Apri il menu principale

Francenigo

frazione del comune italiano di Gaiarine
Francenigo
frazione
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneCoat of Arms of Veneto.png Veneto
ProvinciaProvincia di Treviso-Stemma.png Treviso
ComuneGaiarine-Stemma.png Gaiarine
Territorio
Coordinate45°54′27″N 12°30′08″E / 45.9075°N 12.502222°E45.9075; 12.502222 (Francenigo)Coordinate: 45°54′27″N 12°30′08″E / 45.9075°N 12.502222°E45.9075; 12.502222 (Francenigo)
Altitudine18 m s.l.m.
Superficie7 446 km²
Abitanti2 473[1] (23-03-2012)
Densità0,33 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale31018
Prefisso0434
Fuso orarioUTC+1
Nome abitantifrancenighesi
Patronosan Tiziano e compatrono san Giovanni Battista
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Francenigo
Francenigo

Francenigo (Franzenigo in veneto) è una frazione di 2.473 abitanti[1] del comune di Gaiarine, in provincia di Treviso. La frazione confina a nord con Cavolano, a est con San Giovanni di Livenza (Sacile), a sud-est con Brugnera e a sud con Calderano (comune di Gaiarine).

Dista circa cinque chilometri in direzione nord-est dal capoluogo ed è situata in prossimità dell'ingresso "Sacile ovest" dell'autostrada A28 Conegliano-Portogruaro, al confine con il Friuli-Venezia Giulia.

Monumenti e luoghi d'interesseModifica

Architetture religioseModifica

Chiesa di San TizianoModifica

 
Pomponio Amalteo - La Vergine in gloria tra san Giovanni Battista e san Tiziano - Chiesa di San Tiziano.

La chiesa parrocchiale di Francenigo, dedicata a San Tiziano, è del 1547, costruita in luogo di un edificio preesistente. Coeva la torre campanaria[2].

La chiesa fu ampliata e molto rimaneggiata nella prima metà del Novecento; oggi si mostra con facciata a salienti tripartita, con al centro un grande rosone.

Internamente sono conservate un'importante pala d'altare del 1564 e delle tavole di Pomponio Amalteo[3]

Architetture civiliModifica

Villa PiovesanaModifica

Villa Piovesana[4] risale al XVIII secolo ed è una villa veneta schedata dall'Istituto Regionale Ville Venete.

Si compone di un corpo principale, di due piani più sottotetto, aperto da monofore rettangolari e da un grande portale a tutto sesto, e di adiacenze laterali di epoca successiva, più basse e scandite da piccole aperture quadrangolari. Il complesso guarda su un giardino con fontana, pozzo settecentesco e rigogliosa vegetazione.

Mulini e setificioModifica

Sul territorio di Francenigo sorgono numerosi mulini, oggi dismessi, che testimoniano una fiorente economia legata all'artigianato ed evolutasi poi, nella seconda metà del XX secolo, in industria.

Degni di nota il Mulino sull'Aralt e il Mulino Tonet; quest'ultimo, mosso dalle acque della Fossa del Cimitero, era sede di attività di officina fabbrile.

Esempio di archeologia industriale è anche la struttura primo-novecentesca del Setificio Piovesana. Esso fu attivo tra 1922 e 1960. Si conservano bene le architetture, su cui svetta la ciminiera, mentre dentro si conservano ancora gran parte dei macchinari originali.

Aree naturaliModifica

Corsi d'acquaModifica

Nell'area orientale della frazione, sul confine con la regione Friuli Venezia Giulia, scorre il fiume Livenza, caratterizzato da anse attorno alle quali cresce una rigogliosa vegetazione tipica. Inoltre a Francenigo scorre, passando proprio per il centro, il fiume Aralt, corso d'acqua che nasce nel comune di Orsago e sfocia nel (o nella) Livenza un centinaio di metri dopo la chiesa di Francenigo in direzione Brugnera.

EventiModifica

Nel 1981 nasce l'A.R.Cu.F (associazione ricreativa culturale Francenigo) che si occupa dell'organizzazione della consueta sagra paesana, le prime due settimane di luglio, e di altre manifestazioni, come per esempio l'Ombra Fest a ottobre. Dal 1995 al 2017 si è svolto nell'ultimo week-end del periodo della sagra estiva il Palio dei Vecchi Mestieri, una vera e propria gara tra le principali vie del paese contraddistinte da vari colori che si sfidavano in 17 giochi, appunto i vecchi mestieri: fare il pane, battere il ferro, montare una stufa e altri.

Dal 2016 a Francenigo all'inizio della stagione primaverile si svolge Francenigo a Primavera definita dagli ideatori (i componenti della pro loco Primavera) festa pae-sana proprio per le attività che riguardano "tutto ciò che a che fare con la qualità della vita". Oltre a queste la manifestazione offre anche laboratori per bambini, spettacoli ed esibizioni musicali.

NoteModifica

  1. ^ a b Dato Comune di Gaiarine - Popolazione residente al 23 marzo 2012
  2. ^ Parrocchia di Francenigo
  3. ^ scheda nel sito diocesano
  4. ^ Scheda della villa nel sito dell'Istituto Regionale Ville Venete[collegamento interrotto]