Apri il menu principale

Francesco Bertazzoli

cardinale italiano
Francesco Bertazzoli
cardinale di Santa Romana Chiesa
Francesco Bertazzoli.jpg
Template-Cardinal.svg
 
Incarichi ricoperti
 
Nato1º maggio 1754, Lugo
Ordinato presbitero1777[1]
Nominato arcivescovo24 maggio 1802 da papa Pio VII
Consacrato arcivescovo30 maggio 1802 dal cardinale Enrico Benedetto Stuart
Creato cardinale10 marzo 1823 da papa Pio VII
Deceduto7 aprile 1830, Roma
 

Francesco Bertazzoli (Lugo, 1º maggio 1754Roma, 7 aprile 1830) è stato un cardinale, poeta e scrittore italiano.

BiografiaModifica

Dopo studi di filosofia diventò ecclesiastico, si ammalò quindi di tisi, guarito tornò in piena attività diventando elemento di spicco della Chiesa, fu amico del Papa Pio VII ed incontrò per sua richiesta Napoleone.

Si trasferì dunque a Parigi dove rimase fino a quando il concordato glielo concesse. Ritornato in Italia ebbe molti incarichi e onori: nominato prefetto alla congregazione delle scolastiche discipline dello stato, dove elaborò alcuni regolamenti importanti, il Papa lo elevò al rango di cardinale nel concistoro del 10 maggio 1823 e divenne vescovo di Palestrina. Servì 3 papi (dopo Pio VII ci furono Leone XII e Pio VIII). Scrisse poesie e racconti. Morì il 7 aprile 1830 all'età di 75 anni.

Genealogia episcopaleModifica

Successione apostolicaModifica

OpereModifica

  • Proposizioni di matematica e geometria dedicate alla beatissima Vergine del Buon Consiglio dal suo servo Francesco Bartazzoli ..., Faenza, Stamperia del Benedetti, 1772.
  • Lettere varie del canonico Francesco Bertazzoli e di Francesco Albergati Capacelli, Parma, presso i fratelli Borsi, 1793.
  • Dissertazione del cittadino Francesco dottor Bertazzoli di Lugo diretta a confutare [...] alcune proposizioni esposte dal cittad. Giuseppe Compagnoni..., Lugo, presso Giovanni Melandri, 1798.
  • Il mattino della donna cristiana canto del signor canonico Francesco dottor Bertazzoli di Lugo, Lugo, presso Giovanni Melandri, 1800.
  • La sublimità dei dogmi da Gesù Cristo insegnati, lo dimostrano il vero Messia, e vero Dio..., Roma, presso il Salomoni, 1803.
  • Elogio di Monsignor Domenico Coppola arcivescovo di Mira, ... composto da monsignor Francesco Bertazzoli..., Roma, Stamperia dell'Accademia, 1809?
  • Omelia sulla Risurrezione del nostro salvator Gesù Cristo..., Imola, Tipografia comunale per Gianbenedetto Filippini, 1810?

NoteModifica

  1. ^ Data incerta

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN30723287 · ISNI (EN0000 0001 1933 3946 · GND (DE133307042 · BNF (FRcb10543340n (data) · BAV ADV10282770 · CERL cnp01126264 · WorldCat Identities (EN30723287