Apri il menu principale
Ermanno di Hohenzollern-Hechingen
Hermannhohenzollern.jpg
Ermanno di Hohenzollern-Hechingen in un ritratto d'epoca
Principe di Hohenzollern-Hechingen
Stemma
In carica 1798-1810
Predecessore Giuseppe Federico Guglielmo
Successore Federico
Nascita Lockenhaus, 30 luglio 1751
Morte Hechingen, 2 novembre 1810
Dinastia Hohenzollern-Hechingen
Padre Francesco Saverio di Hohenzollern-Hechingen
Madre Anna Maria di Hoensbroech-Geulle
Coniuge Massimiliana Albertina Giovanna di Gavre
Religione cattolicesimo

Ermanno Federico Ottone di Hohenzollern-Hechingen (Lockenhaus, 30 luglio 1751Hechingen, 2 novembre 1810) è stato Principe di Hohenzollern-Hechingen a partire dal 1798.

BiografiaModifica

Ermanno di Hohenzollern-Hechingen iniziò il proprio governo nell'aprile del 1798. Cresciuto in Belgio, dal momento che suo padre Francesco Saverio di Hohenzollern-Hechingen (1719-1765) venne inviato in quella regione al servizio dell'Imperatore. Quando sua madre, la contessa Anna Maria di Hoensbroech-Geulle (8 maggio 1729 - 26 settembre 1798), morì il principe Ermanno ereditò i suoi possedimenti nei Paesi Bassi e dalla morte della propria seconda moglie, la principessa di Gavre, marchesa di d'Aysseau, ereditò la considerevole somma di un milione di franchi.

La sua prima moglie, era stata la contessa Luisa di Merode, marchesa di Westerlo, ed era morta dopo pochi anni di matrimonio. Ermanno Federico Ottone giunse al proprio terzo matrimonio nel 1779, quando sposò la contessa Maria Antonia di Waldburg-Zeil-Wurzach.

Con il proprio patrimonio tentò di abbellire la città di Hechingen con palazzi e monumenti, oltre a migliorarne il sistema stradale, con il fine ultimo di esaltare la potenza e la ricchezza acquisita dalla propria casata, che tendeva ancora ad essere vista come una semplice subordinata della casata reale di Prussia.

Alla Prussia il principe Ermanno era legato sotto l'aspetto militare in quanto era stato nominato feldmaresciallo luogotenente e luogotenente generale.

Il principe Ermanno si preoccupava pedantemente di ogni minimo particolare dell'amministrazione dello Stato, seppure amasse molto il Castello di Friedrichsthal.

Ermanno Federico Ottone morì il 2 novembre 1810.

DiscendenzaModifica

  • Luisa (1774-1846)
  • Federico Ermanno (1776-1838)
  • Antonia (1781-1831)
  • Teresa (nata e morta nel 1784)
  • Teresa (1786-1810)
  • Massimiliana (1787-1865)
  • Giuseppina (1790-1856) - sposò László Festetics di Tolna (1785-1846)

OnorificenzeModifica

BibliografiaModifica

  • Gustav Schilling: Geschichte des Hauses Hohenzollern, in genealogisch fortlaufenden Biographien aller seiner Regenten von den ältesten bis auf die neuesten Zeiten, nach Urkunden und andern authentischen Quellen, F. Fleischer, 1843, S. 257 ff.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN10983084 · GND (DE131600745 · CERL cnp00813792 · WorldCat Identities (EN10983084
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie