Apri il menu principale
Finale della Coppa del mondo per club FIFA 2012
Corinthians Club World Cup 2012.jpg
I giocatori del Corinthians celebrano il successo
Dettagli evento
Competizione Coppa del mondo per club FIFA 2012
Data 16 dicembre 2012
Città Yokohama
Impianto di gioco International Stadium
Spettatori 68 275
Risultato
Corinthians
1
Chelsea
0
Arbitro Turchia Cüneyt Çakır
ed. successiva →     ← ed. precedente

La finale della 9ª edizione della Coppa del mondo per club FIFA si è tenuta domenica 16 dicembre 2012 all'International Stadium di Yokohama tra i brasiliani del Corinthians, vincitori della Coppa Libertadores 2012, e gli inglesi del Chelsea, vincitori della UEFA Champions League 2011-2012.

Indice

Il cammino verso la finaleModifica

Il Corinthians ha superato in semifinale l'Al-Ahly, campione della CAF Champions League 2012, per 1-0.

Il Chelsea è arrivato in finale eliminando il Monterrey, vincitore della CONCACAF Champions League 2011-2012 per 3-1.

La partitaModifica

 
Una parata di Cássio, grande protagonista della finale, sul tiro di Fernando Torres.

L'inizio della gara ha visto il Chelsea partire forte e andare vicino al vantaggio col difensore Cahill, fermato da Cássio. Occasioni sia per gli inglesi che per i brasiliani, rispettivamente con Torres e con Emerson (palo), prima della gran parata di Cássio su Moses. Nella ripresa il Corinthians ha giocato meglio e al 24' del secondo tempo dopo un'azione insistita è pervenuto al gol con il centravanti Guerrero. Nonostante gli sforzi prodotti nel finale di gara, il Chelsea non è riuscito a pareggiare.

Per il Corinthians si è trattato del secondo successo nella storia della competizione dopo la vittoria nell'edizione inaugurale del 2000; inoltre, il Timão ha riportato il trofeo in Sudamerica a sei anni di distanza dell'ultima volta.

TabellinoModifica

Yokohama
16 dicembre 2012, ore 19:30 UTC+9
Corinthians  1 – 0
referto
  ChelseaInternational Stadium (68 275 spett.)
Arbitro:   Çakır

Corinthians
Chelsea

Formazioni:

Corinthians (4-2-3-1)
POR 12   Cássio
DIF 2   Alessandro (c)
DIF 3   Chicão
DIF 13   Paulo André
DIF 6   Fábio Santos
CEN 5   Ralf
CEN 8   Paulinho
CEN 11   Emerson   90+1’
CEN 20   Danilo
CEN 23   Jorge Henrique   56’
ATT 9   José Paolo Guerrero   87’
Sostituzioni:
POR 1   Júlio César
DIF 4   Wallace   90+1’
ATT 7   Juan Manuel Martínez   87’
CEN 10   Douglas
DIF 15   Ânderson Polga
CEN 17   Willian Arão
CEN 21   Edenilson
POR 22   Danilo Fernandes
DIF 26   Guilherme
DIF 28   Felipe
CEN 29   Giovanni
ATT 31   Romarinho
Allenatore:
  Tite
 
Chelsea (4-2-3-1)
POR 1   Petr Čech
DIF 2   Branislav Ivanović   83’
DIF 24   Gary Cahill   90’
DIF 4   David Luiz   72’
DIF 3   Ashley Cole
CEN 7   Ramires
CEN 8   Frank Lampard (c)
CEN 13   Victor Moses   73’
CEN 10   Juan Manuel Mata
CEN 17   Eden Hazard   87’
ATT 9   Fernando Torres
Sostituzioni:
CEN 11   Oscar   73’
CEN 12   John Obi Mikel
DIF 19   Paulo Ferreira
CEN 21   Marko Marin   87’
POR 22   Ross Turnbull
DIF 28   César Azpilicueta   83’
DIF 34   Ryan Bertrand
ATT 35   Lucas Piazón
POR 40   Henrique Hilário
CEN 56   George Saville
Allenatore:
  Rafael Benítez

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio