Apri il menu principale
Fausto Dotti
Nazionalità Italia Italia
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada
Ritirato 2002
Carriera
Squadre di club
1993-1994Jolly Componibili
1995-1996Brescialat
1997-1998Ros Mary
1999-2001Liquigas
2002Cage Maglierie
 

Fausto Dotti (Brescia, 7 giugno 1968) è un ex ciclista su strada e dirigente sportivo italiano.

CarrieraModifica

Professionista dal 1993 al 2002, ottenne due successi da professionista, di cui il più significativo è una tappa della Setmana Catalana de Ciclisme quando riuscì a precedere al termine di una fuga a due lo spagnolo Francisco Cabello.

Colse i migliori risultati personali nella corse in linea del panorama ciclistico italiano, settimo al Giro del Lazio nel 1993, quarto al Giro dell'Appennino e terzo nel Criterium d'Abruzzo nel 1998, quarto al Trofeo Laigueglia nel 2002. Nelle corse a tappe arrivò quinto nella classifica generale della Vuelta a Galicia 1998, settimo alla Vuelta a Castilla y León 1998 e terzo alla Dekra Open Stuttgart 1999. La sua stagione migliore fu comunque il 1995 quando, oltre a vincere la prima tappa della Setmana Catalana de Ciclisme, concluse al terzo posto il Rund um Köln e il Grand Prix de Wallonie e giunse settimo nella dura Classique des Alpes.

Il suo ultimo risultato significativo lo raggiunse nel 2001 alla Clásica San Sebastián, gara di Coppa del mondo, che concluse undicesimo. In carriera ha preso parte a tutti e tre i Grandi giri svolgendo il ruolo di gregario per i capitani di turno.

PalmaresModifica

  • 1992 (MG, Ultimo anno dilettanti, due vittorie internazionali)
Giro d'Oro (Ponte Arche TN)
Giro del Piave (Agordo BL)
  • 1995 (Brescialat, una vittoria)
1° 1ª Tappa Setmana Catalana de Ciclisme (Lloret de Mar > Lloret de Mar)
  • 1997 (Ros Mary, una vittoria)
1º Giro della Provincia di Parma

PiazzamentiModifica

Grandi GiriModifica

1994: 90º
1996: 32º
1997: 54º
1999: 53º
1995: ritirato (alla 7ª tappa)

Classiche monumentoModifica

Collegamenti esterniModifica