Apri il menu principale

Enoch Adu

calciatore ghanese
(Reindirizzamento da Enoch Kofi Adu)
Enoch Adu
Enoch Kofi Adu 2018 - cropped.jpg
Nazionalità Ghana Ghana
Altezza 178 cm
Peso 66 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra AIK
Carriera
Squadre di club1
2008-2010Nizza0 (0)
2010-2013Nordsjælland79 (0)
2013-2014Club Bruges18 (0)
2014Stabæk16 (1)
2014-2016Malmö FF60 (3)
2017Akhisar Belediyespor3 (0)
2018-AIK27 (0)
Nazionale
2007Ghana Ghana U-17 6 (0)
2016-Ghana Ghana1 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 1º gennaio 2019

Enoch Kofi Adu (Kumasi, 14 settembre 1990) è un calciatore ghanese, centrocampista dell'AIK.

CarrieraModifica

ClubModifica

Nizza e NordsjællandModifica

Adu è arrivato al Nizza dai Liberty Professionals nel settembre 2008, quando ha firmato un contratto professionistico al compimento della maggiore età.[1] Insieme a lui, il connazionale Abeiku Quansah ha fatto lo stesso percorso dal Ghana al Nizza. Adu con i francesi non ha collezionato presenze ufficiali.

 
Adu, sulla destra, festeggia durante Nordsjælland-Juventus

Nel marzo 2010 ha svolto un provino con gli svedesi del GAIS[2] senza essere firmato. Nel luglio dello stesso anno si è trasferito ai danesi del Nordsjælland, con cui ha debuttato nella Superligaen in data 1º agosto 2010, impiegato da titolare nella vittoria per 0-2 sul campo del Randers.[3] Si è ritagliato rapidamente un posto da titolare nel corso della stagione. Nel 2010-2011 ha contribuito alla conquista della Coppa di Danimarca, l'anno successivo a quella del titolo nazionale, mentre nel 2012-2013 ha giocato la fase a gironi di Champions League.

Club BrugesModifica

Il 25 gennaio 2013 Adu ha firmato un contratto valido per i successivi tre anni e mezzo con i belgi del Club Bruges.[4] Ha esordito nella Division I in data 27 gennaio, schierato titolare nel pareggio a reti inviolate contro il Gent.[5] Durante il campionato successivo ha avuto meno spazio a disposizione, inducendo la dirigenza neroblu a un prestito.

StabækModifica

Il 12 febbraio 2014 è passato in prestito ai norvegesi dello Stabæk fino al 31 luglio successivo.[6][7] Ha esordito nell'Eliteserien in data 30 marzo, schierato titolare nella vittoria per 3-0 sul Sogndal.[8] L'11 maggio ha realizzato la prima rete nella massima divisione norvegese, nella vittoria per 3-2 sul Sarpsborg 08.[9] Il 10 luglio lo Stabæk ha reso noto d'essere in possesso del diritto d'opzione per l'acquisto a titolo definitivo del giocatore, ma che la situazione economica del club non permetteva l'esborso della cifra pattuita.[10]

MalmöModifica

L'8 luglio 2014, gli svedesi del Malmö FF annunciarono l'ingaggio di Adu, che si legò al club con un contratto valido per i successivi tre anni e mezzo: l'accordo sarebbe stato valido dal 1º agosto, al termine del prestito allo Stabæk.[11] Il 24 luglio, però, lo Stabæk comunicò l'interruzione anticipata del prestito: il calciatore poté così aggregarsi al Malmö con qualche giorno d'anticipo.[12] Ha debuttato nell'Allsvenskan in data 26 luglio, schierato titolare nella vittoria per 3-1 sul Kalmar.[13] A fine anno la squadra si è confermata campione di Svezia. Adu è stato schierato anche nella fase a gironi della Champions League 2014-2015, dove ha ritrovato la Juventus già affrontata ai tempi del Nordsjælland, e nell'edizione del 2015-2016. Nel 2016 ha contribuito ancora alla conquista del titolo nazionale, mettendo a referto 18 presenze e una rete.

AkhisarModifica

Con un anno di anticipo rispetto alla scadenza del contratto, il 4 gennaio 2017 è stato reso noto che il giocatore è stato ceduto dal Malmö ai turchi del Akhisar Belediyespor.[14] Tra il mese di gennaio e quello di febbraio ha giocato tre partite di Süper Lig. Le sue ultime presenze ufficiali in neroverde sono state a marzo in Coppa di Turchia. In ottobre ha rescisso il contratto ed è diventato svincolato.

AIKModifica

Il 25 ottobre 2017 Adu è stato presentato come nuovo centrocampista dell'AIK, tornando così in Svezia dopo i due anni e mezzo trascorsi in precedenza con il Malmö. Ha firmato un contratto di tre anni valido a partire dal gennaio 2018.[15] Al termine del primo anno in nerogiallo ha vinto il titolo nazionale.

NazionaleModifica

Adu ha rappresentato il Ghana Under-17 al campionato mondiale 2007.[16]

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Statistiche aggiornate al 21 novembre 2014.

Stagione Club Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Supercoppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2008-2009   Nizza L1 0 0 CF+CdL 0 0 - - - - - - 0 0
2009-2010 L1 0 0 CF+CdL 0 0 - - - - - - 0 0
Totale Nizza 0 0 0 0 - - - - 0 0
2010-2011   Nordsjælland SL 29 0 CD 5 0 UEL 2[17] 0 - - - 36 0
2011-2012 SL 32 0 CD 2 0 UEL 1[17] 0 - - - 35 0
2012-gen. 2013 SL 18 0 CD 0 0 UCL 6 0 - - - 24 0
Totale Nordsjælland 79 0 7 0 9 0 - - 95 0
gen.-giu. 2013   Club Bruges D1 11 0 CB - - UCL+UEL - - - - - 11 0
2013-gen. 2014 D1 7 0 CB 0 0 UEL 0 0 - - - 7 0
Totale Club Bruges 18 0 0 0 0 0 - - 18 0
gen.-lug. 2014   Stabæk ES 16 1 CN 4 2 - - - - - - 20 3
lug.-dic. 2014   Malmö A 15 0 CS 1 1 UCL 8 0 - - - 24 1
Totale 128 1 12 3 17 0 - - 157 4

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica

Nordsjælland: 2010-2011
Nordsjælland: 2011-2012
Malmö: 2014, 2016
AIK: 2018
Malmö: 2014

NoteModifica

  1. ^ (EN) Enoch Kofi Adu, playerhistory.com. URL consultato il 12 febbraio 2014.
  2. ^ (SV) Adu provtränar med GAIS, gais.se. URL consultato il 25 marzo 2010 (archiviato dall'url originale il 29 marzo 2010).
  3. ^ Randers vs. Nordsjælland, soccerway.com. URL consultato il 12 febbraio 2014.
  4. ^ (EN) Enock Adu fourth January signing, clubbrugge.be. URL consultato il 12 febbraio 2014.
  5. ^ Club Brugge vs. Gent, soccerway.com. URL consultato il 12 febbraio 2014.
  6. ^ (NO) Ny signering, stabak.no. URL consultato il 12 febbraio 2014 (archiviato dall'url originale il 22 febbraio 2014).
  7. ^ (NL) Enock Adu tot 31 juli naar Stabaek, clubbrugge.be. URL consultato il 12 febbraio 2014.
  8. ^ (NO) Stabæk 3 - 0 Sogndal, altomfotball.no. URL consultato il 16 luglio 2014.
  9. ^ (NO) Stabæk 3 - 2 Sarpsborg 08, altomfotball.no. URL consultato il 16 luglio 2014.
  10. ^ (NO) Dette er saken, stabak.no. URL consultato il 16 luglio 2014 (archiviato dall'url originale il 25 luglio 2014).
  11. ^ (SV) Enoch Kofi Adu till Malmö FF, mff.se. URL consultato il 16 luglio 2014 (archiviato dall'url originale il 14 luglio 2014).
  12. ^ (NO) Adu sin siste Stabæk kamp, stabak.no. URL consultato il 29 luglio 2014 (archiviato dall'url originale il 29 novembre 2014).
  13. ^ Malmö FF vs. Kalmar, soccerway.com. URL consultato il 29 luglio 2014.
  14. ^ (SV) MFF uppges sälja Adu – klar för turkisk klubb idag, fotbolldirekt.se. URL consultato il 4 gennaio 2017.
  15. ^ (SV) Bekräftat: Adu klar för AIK, aftonbladet.se. URL consultato il 25 ottobre 2017.
  16. ^ (EN) Enoch ADU, fifa.com. URL consultato il 12 febbraio 2014.
  17. ^ a b Presenze nei turni preliminari.

Collegamenti esterniModifica