Apri il menu principale

Esporte Clube XV de Novembro (Piracicaba)

Società calcistica brasiliana
XV de Piracicaba
Calcio Football pictogram.svg
Esporte Clube XV de Novembro de Piracicaba logo.png
XV, Nhô Quim
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px White bordered Black.svg Bianco, nero
Dati societari
Città Piracicaba
Nazione Brasile Brasile
Confederazione CONMEBOL
Federazione Flag of Brazil.svg CBF
Campionato San Paolo Campionato Paulista
Fondazione 1913
Presidente Brasile Celso Christofoletti
Allenatore Brasile Cléber Gaúcho
Stadio Barão de Serra Negra
(26 568 posti)
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

L'Esporte Clube XV de Novembro, noto anche semplicemente come XV de Piracicaba, è una società calcistica brasiliana con sede nella città di Piracicaba, nello stato di San Paolo.

StoriaModifica

Il 15 novembre 1913 venne fondato il club, che dalla data prese il proprio nome. Per distinguerlo da altre compagini con la medesima denominazione, viene solitamente chiamato "XV de Piracicaba".[1] Debuttò nella prima divisione del Campionato Paulista nel 1949, in seguito alla vittoria nella Série A2 del 1948. Nel club militava Nílton de Sordi, futuro membro della Nazionale di calcio del Brasile.[2] Vi giocò agli albori della sua carriera (1954-1956) anche José Altafini, futuro protagonista del calcio italiano, nativo proprio di Piracicaba. Il XV de Piracicaba continuò a militare nella massima serie statale sino al 1965, anno in cui fu retrocesso: tornò poi nel 1967, dopo aver vinto la seconda divisione. Nel 1976 il club raggiunse il secondo posto del torneo, venendo preceduto solo dal Palmeiras; l'anno seguente fece il suo esordio nel Brasileirão, giocando in casa contro il Centro Sportivo Alagoano. La compagine bianco-nera disputò il III Copa Brasil, terminando all'ottavo posto in classifica finale.[1] Nel successivo torneo giocò sedici incontri, raccogliendo tre vittorie, cinque pareggi e otto sconfitte, mentre il 1979 vide l'ultima partecipazione del XV de Piracicaba: l'ultimo incontro in massima serie fu quello del 9 dicembre contro il Coritiba allo stadio Major Antônio Couto Pereira. Nel 1995, invece, ci fu l'ultima gara del XV de Piracicaba nella Serie A1 del campionato statale: retrocesso al termine della stagione, la formazione dopo qualche tempo scese ulteriormente di categoria, finendo in terza serie. Ciononostante, continuava a partecipare a competizioni a livello nazionale, e stabilì il record di vittorie consecutive ottenute nelle prime partite del Campeonato Brasileiro Série B: nel 1998, con sette partite vinte nelle prime sette gare.[1]

PalmarèsModifica

Competizioni nazionaliModifica

1995

Competizioni regionaliModifica

1969

Competizioni stataliModifica

1947, 1948, 1967, 1983, 2011
2016

NoteModifica

  1. ^ a b c (PT) História, xvpiracicaba.com.br. URL consultato il 18 gennaio 2011 (archiviato dall'url originale il 4 dicembre 2010).
  2. ^ (PT) Personagens, xvpiracicaba.com.br. URL consultato il 18 gennaio 2011 (archiviato dall'url originale il 4 dicembre 2010).

Collegamenti esterniModifica