Francis Carmont

artista marziale misto francese
Francis Carmont
Nazionalità Bandiera della Francia Francia
Altezza 191 cm
Peso 84 kg
Arti marziali miste
Specialità Jiu jitsu brasiliano, Muay thai
Categoria Pesi mediomassimi
Pesi medi
Squadra Bandiera del Canada Tristar Gym
Bandiera della Francia French Top Team
Carriera
Combatte da Bandiera del Canada Montréal, Canada
Vittorie 25
per knockout 6
per sottomissione 11
Sconfitte 11
 

Francis Carmont (Saint-Tropez, 11 ottobre 1981) è un lottatore di arti marziali miste francese.

Combatte nella categoria dei pesi medi per la promozione statunitense Bellator.

In passato ha vinto un torneo di categoria nell'organizzazione polacca KSW, ed ha combattuto nella prestigiosa promozione statunitense UFC tra il 2011 ed il 2014 con un record di 6-3 e mise a segno un parziale di 6 vittorie consecutive che lo portò momentaneamente tra i primi 10 pesi medi dell'organizzazione.

Caratteristiche tecniche modifica

Francis Carmont nasce come grappler; successivamente con il trasferimento in Québec alla Tristar Gym ebbe modo di migliorarsi sotto tutti gli aspetti del combattimento, in particolare nella lotta grazie all'aiuto del campione dei pesi welter Georges St-Pierre.

Lo stile di combattimento di Francis ed i suoi risultati hanno spesso dato il la a critiche nei suoi confronti, venendo il più delle volte etichettato come un lottatore noioso che combatte senza prendersi rischi e che arriva spesso alla distanza di incontri difficili da giudicare.

Carriera nelle arti marziali miste modifica

Inizi in Europa, KSW e Canada modifica

La carriera di Francis Carmont nelle MMA ha inizio nel 2004, anno durante il quale combatte ben cinque incontri con un record di 3 vittorie e due sconfitte.

La sua carriera in Europa proseguirà tra alti e bassi, e al termine del 2008 Carmont ha un record non certo impressionante di 12 vittorie e 7 sconfitte, benché capitolò contro alcuni validi fighter di livello internazionale come il futuro partecipante al reality show The Ultimate Fighter Ross Pointon, il futuro contendente Strikeforce Evangelista Santos, il futuro protagonista della Bellator Vitor Vianna, il grappler ADCC Karol Bedorf e l'esperto Baga Agaev; inoltre vinse il torneo dei pesi medi nella prestigiosa promozione polacca KSW sconfiggendo tre avversari durante la stessa serata.

Dopo una pausa di due anni nel settembre 2010 Carmont tornò a competere e infilò una serie di quattro vittorie consecutive, l'ultima delle quali in Canada contro il veterano dell'UFC Jason Day.

Ultimate Fighting Championship modifica

Carmont debuttò nella divisione dei pesi leggeri della prestigiosa promozione statunitense UFC nell'ottobre 2011 con una vittoria ai punti su Chris Camozzi.

Nel 2012 sconfisse per sottomissione il debuttante Magnus Cedenblad in Svezia, e lo stesso anno si ripeté con lo stesso tipo di finalizzazione anche sul ceco Karlos Vemola. In novembre affrontò Tom Lawlor, ottenendo la terza vittoria in UFC tramite una dubbia decisione dei giudici di gara che attribuirono i punteggi 29–28, 28–29 e 29–28.

Nel 2013 ebbe la meglio per decisione unanime sull'imbattuto ed ex top fighter della Strikeforce Lorenz Larkin, benché anche questa vittoria fu ampiamente messa in discussione; tutti i giudici assegnarono due round su tre al francese.

Con un record parziale in UFC di 5-0 finalmente Carmont ebbe la possibilità di affrontare un top 10 di categoria nell'ex pugile cipriota Costa Philippou, contendente numero 7 dei pesi medi nei ranking ufficiali UFC e reduce anch'egli da una serie di cinque vittorie consecutive in UFC: Carmont s'impose nettamente grazie ad una migliore lotta e dinanzi al pubblico canadese ottenne una vittoria per decisione unanime con i punteggi di 30-27, 30-27 e 30-26, venendo inserito nei ranking ufficiali dell'UFC come il contendente numero 8 dei pesi medi.

Nel febbraio 2014 affronta il numero 3 dei ranking, ex campione Strikeforce e fuoriclasse di BJJ Ronaldo "Jacaré" Souza: contro il più quotato avversario Carmont viene portato a terra e controllato durante il primo ed il terzo round ma nelle fasi in piedi si fa valere, ma ciò non basta per evitare la prima sconfitta in UFC. In maggio viene sconfitto ai punti anche da CB Dollaway.

Cade per la terza volta consecutiva in agosto contro Thales Leites, questa volta per KO. Dopo tale sconfitta l'UFC prese la decisione di licenziare Carmont, il quale terminò la sua esperienza nella prestigiosa promozione statunitense con un record parziale di 6-3 quando era ancora il contendente numero 15 nella categoria dei pesi medi.

Bellator MMA modifica

Terminata l'esperienza negli Stati Uniti Carmont sembrava indirizzato verso un ritorno nell'organizzazione polacca KSW per affrontare la star nazionale Mamed Khalidov, sostituendo l'infortunato Tomasz Drwal, ma alla fine si trattò solamente di una voce di corridoio e nulla si concretizzò.

Nel dicembre del 2014 venne reso noto che Carmont firmò un contratto con l'altra prestigiosa promozione statunitense Bellator. A marzo del 2015 fece il suo debutto in Bellator, dove affrontò e sconfisse Guilherme Viana per decisione unanime.

Carmont partecipò in seguito al torneo dei pesi mediomassimi Bellator, che si tenne in una sola notte a settembre. Come primo incontro del torneo alternativo, affrontò Anthony Ruiz dove vinse per decisione unanime. Successivamente, sostituì l'infortunato Muhammed Lawal per prendere parte alla finale del torneo, dove dovette scontrarsi con Phil Davis. Carmont perse l'incontro per KO nel primo round.

A luglio del 2016 affrontò Lukasz Klinger, sconfiggendolo con una D'Arce choke a quasi 4 minuti dall'inizio dell'incontro.

Risultati nelle arti marziali miste modifica

Risultato Record Avversario Metodo Evento Data Round Tempo Città Note
Vittoria 25-11   Lukasz Klinger Sottomissione (D'Arce choke) Bellator 158 16 luglio 2016 1 3:54   Londra, Inghilterra
Sconfitta 24-11   Phil Davis KO (pugni) Bellator MMA & Glory: Dynamite 1 19 settembre 2015 1 2:15   San Jose, Stati Uniti Tornei dei Pesi Mediomassimi Bellator, Finale
Vittoria 24-10   Anthony Ruiz Decisione (unanime) Bellator MMA & Glory: Dynamite 1 19 settembre 2015 2 5:00   San Jose, Stati Uniti Tornei alternativo dei Pesi Mediomassimi Bellator
Vittoria 23-10   Guilherme Viana Decisione (unanime) Bellator 135 27 marzo 2015 3 5:00   Thackerville, Stati Uniti Debutto in Bellator, passa ai pesi mediomassimi
Sconfitta 22-10   Thales Leites KO (pugni) UFC Fight Night: Henderson vs. dos Anjos 23 agosto 2014 2 0:20   Tulsa, Stati Uniti
Sconfitta 22-9   CB Dollaway Decisione (unanime) UFC Fight Night: Munoz vs. Mousasi 31 maggio 2014 3 5:00   Berlino, Germania
Sconfitta 22-8   Ronaldo Souza Decisione (unanime) UFC Fight Night: Machida vs. Mousasi 8 febbraio 2014 3 5:00   Jaraguá do Sul, Brasile
Vittoria 22–7   Costa Philippou Decisione (unanime) UFC 165: Jones vs. Gustafsson 21 settembre 2013 3 5:00   Toronto, Canada
Vittoria 21–7   Lorenz Larkin Decisione (unanime) UFC on Fox: Henderson vs. Melendez 20 aprile 2013 3 5:00   San Jose, Stati Uniti
Vittoria 20–7   Tom Lawlor Decisione (non unanime) UFC 154: St-Pierre vs. Condit 17 novembre 2012 3 5:00   Montréal, Canada
Vittoria 19–7   Karlos Vemola Sottomissione (rear naked choke) UFC on Fuel TV: Muñoz vs. Weidman 11 luglio 2012 2 1:39   San Jose, Stati Uniti
Vittoria 18–7   Magnus Cedenblad Sottomissione (rear naked choke) UFC on Fuel TV: Gustafsson vs. Silva 14 aprile 2012 2 1:42   Stoccolma, Svezia
Vittoria 17–7   Chris Camozzi Decisione (unanime) UFC 137: Penn vs. Diaz 29 ottobre 2011 3 5:00   Las Vegas, Stati Uniti Debutto in UFC
Vittoria 16–7   Jason Day KO Tecnico (pugni) Slammer in the Hammer 17 giugno 2011 1 2:10   Hamilton, Canada
Vittoria 15–7   Kelly Anundson Sottomissione (armbar) SHC 4: Monson vs. Perak 30 aprile 2011 1 2:06   Ginevra, Svizzera
Vittoria 14–7   Simon Carlsen KO Tecnico (pugni) Heroes Gate 3 24 marzo 2011 2 2:43   Praga, Repubblica Ceca
Vittoria 13–7   Emil Zahariev Sottomissione (kimura) SHC 3: Carmont vs. Zahariev 18 settembre 2010 2 1:31   Ginevra, Svizzera
Vittoria 12–7   Łukasz Jurkowski Sottomissione (rear naked choke) KSW Extra 13 settembre 2008 1 4:14   Dąbrowa Górnicza, Polonia
Sconfitta 11–7   Baga Agaev Sottomissione (armbar) fightFORCE: Russia vs. The World 19 aprile 2008 1 4:59   San Pietroburgo, Russia
Vittoria 11–6   Gerald Burton-Batty KO Tecnico (pugni) Cage FC 3 15 febbraio 2008 1 1:53   Sydney, Australia
Sconfitta 10–6   Karol Bedorf Decisione (unanime) KSW VIII 10 novembre 2007 3 3:00   Varsavia, Polonia Torneo dei Pesi Medi KSW VIII, Quarti di finale
Vittoria 10–5   Todd Broadaway KO Tecnico (pugni) Bodog Fight: Costa Rica Combat 18 febbraio 2007 1 3:12   San José, Costa Rica
Sconfitta 9–5   Vitor Vianna Decisione (unanime) Kam Lung: Only the Strongest Survive 5 8 ottobre 2006 2 5:00   Zuidland, Paesi Bassi
Vittoria 9–4   Robert Jocz Decisione (unanime) KSW V 3 giugno 2006 2 5:00   Varsavia, Polonia Vince il torneo dei Pesi Medi KSW V
Vittoria 8–4   Piotr Baginski KO Tecnico (ginocchiata e pugni) KSW V 3 giugno 2006 1 4:35   Varsavia, Polonia Torneo dei Pesi Medi KSW V, Semifinale
Vittoria 7–4   Goce Candovski Decisione (unanime) KSW V 3 giugno 2006 2 5:00   Varsavia, Polonia Torneo dei Pesi Medi KSW V, Quarti di finale
Sconfitta 6–4   Evangelista Santos Decisione (unanime) WFC: Europe vs. Brazil 20 maggio 2006 3 5:00   Capodistria, Slovenia
Vittoria 6–3   Bastien Huveneers Sottomissione (ankle lock) Defi des Champions 20 marzo 2006 2 3:51   Tunisi, Tunisia
Vittoria 5–3   Ali Allouane Sottomissione (kimura) Xtreme Gladiators 2 11 marzo 2006 1 1:52   Parigi, Francia
Vittoria 4–3   Al Musa KO Tecnico (pugni) Extreme Fighting 1 15 ottobre 2005 1 2:24   Londra, Regno Unito
Sconfitta 3–3   Grzegorz Jakubowski Sottomissione (ghigliottina) EVT 5: Phoenix 8 ottobre 2005 1 1:52   Stoccolma, Svezia
Sconfitta 3–2   Ross Pointon KO Tecnico (pugni) UKMMAC 9: Smackdown 28 novembre 2004 1 1:13   Purfleet, Regno Unito
Sconfitta 3–1   Daniel Burzotta Sottomissione (ghigliottina) UKMMAC 7: Rage & Fury 30 maggio 2004 1 3:39   Purfleet, Regno Unito
Vittoria 3–0   Slavomir Molnar Sottomissione (triangolo) Total FC 3 24 maggio 2004 2 4:05   Budapest, Ungheria
Vittoria 2–0   Roy Rutten Sottomissione (armbar) Kam Lung: Day of the Truth 5 24 marzo 2004 1 1:19   Rhoon, Paesi Bassi
Vittoria 1–0   Kuljit Degun Sottomissione (armbar) UKMMAC 6: Extreme Warriors 29 febbraio 2004 1 3:41   Purfleet, Regno Unito

Note modifica


Collegamenti esterni modifica

Controllo di autoritàEuropeana agent/base/44700