PW1919G/21G/22G/23G
Diametro dei motori 142 cm 185 cm
Spinta per motore 67 kN 85 ÷ 102 kN

UtilizzatoriModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Utilizzatori degli Embraer E-Jets.

La Embraer E-Jet E2 family venne ufficialmente presentata durante il cinquantesimo Paris Airshow, nel giugno del 2013 con SkyWest Airlines e ILFC che firmarono i primi ordini diventando clienti di lancio.

SkyWest è il cliente di lancio per l'E175-E2 con 100 ordini e 100 opzioni, un ordine valutato US$ 9,36 miliardi.[21]

ILFC era il cliente di lancio per l'E190-E2 e l'E195-E2, con 25 ordini per l'E190-E2 e 25 ordini per l'E195-E2, con altrettante opzioni per variante.[22]

Al 30 settembre 2020, tutti i 22 esemplari consegnati sono operativi.

Gli utilizzatori sono[1][23]:

NoteModifica

  1. ^ a b (EN) Orders and deliveries (PDF), su Embraer. URL consultato il 4 ottobre 2020.
  2. ^ a b c (EN) Embraer E2 prices, su AFM Aero. URL consultato il 5 ottobre 2020 (archiviato dall'url originale il 13 aprile 2014).
  3. ^ Stephen Trimble, Embraer comes of age with the E190-E2, in Flightglobal, 3 novembre 2017.
  4. ^ Embraer Selects Pratt & Whitney's PurePower Engines for Second Generation of E-Jets, São José dos Campos, Embraer, 8 gennaio 2013.
  5. ^ Brad Haynes, Embraer launches next E-Jets to strong demand, SkyWest orders up to $9.4 billion, Paris, Reuters, 17 giugno 2013. URL consultato il 19 giugno 2013.
  6. ^ Embraer Launches E2, the Second Generation of E-Jets, Paris, Embraer, 17 giugno 2013.
  7. ^ E190 E2 Makes its International Debut at the Farnborough Airshow, Embraer, 10 luglio 2016.
  8. ^ Jon Hemmerdinger, Embraer predicts 99% first-year schedule reliability for E2, in Flight Global, 27 aprile 2017.
  9. ^ Embraer adds range to E190/95 E2s, in Leeham, 2 giugno 2017.
  10. ^ Jon Hemmerdinger, Embraer boosts range figures for E195-E2s and E190-E2s, in Flightglobal, 2 giugno 2017.
  11. ^ Aaron Karp, Embraer swings to $69.5 million 2Q net profit; E2 testing progressing, in Aviation Week Network, 28 luglio 2017.
  12. ^ Guy Norris, Embraer Targets Improved E190-E2 As Certification Nears, in Aviation Week Network, 19 gennaio 2018.
  13. ^ Embraer E190-E2 Granted Certification by ANAC, FAA and EASA, Embraer, 28 febbraio 2018.
  14. ^ Michael Gubisch, Embraer receives first production engines for E195-E2, in FlightGlobal, 19 febbraio 2019.
  15. ^ E-Jets E2 Folder (PDF), Embraer, 13 giugno 2015. URL consultato il 4 marzo 2019 (archiviato dall'url originale il 14 giugno 2018).
  16. ^ E175-E2 (PDF), Embraer, giugno 2017.
  17. ^ E-Jets E2 Airport Planning Manual (PDF), Embraer, 11 maggio 2018.
  18. ^ E195-E2, Embraer, giugno 2017.[collegamento interrotto]
  19. ^ The Single Aisle Cabin War Reaches its Climax Airways International
  20. ^ E175-E2 (PDF), Embraer, agosto 2018.
  21. ^ SkyWest Inc. Orders 100 New E-Jets E2 from Embraer as a Launch Customer, Paris, Embraer, 17 giugno 2013. URL consultato il 12 luglio 2018.
  22. ^ (EN) ILFC Signs Final Agreement For Up To 100 Embraer E-Jets E2s, su prnewswire.com, 17 luglio 2013. URL consultato il 12 luglio 2018.
  23. ^ (EN) Embraer E2 Production List, su www.planespotters.net. URL consultato il 19 aprile 2020.

Voci correlateModifica

Aerei comparabili per ruolo, configurazione ed epoca

Altro

Sviluppo correlato

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica