Apri il menu principale
Gale Storm
Gale Storm My Little Margie 1953.jpg
Gale Storm nella serie televisiva La mia piccola Margie (1953)
NazionalitàStati Uniti Stati Uniti
GenerePop
Periodo di attività musicale1955 – 2009
Strumentovoce
EtichettaDot Records
Album pubblicati10
Studio4
Raccolte6
Sito ufficiale

Gale Storm, pseudonimo di Josephine Owaissa Cottle (Bloomington, 5 aprile 1922Danville, 27 giugno 2009), è stata un'attrice e cantante statunitense.

Indice

BiografiaModifica

La minore dei cinque figli di William Walter Cottle e di Minnie Corina Cottle, rimase orfana di padre quando aveva 17 mesi. Da Bloomington, la madre si spostò ripetutamente nel territorio texano fino a stabilirsi definitivamente a Houston, dove la giovane Josephine studiò danza e diventò un'eccellente pattinatrice allo Houston Polar Palace, mentre nel frattempo seguiva corsi di recitazione all'Albert Sidney Johnston Junior School e alla San Jacinto High School.

Nel 1939 fu convinta da due insegnanti a partecipare a un concorso radiofonico della CBS, Gateway to Hollywood, e vinse il primo premio, consistente in un contratto con uno studio cinematografico. Assunto il nome d'arte di Gale Storm, a partire dal 1940 la giovane attrice girò diversi film per la RKO, iniziando con Non sono una spia, accanto a Freddie Bartholomew, e proseguendo con altre pellicole generalmente a basso budget, come La città delle donne rapite (1941) e Ragazze nell'artiglio (1941).

Nella prima metà degli anni quaranta, la Storm recitò in numerose pellicole per la Monogram Pictures, sia musicali che drammatiche, diventando la star femminile di questa casa produttrice. Tra i film da lei interpretati in questo periodo, da ricordare I figli ribelli (1943), al fianco di Jackie Cooper, e Gioia di vivere (1945), con Conrad Nagel. Dalla seconda metà del decennio iniziò ad apparire in diversi film d'avventura come Daniele fra i pellirosse (1948), Bill il sanguinario (1948), Colpo di scena a Cactus Creek (1950), I quattro cavalieri dell'Oklahoma (1951).

 
Gale Storm e Charles Farrell in La mia piccola Margie (1954)

Nel 1950 la Storm fece il suo debutto televisivo nella serie antologica Hollywood Theatre Time, ma raggiunse il suo maggiore successo sul piccolo schermo due anni più tardi con la serie La mia piccola Margie, di cui girò 126 episodi tra il 1952 e il 1955, incentrata sulle vicende quotidiane della giovane Margie Albright e del padre Vern, un uomo d'affari vedovo di mezza età interpretato da Charles Farrell. La popolarità conquistata con questa sitcom consentì alla Storm di proseguire la carriera televisiva con uno spettacolo personale, The Gale Storm Show, al fianco di ZaSu Pitts, che andò in onda per 126 puntate dal 1956 al 1960.

Impegnata anche in campo musicale, in qualità di interprete di "cover" di successo, dall'inizio degli anni sessanta la Storm abbandonò progressivamente la recitazione. Durante il decennio apparve solamente in due episodi della serie La legge di Burke (1964-1965). Recitò successivamente in sole due altre occasioni, una nel 1979 per un episodio della serie Love Boat e una nel 1989 per la serie La signora in giallo.

Vita privataModifica

Gale Storm sposò nel 1941 l'attore Lee Bonnell, divenuto poi un uomo d'affari, dal quale ebbe quattro figli, Peter, Phillip, Paul e Susanna. Dopo la morte di Bonnell, avvenuta nel 1986, la Storm si risposò nel 1988 con Paul Masterson, che morì nel 1996.

L'attrice fece numerose apparizioni televisive come ospite in spettacoli di intrattenimento e in convention. Nel 1981 pubblicò la propria autobiografia, dal titolo I Ain't Down Yet, nella quale descrisse coraggiosamente la propria battaglia contro l'alcolismo, culminata durante gli anni settanta con ripetuti ricoveri in centri specializzati.

Dopo la morte del secondo marito, la Storm visse a Monarch Beach (California), accanto ai figli e alle loro famiglie, fino a che le condizioni di salute la costrinsero al ricovero presso una struttura medica a Danville, dove morì il 27 giugno 2009, all'età di 87 anni.

FilmografiaModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

Discografia parzialeModifica

Album in studioModifica

  • 1956 - Presenting Gale Storm
  • 1956 - Sentimental me
  • 1959 - Softly and Tenderly
  • Gale Storm Sings

EPModifica

SingoliModifica

Opere letterarieModifica

  • (EN) I Ain't Down Yet, 1981.

Doppiatrici italianeModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN60267882 · ISNI (EN0000 0001 1556 9409 · LCCN (ENn78053196 · GND (DE133339106