Apri il menu principale

Finale del campionato mondiale per club FIFA 2000

Finale del campionato mondiale per club FIFA 2000
Dettagli evento
Competizione Campionato mondiale per club FIFA 2000
Data 14 gennaio 2000
Città Rio de Janeiro
Impianto di gioco Maracanã
Spettatori 73 000
Risultato
Corinthians
0
Vasco da Gama
0
4-3 d.c.r.
Arbitro Paesi Bassi Dick Jol
ed. successiva →  

La finale della 1ª edizione del campionato mondiale per club (noto in seguito come Coppa del mondo per club) si è tenuta il 14 gennaio 2000 al Maracanã di Rio de Janeiro tra le due squadre brasiliane del Corinthians, vincitore del campionato brasiliano del 1999 e partecipante in qualità di campione nazionale del Paese ospitante, e del Vasco da Gama, vincitore della Coppa Libertadores 1998 e partecipante in seguito alla rinuncia del Palmeiras, vincitore del Coppa Libertadores 1999.

Indice

Il cammino verso la finaleModifica

Il Corinthians ha raggiunto la finale vincendo il gruppo A, dove era stato inserito con Real Madrid, Al-Nassr e Raja Casablanca, rispettivamente campioni della Coppa Intercontinentale 1998, della Coppa delle Coppe dell'AFC 1997-1998 e della CAF Champions League 1999.

Il Vasco da Gama si è piazzato al primo posto nel gruppo B, dove era stato inserito con Necaxa, Manchester United e South Melbourne, rispettivamente vincitori della CONCACAF Champions' Cup 1999, della UEFA Champions League 1998-1999 e dell'Oceania Club Championship 1999.

La partitaModifica

Corinthians e Vasco da Gama hanno dato vita ad una gara equilibrata, giocata a ritmi elevati, nella quale le difese delle due squadre si sono dimostrate insuperabili. Gli errori dal dischetto di Gilberto e di Edmundo hanno consegnato la coppa ai giocatori del Corinthians[1].

TabellinoModifica

Rio de Janeiro
14 gennaio 2000, ore 20:00 UTC-3
Corinthians  0 – 0
(d.t.s.)
referto
  Vasco da GamaMaracanã (73 000 spett.)
Arbitro:   Dick Jol

Corinthians
Vasco da Gama

Formazioni:

Corinthians (4-4-2)
POR 1   Dida
DIF 2   Índio   97’
DIF 3   Adílson Batista   75’
DIF 6   Kléber
DIF 16   Fábio Luciano
CEN 5   Vampeta   91’
CEN 7   Marcelinho
CEN 8   Freddy Rincón (C)   43’
CEN 11   Ricardinho   45’
ATT 9   Luizão   113’
ATT 10   Edílson   113’
A disposizione:
POR 12   Maurício
POR 15   Yamada
DIF 4   João Carlos
DIF 13   Daniel
DIF 14   Márcio Costa
ATT 17   Fernando Baiano   113’
ATT 18   Dinei
DIF 19   Augusto
CEN 20   Edu   45’
CEN 21   Marcos Senna
CEN 22   Luis Mário
CEN 23   Gilmar   91’
Allenatore:
  Oswaldo de Oliveira
Vasco da Gama (3-5-2)
POR 12   Hélton
DIF 3   Odvan
DIF 4   Mauro Galvão
DIF 13   Gilberto
CEN 5   Amaral   33’
CEN 6   Felipe   102’
CEN 8   Juninho Pernambucano   96’
CEN 9   Ramon   16’   111’
CEN 15   Paulo Miranda   54’
ATT 10   Edmundo (C)   98’
ATT 11   Romário
A disposizione:
POR 1   Carlos Germano
POR 20   Márcio
DIF 2   Jorginho
ATT 7   Donizete   111’
DIF 14   Torres
CEN 16   Pedrinho
DIF 17   Júnior Baiano
CEN 18   Válber
ATT 19   Viola   96’
CEN 21   Nasa
CEN 22   Valkmar
CEN 23   Alex Oliveira   102’
Allenatore:
  Antônio Lopes

NoteModifica

  1. ^ Corinthians campione, in Rai Sport, 18 gennaio 2010. URL consultato il 24 giugno 2016 (archiviato dall'url originale il 12 novembre 2004).

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio