Emilia di Sassonia

Emilia di Sassonia
1516 Emilia.jpg
Emilia di Sassonia, ritratta da Lucas Cranach il Vecchio
Margravia di Brandeburgo-Ansbach
In carica 1536–1543
Altri titoli principessa di Sassonia
Nascita Freiberg, 27 luglio 1516
Morte Ansbach, 9 aprile 1591
Casa reale Wettin
Padre Enrico IV di Sassonia
Madre Caterina di Meclemburgo-Schwerin
Consorte di Giorgio, margravio di Brandeburgo-Ansbach

Emilia di Sassonia (Freiberg, 27 luglio 1516Ansbach, 9 aprile 1591) è stata la terza moglie del margravio Giorgio il Pio di Brandeburgo-Ansbach.

BiografiaModifica

Emilia era la figlia del duca Enrico IV di Sassonia e di sua moglie Caterina di Meclemburgo-Schwerin.

MatrimonioModifica

Il 25 agosto 1533 sposò Giorgio di Brandeburgo-Ansbach, il futuro margravio di Brandeburgo-Ansbach, che era stato riconosciuto come duca di Slesia.

La coppia ebbe quattro figli:

Ultimi anni e morteModifica

Dopo la morte del marito nel 1543, Emilia è stata la reggente per il figlio fino al 1556. Lei gli fornì la sua formazione. Tuttavia, la reggenza del Brandeburgo-Ansbach è stata amministrata congiuntamente dai regnanti degli Elettori di Sassonia, degli elettori di Brandeburgo, e da Filippo I d'Assia.

Emilia è stata descritta come saggia, virtuosa e pia. Era una rigorosa luterana e combatté il cattolicesimo nei territori del marito e del figlio. In seguito si ritirò dalla vita pubblica. Morì il 9 aprile 1591 ad Ansbach.

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN13122322 · CERL cnp01120300 · GND (DE119662892 · WorldCat Identities (ENviaf-13122322
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie