Apri il menu principale

Gioventù bruciata (album Mahmood)

album di Mahmood del 2019
Gioventù bruciata
ArtistaMahmood
Tipo albumStudio
Pubblicazione22 febbraio 2019
Durata32:01
Dischi1
Tracce10
Genere[1]Contemporary R&B
Urban
EtichettaIsland Records
ProduttoreFrancesco Catitti, Ceri, Dardust, Charlie Charles, Muut
FormatiCD, download digitale, streaming
Certificazioni
Dischi d'oroItalia Italia[2]
(vendite: 25 000+)
Recensioni professionali
Recensione Giudizio
aLLMusicItalia[3] 7,5/10
Rockol[4] 3.5/5 stelle
SentireAscoltare[5] 7/10
Indie Roccia[6] 7,5/10
ArtWave[7] 7/10

Gioventù bruciata è il primo album in studio del cantautore italiano Mahmood, pubblicato il 22 febbraio 2019 dall'etichetta discografica Island Records.[8][9]

L'album contiene i singoli precedentemente pubblicati sull'omonimo EP in aggiunta a nuovi brani inediti, presentati ufficialmente il 1º febbraio 2019 durante il primo concerto ufficiale dell'artista milanese.[10][11]

L'album contiene Soldi, brano vincitore del Festival di Sanremo 2019[12] che ha rappresentato l'Italia all'Eurovision Song Contest 2019, arrivando secondo.[13]

DescrizioneModifica

L'album viene anticipato dall'omonimo EP pubblicato il 21 settembre 2018 dall'etichetta discografica Island Records e che viene successivamente ristampato il seguente 30 novembre con l'aggiunta del singolo Gioventù bruciata, con il quale vince Sanremo Giovani 2019, e nuovamente il 6 febbraio 2019 con Soldi, brano che ha vinto il Festival di Sanremo 2019.[1]

Entrambe le versioni dell'EP erano disponibili solo sulle piattaforme digitali e di streaming.[2]

La pubblicazione dell'album, inizialmente annunciata per il 1º marzo 2019,[14] è stata successivamente anticipata al 22 febbraio in seguito alla vittoria di Sanremo.[15] L'album debutta direttamente al primo posto in classifica e viene certificato disco d'oro il successivo 15 aprile[16] per le oltre 25 mila copie vendute nel territorio italiano.

PromozioneModifica

Il 1º febbraio 2019, Mahmood tiene, dopo una serie di piccole esperienze a livello locale, il suo primo concerto ufficiale al circolo Ohibò di Milano, dove presenta alcuni suoi inediti tra cui Sabbie mobili, Remo e Il Nilo nel naviglio.[17][18] In alcune interviste al TG1, si definisce «cantautore moroccan pop», indicando tra le influenze la musica araba ascoltata dal padre e Lucio Battisti.[19][20] Il 10 febbraio, giorno successivo alla sua vittoria, Mahmood è ospite di Mara Venier nel programma Domenica In nell'annuale puntata speciale in occasione del festival[21] mentre la sera è ospite di Fabio Fazio e Luciana Littizzetto nel programma Che tempo che fa;[22] in entrambe le ospitate viene intervistato e si esibisce con Soldi.

Per la promozione dell'album viene annunciato un instore tour in tutta Italia di 13 date[23] mentre il successivo 9 aprile, il cantante annuncia tramite i socials le prime date del suo Good Vibes Tour, con data zero a Parma il 25 aprile, e che lo vedrà impegnato in una serie di concerti in Italia e in Svizzera fino a Settembre dello stesso anno.[24][25] L'8 agosto successivo verranno annunciate invece le prime date di quello che sarà il primo tour europeo di Mahmood, il quale porterà il suo album in concerto in 8 diversi paesi.[26]

Il 4 marzo è protagonista di una puntata speciale di Radio Italia[27] dove si esibisce per la prima volta con un concerto completo in seguito alla vittoria al festival di Sanremo presentando i brani del nuovo album. Il successivo 21 marzo è ospite di Rai Radio 2 dove propone live i brani del suo album in un nuovo concerto[28] mentre il 24 marzo è ospite di Radio RSI in Svizzera per uno speciale showcase.[29]

La promozione dell'album vede impegnato l'artista anche in numerose apparazioni televisive: il 22 febbraio è ospite di Peter Gomez nel programma La Confessione,[30] il 24 febbraio prende parte a Domenica in con Mara Venier,[31] il 2 marzo ospite di Silvia Toffanin a Verissimo,[32] il 16 marzo ospite di Maria De Filippi ad Amici,[33] il 19 marzo è ospite Giovanni Floris nel programma Dimartedì,[34] mentre il 26 marzo è uno degli ospiti della prima puntata della nuova stagione del Maurizio Costanzo Show.[35] Durante le ospitate del 24 febbraio e 16 e 26 marzo si esibisce anche con Soldi.

Il 24 maggio è tra gli ospiti internazionali della radio svizzera ONE FM, a Ginevra, in occasione dell'evento One FM Star Night 2019:[36] per l'occasione Mahmood si esibisce con i brani Il Nilo nel Naviglio e Soldi.[37] Il 4 giugno 2019 è tra gli ospiti dei SEAT Music Awards 2019 all'Arena di Verona dove si esibisce con il brano Soldi in versione spagnola accompagnato da Maikel Delacalle e in tale occasione riceve due premi per l'album Gioventù bruciata e per il singolo Soldi per essere stati certificati rispettivamente disco d'oro e triplo disco di platino.[38] Il 16 giugno è ospite ad Ostia di uno show organizzato Algida in occasione dei 60 anni del Cornetto; Durante lo spettacolo tenutosi al teatro antico, Mahmood si esibisce con Uramaki, Anni 90, Gioventù bruciata e Soldi.[39]

TracceModifica

  1. Soldi – 3:15 (testo: Alessandro Mahmoud, Dario Faini – musica: Alessandro Mahmoud, Dario Faini, Paolo Monachetti)
  2. Gioventù bruciata – 3:18 (testo: Alessandro Mahmoud – musica: Alessandro Mahmoud, Stefano Ceri)
  3. Uramaki – 2:56 (testo: Alessandro Mahmoud – musica: Francesco Fugazza, Marcello Grilli)
  4. Il Nilo nel Naviglio – 3:07 (testo: Alessandro Mahmoud – musica: Alessandro Mahmoud, Francesco Catitti)
  5. Anni 90 (feat. Fabri Fibra) – 3:19 (testo: Alessandro Mahmoud, Fabrizio Tarducci – musica: Francesco Fugazza, Marcello Grilli)
  6. Asia occidente – 3:49 (testo: Alessandro Mahmoud – musica: Alessandro Mahmoud, Francesco Catitti)
  7. Remo – 3:08 (Alessandro Mahmoud)
  8. Milano Good Vibes – 2:58 (testo: Alessandro Mahmoud – musica: Marcello Grilli, Francesco Fugazza)
  9. Sabbie mobili – 3:11 (testo: Alessandro Mahmoud – musica: Stefano Ceri)
  10. Mai figlio unico – 3:00 (testo: Alessandro Mahmoud – musica: Alessandro Mahmoud, Stefano Ceri)
Bonus track
  1. Soldi (feat. Gué Pequeno) – 3:15 (testo: Alessandro Mahmoud, Dario Faini, Cosimo Fini – musica: Alessandro Mahmoud, Dario Faini, Paolo Monachetti)

ClassificheModifica

Classifica (2019) Posizione
massima
Estonia[40] 4
Islanda[41] 24
Italia[42] 1
Lituania[43] 2
Norvegia[44] 18
Svezia[45] 34
Svizzera[46] 34

Good Vibes TourModifica

Il 9 aprile 2019 Mahmood annuncia tramite i socials le prime date del suo Good Vibes Tour, il suo primo tour, che lo vedrà impegnato in una serie di concerti in Italia e in Svizzera fino a settembre dello stesso anno.[24][25] Il tour, organizzato da DNA Concerti,[47] ha inizio con la data zero a Parma il 25 aprile successivo e vede il cantante esibirsi nei principali club e festival italiani fino a settembre dello stesso anno.

In occasione del concerto dell'8 luglio al Montreux Jazz Festival, in Svizzera, Mahmood ha fatto da artista d'apertura per la cantante britannica Rita Ora[58] mentre il 7 agosto, a Locorotondo, nell'ambito del Locus Festival, Mahmood ha aperto il concerto della cantautrice americana Lauryn Hill.[60]

DateModifica

Data Città Nazione Sede
Prima parte (Good Vibes Tour)
25 aprile 2019 Parma Italia Piazza Garibaldi (data zero)
30 aprile 2019 Livorno The Cage Theatre
3 maggio 2019 Pozzuoli (NA) Duel Beat
4 maggio 2019 Modugno (BA) Demodè Club
22 maggio 2019 Bologna Locomotiv Club
25 maggio 2019 Milano MI AMI Festival
28 maggio 2019 Padova Hall
30 maggio 2019 Firenze Viper Theatre
1º giugno 2019 Teramo Club Pin Up
8 giugno 2019 Catania Mercati Generali
17 giugno 2019 Roma Museo Maxxi
Seconda parte (Summer Vibes Tour)
28 giugno 2019 Senigallia Italia Caterraduno
5 luglio 2019 Igea Marina (RN) Beky Bay
7 luglio 2019 Barolo (CN) Collisioni Festival
8 luglio 2019 Montreux Svizzera Montreux Jazz Festival
10 luglio 2019 Spoleto (PG) Italia Festival dei Due Mondi
21 luglio 2019 Olbia Olbia Tattoo Show
26 luglio 2019 Ortona (CH) Unconventional
27 luglio 2019 Giffoni Valle Piana (SA) Giffoni Film Festival
28 luglio 2019 Montecosaro Scalo (MC) Mind Festival
7 agosto 2019 Locorotondo (BA) Locus Festival
31 agosto 2019 Bassano del Grappa (VI) AMA Festival
13 settembre 2019 Bologna Tutto Molto Bello
27 settembre 2019 San Vito Lo Capo (TP) Cous Cous Festival
28 settembre 2019 Cosenza Festival delle Invasioni

ScalettaModifica

  1. Africa (Inedito)
  2. Mai figlio unico
  3. Sabbie mobili
  4. Il Nilo nel naviglio
  5. Remo
  6. Sabri2alil
  7. Gioventù bruciata
  8. Anni '90
  9. Soldi
  10. Dimentica
  11. Asia occidente
  12. Milano Good Vibes
  13. Uramaki
  14. Soldi (Reprise)

VariazioniModifica

  • Durante il concerto di Parma, il 25 aprile 2019, Mahmood ha eseguito l'inedito Piramidi.[48]
  • Il 25 maggio, in occasione del concerto milanese al MI AMI Festival, Mahmood viene raggiunto sul palco da Sfera Ebbasta con il quale si esibisce con Calipso e Dardust e Gué Pequeno per la versione in duetto di Soldi.[49]
  • Durante il concerto di Spoleto, il 10 luglio 2019, Mahmood ha eseguito Calipso in versione acustica accompagnato da Dardust al piano.[50]
  • Durante il concerto di Olbia, il 21 luglio 2019, Mahmood ha eseguito una piccola parte della canzone sarda Nanneddu meu.[51]
  • Durante varie tappe del tour ha cantato piccole parti dei singoli Pesos e Calipso.
  • In occasione del Giffoni Film Festival è stata eseguita una scaletta più corta composta da 9 canzoni: Mai figlio unico, Sabbie mobili, Il Nilo nel naviglio, Remo, Gioventù bruciata, Anni 90, Calipso, Uramaki e Soldi.

Europa Good VibesModifica

L'8 agosto 2019, in collaborazione con DNA Concerti, vengono annunciate le prime date di quello che sarà il primo tour europeo di Mahmood: il cantante si esibirà in 8 concerti speciali in 7 paesi europei.[52]

DateModifica

Data Città Nazione Sede
23 ottobre 2019 Lugano Svizzera Studio Foce
24 ottobre 2019 Zurigo Mascotte
27 ottobre 2019 Londra Inghilterra Under the bridge
28 ottobre 2019 Parigi Francia Cafe de la danse
29 ottobre 2019 Lussemburgo Lussemburgo Rockhall
31 ottobre 2019 Bruxelles Belgio La Madeleine
3 novembre 2019 Berlino Germania Frannz
4 novembre 2019 Barcellona Spagna Razzmatazz
6 novembre 2019 Madrid Spagna Teatro Barcelo

NoteModifica

  1. ^ Ecco “Gioventù Bruciata”. Mahmood racconta il suo mondo tra sonorità urban e R&B, su Spettakolo.it, 22 febbraio 2019. URL consultato il 26 agosto 2019.
    «impostazione sonora urban/R&B».
  2. ^ Gioventù bruciata (certificazione), Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 15 aprile 2019.
  3. ^ Fabio Fiume, MAHMOOD GIOVENTÙ BRUCIATA – RECENSIONE, aLLMusicItalia, 28 febbraio 2019. URL consultato il 1º marzo 2019.
  4. ^ Claudio Todesco, GIOVENTÙ BRUCIATA MAHMOOD -Recensione, Rockol, 22 febbraio 2019. URL consultato il 1º marzo 2019.
  5. ^ Luca Roncoroni, GIOVENTÙ BRUCIATA MAHMOOD -Recensione, SentireAscoltare, 27 febbraio 2019. URL consultato il 1º marzo 2019.
  6. ^ Cristina Fontanarosa, MAHMOOD – GIOVENTÙ BRUCIATA, Recensiamo Musica, 28 febbraio 2019. URL consultato il 1º marzo 2019.
  7. ^ Mariaelena Tucci, “Gioventù bruciata”: il passato (non) è una terra straniera, ArtWave, 2 marzo 2019. URL consultato il 2 marzo 2019.
  8. ^ Gerardo Russo, Sanremo 2019: Il melting pot di Mahmood, Talassa Magazine. URL consultato l'11 febbraio 2019.
  9. ^ Mara Bizzoco, Mahmood: a Sanremo 2019 con "Soldi" e a marzo "Gioventù bruciata", Radio Italia. URL consultato l'11 febbraio 2019.
  10. ^ Veronica Bianchi, Mahmood: prima di Sanremo siamo stati al suo concerto a Milano, su 2duerighe.com. URL consultato l'11 febbraio 2019.
  11. ^ Felice Ragona, Il primo vero concerto di Mahmood, su onstageweb.com. URL consultato l'11 febbraio 2019.
  12. ^ Sanremo 2019, vince Mahmood. La finale con Eros Ramazzotti, Elisa e medley di Virginia Raffaele - Sanremo 2019, ANSA. URL consultato l'11 febbraio 2019.
  13. ^ (EN) Victor M. Escudero, Sanremo 2019 winner Mahmood to represent Italy in Tel Aviv!, su eurovision.tv. URL consultato l'11 febbraio 2019.
  14. ^ “Gioventù bruciata”, il nuovo album di Mahmood disponibile dal 1 marzo!!, su Minstrels, 11 febbraio 2019. URL consultato il 26 luglio 2019.
  15. ^ Gioventù bruciata, anticipato l’album di Mahmood, su Juloo.it, 19 febbraio 2019. URL consultato il 26 luglio 2019.
  16. ^ eurofestival, Mahmood: arriva il disco d'oro per "Gioventù bruciata", su Eurofestival News, 15 aprile 2019. URL consultato il 24 luglio 2019.
  17. ^ Il primo vero concerto di Mahmood - ONSTAGE, su onstageweb.com.
  18. ^ Mahmood: Prima di Sanremo - 2Righe, su 2duerighe.com.
  19. ^ Mahmood: «Soldi? Un tema forte in linea con Gioventù bruciata» - Il Giornale di Brescia, su giornaledibrescia.it.
  20. ^ Mahmood: «Vi piace cantautore Moroccan pop?», su vanityfair.it, 1º febbraio 2019. URL consultato l'11 febbraio 2019.
  21. ^ Domenica In: Mahmood replica alla polemica di Ultimo contro la stampa, su LaNostraTv, 10 febbraio 2019. URL consultato il 7 agosto 2019.
  22. ^ Intervista a Mahmood - Che tempo che fa 10/02/2019. URL consultato il 7 agosto 2019.
  23. ^ Mahmood: annunciate nuove tappe del suo Instore Tour, su Musica In Contatto, 22 febbraio 2019. URL consultato il 24 luglio 2019.
  24. ^ a b Mahmood, le date del tour 2019, su deejay.it, 9 aprile 2019. URL consultato il 24 luglio 2019.
  25. ^ a b Sky Cinema, Mahmood in concerto: le nuove date del tour estivo, su tg24.sky.it, 6 giugno 2019. URL consultato il 24 luglio 2019.
  26. ^ Sky Cinema, Mahmood: annunciate le date del tour europeo, su tg24.sky.it, 9 agosto 2019. URL consultato il 10 agosto 2019.
  27. ^ Appuntamento RADIO ITALIA LIVE - MAHMOOD A RADIO ITALIA LIVE - 06-03-2019 - radioitalia.it, su Radio Italia. URL consultato il 24 luglio 2019.
  28. ^ Mahmood a Radio2 Live - giovedì 21 alle 22 - Rai Radio 2 - RaiPlay Radio, su Rai. URL consultato il 24 luglio 2019.
  29. ^ Mahmood: «C'è chi vuole farmi sentire straniero a tutti i costi», su Ticinonline, 25 marzo 2019. URL consultato il 25 luglio 2019.
  30. ^ La Confessione, Mahmood su Nove: "Salvini? Mi ha scritto complimentandosi, anche se 'non rientro nei suoi gusti musicali'", su Il Fatto Quotidiano, 22 febbraio 2019. URL consultato il 25 luglio 2019.
  31. ^ Benedetta Picariello, Mahmood a Domenica In: "Sono felice e sono innamorato", su ZON, 24 febbraio 2019. URL consultato il 25 luglio 2019.
  32. ^ Mahmood a Verissimo fa una rivelazione e sorprende Silvia Toffanin, su LaNostraTv, 2 marzo 2019. URL consultato il 25 luglio 2019.
  33. ^ Amici 18: Mahmood ospite d'onore canta Soldi (VIDEO), su gingergeneration.it, 16 marzo 2019. URL consultato il 25 luglio 2019.
  34. ^ DiMartedì - Puntata 19/03/2019. URL consultato il 25 luglio 2019.
  35. ^ https://www.ilsussidiario.net/autori/emanuele-ambrosio, MAHMOOD/ Fa pace con Salvini: "Voglio l'autografo per mio figlio Federico", su ilsussidiario.net, 14 luglio 2019. URL consultato il 25 luglio 2019.
  36. ^ (FR) Mahmood - Artiste confirmé #OSN19, su One FM Star Night. URL consultato il 31 luglio 2019.
  37. ^ Mahmood sur la scène de One FM Star Night 2019. URL consultato il 31 luglio 2019.
  38. ^ Seat Music Awards 2019: ecco cosa è successo il 5 giugno, su TV Sorrisi e Canzoni, 5 giugno 2019. URL consultato il 24 luglio 2019.
  39. ^ Cornetto live 60 con Mahmood, Max Gazzè e The Kolors: orari e ospiti del festival, su mentelocale.it, 9 giugno 2019. URL consultato il 31 luglio 2019.
  40. ^ (ET) Siim Nestor, EESTI TIPP-40 MUUSIKAS: Rammstein ja Tyler lömastasid Billie Eilishi, Eesti Ekspress. URL consultato il 28 maggio 2019.
  41. ^ (IS) TÓNLISTINN – PLÖTUR - Vika 22, 2019, Plötutíðindi. URL consultato il 3 giugno 2019 (archiviato il 3 giugno 2019).
  42. ^ Classifica settimanale WK 9 (dal 22.02.2019 al 28.02.2019), Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 1º marzo 2019.
  43. ^ (LT) 2019 21-os SAVAITĖS (gegužės 17-23 d.) TOP100, AGATA. URL consultato il 9 ottobre 2019.
  44. ^ (NO) Mahmood - Gioventù bruciata, VG-lista. URL consultato il 24 maggio 2019.
  45. ^ (SV) Veckolista Album, vecka 21, Sverigetopplistan. URL consultato il 24 maggio 2019.
  46. ^ (DE) Mahmood - Gioventù bruciata, Schweizer Hitparade. URL consultato il 12 marzo 2019.
  47. ^ Mahmood, su DNA concerti, 9 aprile 2019. URL consultato il 26 luglio 2019.
  48. ^ La notte parmigiana di Mahmood, su Gazzetta di Parma. URL consultato il 26 luglio 2019.
  49. ^ Mahmood vince anche il Mi Ami Festival 2019 – Musique Buffet, su musiquebuffet.com. URL consultato il 29 luglio 2019.
  50. ^ Sara Fratepietro, Mahmood dei Due Mondi in teatro con Dardust, il concerto a Spoleto "spacca" | Video, su Tuttoggi, 11 luglio 2019. URL consultato il 26 luglio 2019.
  51. ^ In diecimila per Mahmood e i Subsonica. Centrato l'obiettivo del Tattoo Show, su Olbianova, 22 luglio 2019. URL consultato il 26 luglio 2019.
  52. ^ Billboard Italia, Mahmood: tutte le date del suo tour “Europa Good Vibes”, su www.billboard.it. URL consultato il 10 agosto 2019.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musica