Apri il menu principale

Stadio di Sarriá

ex stadio di Barcellona
(Reindirizzamento da Estadio de Sarriá)
Estadio de Sarriá
Estadi de Sarrià
Sarrià.jpg
Lo stadio negli ultimi anni d'attività
Informazioni
StatoSpagna Spagna
UbicazionePassatge de Forasté 2-3, E-08022 Barcelona
Inizio lavori1922
Inaugurazione18 febbraio 1923
Chiusura1997
Demolizione1997
Mat. del terrenotappeto erboso
Dim. del terreno105 m × 70 m
ProprietarioReial Club Deportiu Espanyol de Barcelona
GestoreReial Club Deportiu Espanyol de Barcelona
ProgettoMatías Colmenares Errea
Uso e beneficiari
CalcioEspanyol
Capienza
Posti a sedere43 667
Mappa di localizzazione

Coordinate: 41°23′35.2″N 2°07′59.41″E / 41.393111°N 2.133169°E41.393111; 2.133169

Lo stadio di Sarriá (catalano Estadi de Sarrià; spagnolo Estadio de Sarriá) fu un impianto calcistico di Barcellona, costruito nel 1923 e demolito nel 1997. Esso prendeva il nome dalla strada e dall'omonimo quartiere in cui era situato, nella cosiddetta Zona Alta della città (nella parte superiore dell'Avinguda Diagonal, non lontano dal Camp Nou).

Indice

StoriaModifica

Capace di circa 44 000 spettatori, ospitava gli incontri interni dell'Espanyol, compagine calcistica di Barcellona.

Nel 1982 lo stadio ospitò il girone C della seconda fase del Coppa del Mondo di calcio che si tenne in Spagna; in tale girone erano presenti Argentina, Brasile e Italia e, grazie a un exploit degli Azzurri di Enzo Bearzot, l'Italia vinse il girone a punteggio pieno e si qualificò per la semifinale, poi vinta, così come la finale, laureandosi campione del mondo. Il 29 giugno 1982 al Sarriá venne giocato l'incontro Italia-Argentina 2-1, il 2 luglio Brasile-Argentina 3-1 e infine, il 5 luglio, Italia-Brasile 3-2, che è rimasto noto presso la stampa brasiliana come Tragedia del Sarriá.

Dopo essere stato usato anche ai Giochi olimpici del 1992, il Sarriá venne utilizzato per l'ultima volta il 21 giugno 1997 per ospitare la gara della Liga 1996-1997 tra Espanyol e Siviglia, vinta dai catalani per 3-2 (risultato con cui si salvarono), dopodiché è stato completamente demolito nel settembre dello stesso anno, successivamente alla vendita del terreno da parte del club catalano al fine di sanare alcune posizioni debitorie. Al suo posto oggi sorgono alcuni edifici residenziali e un parco.[1]

Incontri del campionato mondiale di calcio 1982Modifica

Barcellona
29 giugno 1982, ore 17:15 UTC+1
Italia  2 – 1  ArgentinaStadio di Sarriá (43 000 spett.)
Arbitro:   Nicolae Rainea

Barcellona
2 luglio 1982, ore 17:15 UTC+1
Argentina  1 – 3  BrasileStadio di Sarriá (43 000 spett.)
Arbitro:   Mario Rubio Vázquez

Barcellona
5 luglio 1982, ore 17:15 UTC+1
Italia  3 – 2  BrasileStadio di Sarriá (44 000 spett.)
Arbitro:   Abraham Klein

NoteModifica

  1. ^ Estadi de Sarrià - The Stadium Guide, su stadiumguide.com. URL consultato il 18 gennaio 2016.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica