Apri il menu principale
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il nome proprio di persona, traslitterato talvolta anche come "Mahmood", vedi Mahmud.
Mahmood
Mahmood 2.jpg
Mahmood nel 2019
NazionalitàItalia Italia
GenereContemporary R&B[1]
Pop[2]
Periodo di attività musicale2012 – in attività
StrumentoVoce
EtichettaUniversal Music Group
Album pubblicati1
Studio1
Sito ufficiale

Mahmood, pseudonimo di Alessandro Mahmoud (Milano, 12 settembre 1992), è un cantautore italiano, noto per aver vinto il Festival di Sanremo 2019 con il brano Soldi, con cui si è anche classificato secondo all'Eurovision Song Contest 2019.

BiografiaModifica

Nasce a Milano nel 1992 da madre sarda e padre egiziano[3] e cresce nel quartiere periferico del Gratosoglio,[4] iniziando a studiare canto fin da piccolo.[5][6] Durante la sua infanzia i genitori si separano e Mahmood cresce con la madre, pur risentendo dell'abbandono del padre col quale non avrà più rapporti[7][8].

Nonostante le origini paterne, Mahmood non parla arabo, ma parla fluentemente il sardo[8][7] per via delle origini materne (precisamente di Orosei) ed è molto legato alla cultura e al folclore della Sardegna. Considera l'isola una seconda casa e fonte di ispirazione per la composizione dei brani[8].

Il nome d'arte Mahmood è un gioco di parole tra il cognome (Mahmoud) e l'espressione inglese my mood (il mio stato d'animo), che rappresenta il suo progetto di portare la sua storia personale e quindi anche il suo stato d'animo all'interno dei pezzi.[9][10]

Dopo aver conseguito la maturità al liceo linguistico, ha studiato presso il CPM Music Institute-Centro Professione Musica di Milano, dove ha incontrato Andrea Rodini, suo insegnante e primo manager, e Francesco Fugazza, Elia Pastori e Marcello Grilli, membri della sua band e primi produttori.[11]

CarrieraModifica

2012-2016: Prime esperienze televisiveModifica

Nel 2012 partecipa alla sesta edizione del talent show X Factor nella categoria 16-24 Uomini capitanata da Simona Ventura; viene inizialmente scartato dalla stessa Ventura agli Homevisit, poi ripescato dal televoto e infine eliminato nel corso della terza puntata. Dopo l'esperienza televisiva comincia a scrivere e produrre suoi pezzi.[5] Il 23 luglio 2013 pubblica l'extended play Fallin' Rain per Do It Yourself Multimedia, contenente cinque versioni della canzone omonima al disco[12].

Nel 2015 partecipa al concorso canoro Area Sanremo aggiudicandosi il primo posto e il diritto di partecipare al Festival di Sanremo 2016 nella categoria Nuove Proposte dove si classifica al quarto posto con il brano Dimentica.[5] Intanto, durante il 2015, pubblica un singolo in lingua inglese dal titolo The Chair, in collaborazione con Martha[13].

2017-2018: Pesos, le collaborazioni e Sanremo GiovaniModifica

Nel 2017 pubblica il singolo Pesos, con cui partecipa al Wind Summer Festival e vince la gara tra gli artisti della sezione Giovani che si sono esibiti nella terza puntata, classificandosi al secondo posto nella classifica finale. Nel Novembre 2017 collabora con Michele Bravi scrivendo e duettando con lui nella canzone Presi Male, contenuta nella riedizione dell'album Anime di Carta di Michele.

Nel frattempo svolge anche l'attività di autore per altri artisti, partecipando alla composizione di brani come Nero Bali di Elodie con Michele Bravi e Gué Pequeno, certificato doppio disco di platino[14], Hola (I Say), Mille Lire e Rivoluzione di Marco Mengoni[15] contenute nell'album Atlantico.

Nel 2017 collabora con Fabri Fibra scrivendo e duettando con lui nella canzone Luna.[16] Il brano è contenuto nella riedizione dell'album Fenomeno. Nel 2018 collabora nuovamente con il rapper Gué Pequeno per il quale compone il brano Sobrio in duetto con Elodie e il brano Doppio Whisky con il quale duetta personalmente[17][18].

A settembre 2018 viene pubblicato il suo primo EP Gioventù bruciata, all'interno del quale è contenuto il singolo Uramaki, col quale partecipa al concorso web Italian Music Festival 15, vincendo il primo premio.[19] Nel dicembre dello stesso anno è uno dei due vincitori di Sanremo Giovani 2018 con il brano Gioventù bruciata, inserito nella riedizione dell'EP omonimo, grazie al quale risulta anche il vincitore del Premio della critica Mia Martini[20].

2019-presente: Sanremo, l'album di inediti e l'EurovisionModifica

 
Mahmood con il "Leone di Sanremo" vinto a Sanremo 2019

La vittoria di Sanremo Giovani permette a Mahmood di partecipare al Festival di Sanremo 2019 con il brano Soldi, scritto da lui stesso insieme a Dardust e Charlie Charles.[21] Il titolo del brano viene annunciato tramite i canali social dell'artista il 6 gennaio[22].

Il 1º febbraio 2019, Mahmood tiene, dopo una serie di piccole esperienze a livello locale, il suo primo concerto ufficiale al circolo Ohibò di Milano, dove presenta alcuni suoi inediti tra cui Sabbie mobili, Remo e Il Nilo nel naviglio.[23][24] In alcune interviste al TG1, si definisce «cantautore moroccan pop», indicando tra le influenze la musica araba ascoltata dal padre e Lucio Battisti.[8][25]

Il 5 febbraio 2019 ha inizio la 69ª edizione del Festival di Sanremo: Mahmood si esibisce per la prima volta per ultimo, classificandosi ottavo nella classifica provvisoria data dalla media della somma dei voti della sala stampa, della giuria demoscopica e del televoto.[26] In seguito alla sua esibizione il brano viene reso disponibile su tutte le piattaforme insieme al video, debuttando alla posizione 31 della classifica Spotify con 137.000 ascolti in un giorno[27] e alla posizione 81 della classifica FIMI[28]. Nella terza serata Mahmood si esibisce per primo classificandosi questa volta quarto nella classifica media provvisoria. Durante la quarta serata, in occasione dei duetti, viene accompagnato da Guè Pequeno classificandosi quinti nella classifica provvisoria[29].

Il 9 febbraio successivo vince la 69ª edizione del Festival di Sanremo, superando sul podio Ultimo e il Volo con il 38,92% dei voti.[30] La sua vittoria suscita numerose polemiche per via del televoto, che dà come vincitore Ultimo a larga maggioranza.[1] In seguito alla vittoria, il brano raggiunge la vetta della classifica FIMI, dove rimarrà per le successive 6 settimane[28]. In occasione della finale viene annunciata la sua partecipazione al tour che porterà i sei finalisti di Sanremo Giovani in giro per il mondo. Tuttavia, a causa di quelli che saranno i numerosi impegni in seguito alla vittoria, Mahmood parteciperà soltanto alla data iniziale e a quella finale, tenutesi rispettivamente a Tunisi e a Bruxelles[31].

Il 10 febbraio, giorno successivo alla sua vittoria, Mahmood è ospite di Mara Venier nel programma Domenica In nell'annuale puntata speciale in occasione del festival[32] mentre la sera è ospite di Fabio Fazio e Luciana Littizzetto nel programma Che tempo che fa[33]; In entrambe le ospitate viene intervistato e si esibisce con Soldi.

Il 22 febbraio 2019 pubblica il suo primo album d'inediti intitolato Gioventù bruciata,[34] che debutta direttamente al primo posto in classifica e viene certificato disco d'oro il successivo 15 Aprile[35] per le oltre 25 mila copie vendute nel territorio italiano. Per la promozione dell'album viene annunciato un instore tour in tutta Italia di 13 date[36] mentre il successivo 9 aprile, il cantante annuncia tramite i socials le prime date del suo Good Vibes Tour, con data zero a Parma il 25 Aprile, e che lo vedrà impegnato in una serie di concerti in tutta Italia e in Svizzera fino a Settembre dello stesso anno[37][38].

Il 4 marzo è protagonista di una puntata speciale di Radio Italia[39] dove si esibisce per la prima volta con un concerto completo in seguito alla vittoria al Festival di Sanremo presentando i brani del nuovo album. Il successivo 21 marzo è ospite di Rai Radio 2 dove propone live i brani del suo album in un nuovo concerto[40] mentre il 24 marzo è ospite di Radio RSI in Svizzera per uno speciale showcase[41].

La promozione dell'album vede impegnato l'artista anche in numerose apparizioni televisive: il 22 febbraio è ospite di Peter Gomez nel programma La Confessione[42], il 24 febbraio prende parte a Domenica In con Mara Venier[43], il 2 marzo è ospite di Silvia Toffanin a Verissimo[44], il 16 marzo ospite di Maria de Filippi ad Amici[45], il 19 marzo ospite di Giovanni Floris nel programma DiMartedi[46] mentre il 26 marzo è uno degli ospiti della prima puntata della nuova stagione del Maurizio Costanzo Show[47]. Durante le ospitate del 24 febbraio e 16 e 26 marzo si esibisce anche con Soldi.

Il 16 marzo Mahmood è uno dei tanti ospiti della data milanese al Forum di Guè Pequeno;[48] per l'occasione i due artisti si esibiscono live con le collaborazioni Doppio Whisky e Soldi in versione duetto. Il 29 marzo collabora con la rapper Myss Keta scrivendo e duettando con il brano ''Fa paura perché è vero''[49] e successivamente collabora con Sergio Sylvestre per il quale compone il brano "Parolacce"[50].

Il 26 aprile 2019 collabora nuovamente con Charlie Charles e Dardust con il brano ''Calipso''[51] insieme ai rapper Sfera Ebbasta e Fabri Fibra. Il brano debutta alla prima posizione della classifica dei singoli digitali[52] e vi rimarrà per quattro settimane non consecutive[53]. Il giorno seguente il brano viene eseguito live per la prima volta da tutti gli artisti insieme in occasione del concerto al Mediolanum Forum di Sfera Ebbasta[54]. L'8 Luglio 2019 il brano è certificato doppio disco di Platino per aver venduto oltre 100 mila copie nel territorio italiano[55].

In quanto vincitore del Festival di Sanremo, Mahmood viene designato come rappresentante dell'Italia all'Eurovision Song Contest 2019,[56] per la quale decide di esibirsi con Soldi, mantenendo la versione in lingua originale del brano ma modificandone leggermente il testo, in modo da rispettare la durata massima di 3 minuti per le esibizioni come stabilito dal regolamento della manifestazione.[57] Mahmood si esibisce durante la finale del 18 maggio, in quanto l'Italia è uno dei cinque paesi facente parte dei Big Five;[58] il cantante si classifica al secondo posto con 472 punti, di cui 253 dal televoto e 219 dalle giurie, eguagliando il piazzamento di Raphael Gualazzi nell'edizione 2011,[59][60] e vince il premio Marcel Bezençon per la miglior composizione musicale.

Il 24 maggio è tra gli ospiti internazionali della radio svizzera ONE FM, a Ginevra, in occasione dell'evento One FM Star Night 2019[61]: per l'occasione Mahmood si esibisce con i brani Il Nilo nel Naviglio e Soldi.[62] Il 25 maggio, in occasione del suo primo concerto milanese al MI AMI Festival, Mahmood viene raggiunto sul palco da Sfera Ebbasta con il quale si esibisce con "Calipso" e Dardust e Gué Pequeno per la versione in duetto di "Soldi"[63]. Successivamente alla sua performance, raggiunge la rapper Myss Keta per eseguire insieme per la prima volta live il duetto "Fa paura perché è vero".

Il 4 giugno 2019 è tra gli ospiti dei SEAT Music Awards 2019 all'Arena di Verona dove si esibisce con il brano "Soldi" in versione spagnola accompagnato da Maikel Delacalle e in tale occasione riceve due premi per l'album Gioventù Bruciata e per il singolo Soldi per essere stati certificati rispettivamente Oro e Triplo Platino[64].

Il 15 giugno 2019 Mahmood è il primo artista italiano ad essere invitato nella trasmissione svedese Sommarkrysset[65] in seguito al successo eurovisivo di Soldi che il cantante esegue durante lo show tenutosi al Gröna Lund di Stoccolma[66]. Il 16 giugno è ospite ad Ostia di uno show organizzato da Algida in occasione dei 60 anni del cornetto; Durante lo spettacolo tenutosi al teatro antico, Mahmood si esibisce con Uramaki, Anni '90, Gioventù bruciata e Soldi.[67] Il 19 giugno Mahmood vola in Spagna come ospite della radio LOS 40 dove si esibisce al festival Los40 Pop Toledo, a Toledo, con la versione spagnola di Soldi in duetto con Maikel Delacalle[68].

Dopo una parentesi europea ricomincia la promozione italiana: il 22 giugno è ospite a Milano di Radio Deejay per l'evento Party Like a Deejay dove si esibisce con Il Nilo nel Naviglio e Soldi[69]; Il 29 giugno è l'artista di chiusura della tappa palermitana di Radio Italia Live - Il concerto dove si esibisce con Uramaki, Gioventù Bruciata e Soldi[70]; Il giorno seguente è invece ospite a Vieste di Radio Norba in occasione di una delle tappe del Battiti Live 2019 dove si esibisce con Gioventù Bruciata e Soldi[71];

In occasione del concerto dell'8 luglio al Montreux Jazz Festival, in Svizzera, Mahmood farà da artista d'apertura per la cantante britannica Rita Ora[72]. Il 14 luglio, insieme a Clementino e Livio Cori, è ospite allo Stadio San Paolo di Napoli in occasione della cerimonia di chiusura delle Universiadi 2019.[73] Durante lo show si esibisce con Sabbie mobili, Gioventù bruciata e Soldi. Il 7 agosto, a Locorotondo, Mahmood apre il concerto della cantautrice americana Lauryn Hill[74].

Il 30 agosto ha pubblicato il singolo Barrio, prodotto sempre da Charlie Charles e Dardust.[75]

DiscografiaModifica

Album in studioModifica

EPModifica

SingoliModifica

CollaborazioniModifica

Brani musicali scritti per altriModifica

TourModifica

RiconoscimentiModifica

NoteModifica

  1. ^ Dai circoli di Milano al Festival di Sanremo: chi è Mahmood, uno dei 24 cantanti in gara, su Fanpage. URL consultato il 5 febbraio 2019.
  2. ^ Chi è Mahmood, che ha vinto il Festival di Sanremo, su il Post, 10 febbraio 2019. URL consultato il 10 febbraio 2019.
  3. ^ Chi è Mahmood, il rapper italo-egiziano che ha vinto due volte Sanremo, su Repubblica.it, 10 febbraio 2019. URL consultato il 10 febbraio 2019.
  4. ^ Chiara Longo, Ai quattro angoli del mondo con Mahmood, su rockit.it, 24 settembre 2018. URL consultato il 10 febbraio 2019.
  5. ^ a b c Andrea Sanna, Chi è Mahmood? Vita privata e instagram del vincitore di Sanremo Giovani, su Novella 2000, 5 febbraio 2019. URL consultato il 7 febbraio 2019.
  6. ^ Cecilia Fontanesi, Orosei trattiene il respiro per Mahmood - Tempo Libero, su la Nuova Sardegna, 3 febbraio 2019. URL consultato il 7 febbraio 2019.
  7. ^ a b Mahmood: "Quel padre scomparso e la Sardegna, fonte della mia ispirazione" IL VIDEO - Spettacoli, su L'Unione Sarda.it, 7 febbraio 2019. URL consultato l'11 febbraio 2019.
  8. ^ a b c d Mahmood: «Soldi? Un tema forte in linea con Gioventù bruciata» - Il Giornale di Brescia, su giornaledibrescia.it.
  9. ^ Mahmood Intervista Sanremo 2016, su Youtube. URL consultato il 12 febbraio 2019.
  10. ^ Fare musica Freeda Meets Mahmood, vincitore Sanremo 2019, su Youtube. URL consultato il 12 febbraio 2019.
  11. ^ lucaferrato, Sanremo 2019: Mahmood in gara con “Soldi” (ogaeitaly.net), 28 gennaio 2019. URL consultato il 14 febbraio 2018.
  12. ^ MauLin, Alessandro Mahmoud, un grande giovane talento tutto da scoprire. (thetimeinmusic.com), 22 settembre 2013. URL consultato il 14 febbraio 2018.
  13. ^ Sanremo Giovani, Mahmood e l’emozionante “Dimentica” (dilei.it). URL consultato il 30 maggio 2019.
  14. ^ Certificazioni Fimi Settimana 29: Machete, Elodie, Amoroso, Pausini, Coez.., su All Music Italia, 22 luglio 2019. URL consultato il 23 luglio 2019.
  15. ^ Il significato di “Hola (I Say)” il nuovo singolo di Marco Mengoni con Tom Walker, su FanPage. URL consultato il 5 febbraio 2019.
  16. ^ Fabri Fibra ha pubblicato un nuovo brano: ascolta ‘Luna' feat. Mahmood, Rolling Stone Italia, 22 giugno 2017. URL consultato il 24 luglio 2017.
  17. ^ Il nuovo album di Guè Pequeno “Sinatra” è finalmente uscito, su RapBurger, 14 settembre 2018. URL consultato il 23 luglio 2019.
  18. ^ Guè Pequeno, Doppio Whisky è il secondo inedito tratto dalla web-serie Sinatra (Testo e Audio), su Soundsblog.it, 29 novembre 2018. URL consultato il 23 luglio 2019.
  19. ^ a b MAHMOOD vince l’ITALIAN MUSIC FESTIVAL 15 con URAMAKI: le dichiarazioni del vincitore, su blmagazine.it. URL consultato il 28 ottobre 2018.
  20. ^ Vince il Premio della Critica Mahmood - Seconda serata, su www.msn.com. URL consultato il 25 luglio 2019.
  21. ^ a b MAHMOOD, su Rolling Stone. URL consultato il 5 febbraio 2019.
  22. ^ di Alberto Muraro, Mahmood: Soldi è il suo brano in gara a Sanremo 2019, su GingerGeneration.it, 6 gennaio 2019. URL consultato il 25 luglio 2019.
  23. ^ Il primo vero concerto di Mahmood - ONSTAGE, su onstageweb.com.
  24. ^ Mahmood: Prima di Sanremo - 2Righe, su 2duerighe.com.
  25. ^ Mahmood: «Vi piace cantautore Moroccan pop?», su VanityFair.it, 1º febbraio 2019. URL consultato l'11 febbraio 2019.
  26. ^ Festival di Sanremo: la classifica della prima serata, su Il Post, 6 febbraio 2019. URL consultato il 7 agosto 2019.
  27. ^ Ultimo subito primo nella classifica dei brani di Sanremo su Spotify, su Agi. URL consultato il 7 agosto 2019.
  28. ^ a b Classifiche - FIMI, su www.fimi.it. URL consultato il 7 agosto 2019.
  29. ^ Sanremo, Ligabue rockstar. Mahmood trascina l'Ariston con Guè Pequeno FOTO, su L'Unione Sarda.it, 9 febbraio 2019. URL consultato il 7 agosto 2019.
  30. ^ Sanremo, il vincitore è Mahmood. Ultimo è secondo, terzo classificato Il Volo (La Repubblica), 10 febbraio 2019.
  31. ^ Mahmood e i finalisti di Sanremo Giovani in tour mondiale, su Radio Italia. URL consultato il 7 agosto 2019.
  32. ^ Domenica In: Mahmood replica alla polemica di Ultimo contro la stampa, su LaNostraTv, 10 febbraio 2019. URL consultato il 7 agosto 2019.
  33. ^ Intervista a Mahmood - Che tempo che fa 10/02/2019. URL consultato il 7 agosto 2019.
  34. ^ Mahmood: l'album "Gioventù bruciata" in uscita il 22 febbraio, su Eurofestival News, 13 febbraio 2019. URL consultato il 13 febbraio 2019.
  35. ^ eurofestival, Mahmood: arriva il disco d'oro per "Gioventù bruciata", su Eurofestival News, 15 aprile 2019. URL consultato il 24 luglio 2019.
  36. ^ Mahmood: annunciate nuove tappe del suo Instore Tour, su Musica In Contatto, 22 febbraio 2019. URL consultato il 24 luglio 2019.
  37. ^ Mahmood, le date del tour 2019, su www.deejay.it, 9 aprile 2019. URL consultato il 24 luglio 2019.
  38. ^ Sky Cinema, Mahmood in concerto: le nuove date del tour estivo, su tg24.sky.it, 6 giugno 2019. URL consultato il 24 luglio 2019.
  39. ^ Appuntamento RADIO ITALIA LIVE - MAHMOOD A RADIO ITALIA LIVE - 06-03-2019 - radioitalia.it, su Radio Italia. URL consultato il 24 luglio 2019.
  40. ^ Mahmood a Radio2 Live - giovedì 21 alle 22 - Rai Radio 2 - RaiPlay Radio, su Rai. URL consultato il 24 luglio 2019.
  41. ^ Mahmood: «C'è chi vuole farmi sentire straniero a tutti i costi», su Ticinonline, 25 marzo 2019. URL consultato il 25 luglio 2019.
  42. ^ La Confessione, Mahmood su Nove: "Salvini? Mi ha scritto complimentandosi, anche se 'non rientro nei suoi gusti musicali'", su Il Fatto Quotidiano, 22 febbraio 2019. URL consultato il 25 luglio 2019.
  43. ^ Benedetta Picariello, Mahmood a Domenica In: "Sono felice e sono innamorato", su ZON, 24 febbraio 2019. URL consultato il 25 luglio 2019.
  44. ^ Mahmood a Verissimo fa una rivelazione e sorprende Silvia Toffanin, su LaNostraTv, 2 marzo 2019. URL consultato il 25 luglio 2019.
  45. ^ Amici 18: Mahmood ospite d'onore canta Soldi (VIDEO), su GingerGeneration.it, 16 marzo 2019. URL consultato il 25 luglio 2019.
  46. ^ DiMartedì - Puntata 19/03/2019. URL consultato il 25 luglio 2019.
  47. ^ https://www.ilsussidiario.net/autori/emanuele-ambrosio, MAHMOOD/ Fa pace con Salvini: "Voglio l'autografo per mio figlio Federico", su IlSussidiario.net, 14 luglio 2019. URL consultato il 25 luglio 2019.
  48. ^ Guè Pequeno: il “Sinatra del rap” infiamma il Forum di Milano, su Radio Italia. URL consultato il 31 luglio 2019.
  49. ^ Myss Keta: esce Paprika, il nuovo album con un sacco di ospiti incredibili, su Rockit.it. URL consultato il 24 luglio 2019.
  50. ^ Sergio Sylvestre e Parolacce: il nuovo singolo in radio, su All Music Italia, 7 maggio 2019. URL consultato il 24 luglio 2019.
  51. ^ Charlie Charles: in arrivo “Calipso” feat. Dardust, Fibra, Mahmood e Sfera, su All Music Italia, 25 aprile 2019. URL consultato il 24 luglio 2019.
  52. ^ Classifiche Streaming - Settimana 18: Calipso subito in vetta, su All Music Italia, 6 maggio 2019. URL consultato il 24 luglio 2019.
  53. ^ Fimi wk #21: Calipso torna in testa, Tish entra alla #10, Giordana e Alberto in top 10 | Classifiche | Home Page - realityhouse.it, su realityhouse.it. URL consultato il 24 luglio 2019.
  54. ^ Il racconto del concerto di Sfera Ebbasta a Milano, su Onstage, 28 aprile 2019. URL consultato il 25 luglio 2019.
  55. ^ Takagi e Ketra con Giusy Ferreri: quinto platino per “Amore e capoeira”, su Radio Italia. URL consultato il 24 luglio 2019.
  56. ^ Mahmood rappresenterà l’Italia all’Eurovision Song Contest 2019!, in Eurofestival NEWS, 10 febbraio 2019. URL consultato il 10 febbraio 2019.
  57. ^ Sanremo 2019 winner Mahmood to represent Italy in Tel Aviv!, su eurovision.tv. URL consultato l'11 febbraio 2019.
  58. ^ Ecco il video dell'esibizione di Mahmood alla semifinale dell’Eurovision Song Contest, su www.105.net. URL consultato il 19 maggio 2019.
  59. ^ A look at the Eurovision 2019 Grand Final and Semi-Final results, su eurovision.tv.
  60. ^ Eurovision Song Contest, vince l’olandese Laurence. Mahmood è secondo, su LaStampa.it. URL consultato il 19 maggio 2019.
  61. ^ (FR) Mahmood - Artiste confirmé #OSN19, su One FM Star Night. URL consultato il 31 luglio 2019.
  62. ^ Mahmood sur la scène de One FM Star Night 2019. URL consultato il 31 luglio 2019.
  63. ^ Mahmood vince anche il Mi Ami Festival 2019 – Musique Buffet, su musiquebuffet.com. URL consultato il 29 luglio 2019.
  64. ^ Seat Music Awards 2019: ecco cosa è successo il 5 giugno, su TV Sorrisi e Canzoni, 5 giugno 2019. URL consultato il 24 luglio 2019.
  65. ^ eurofestival, Eurovision Song Contest 2019, Mahmood sbarca in Svezia!, su Eurofestival News, 5 giugno 2019. URL consultato il 31 luglio 2019.
  66. ^ (SV) Italienska Mahmood framför succélåten "Soldi" - Sommarkrysset - med Lottodragningen - tv4.se, su www.tv4.se. URL consultato il 31 luglio 2019.
  67. ^ Cornetto live 60 con Mahmood, Max Gazzè e The Kolors: orari e ospiti del festival, su mentelocale.it, 9 giugno 2019. URL consultato il 31 luglio 2019.
  68. ^ (EN) Eurovision News, Participants News, Eurovision Participants, Fans, Eurovision Italy: Mahmood to perform at the 40 Pop Toledo Corpus Concert - ESCToday.com, su Eurovision News, Polls and Information by ESCToday, 7 giugno 2019. URL consultato il 2 agosto 2019.
  69. ^ Party Like a Deejay, Mahmood canta "Soldi": tutto il pubblico batte le mani, su www.deejay.it, 25 giugno 2019. URL consultato il 2 agosto 2019.
  70. ^ Mahmood: dopo Sanremo e Eurovision, RADIO ITALIA LIVE - IL CONCERTO!, su Radio Italia. URL consultato il 2 agosto 2019.
  71. ^ garganotv, "Battiti Live" a Vieste - Da Mahmood a Il Volo', da Boomdabash alla dance di Gabry Ponte: ecco la lista dei cantanti che si esibiranno il 30 giugno, su Garganotv, 20 giugno 2019. URL consultato il 2 agosto 2019.
  72. ^ Mahmood, estate di impegni dal vivo - Ultima Ora, su Agenzia ANSA, 10 maggio 2019. URL consultato il 5 agosto 2019.
  73. ^ di Alberto Muraro, Mahmood canta alla cerimonia di chiusura delle Universiadi (VIDEO), su GingerGeneration.it, 15 luglio 2019. URL consultato il 5 agosto 2019.
  74. ^ Mahmood in Puglia: al Locus festival aprirà il concerto di Lauryn Hill, su Repubblica.it, 15 luglio 2019. URL consultato il 5 agosto 2019.
  75. ^ Mahmood, Barrio, nuovo singolo in radio - Musica, su Agenzia ANSA, 30 agosto 2019. URL consultato il 2 settembre 2019.
  76. ^ Cristina Scarasciullo, 22 dicembre 2018, https://www.spettakolo.it/2018/12/22/mahmood-piglia-tutto-gioventu-bruciata-trionfa-a-sanremo-giovani/. URL consultato il 17 luglio 2019.
  77. ^ Chi è Mahmood, il vincitore del Festival di Sanremo 2019 - VIDEOINTERVISTA, su rockol.it. URL consultato il 10 febbraio 2019.
  78. ^ Sanremo 2019, il Premio Enzo Jannacci assegnato da NUOVOIMAIE a Mahmood, su rockol.it. URL consultato il 10 febbraio 2019.
  79. ^ "Soldi" di Mahmood è la canzone preferita dell'Eurovision Song Contest (105.net), 2 maggio 2019. URL consultato il 20 maggio 2019.
  80. ^ Emanuele Lombardini, Eurovision 2019, “Soldi” di Mahmood vince il Composer Award (eurofestivalnews.com), 18 maggio 2019.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN5970155044832672520008 · GND (DE117756520X · WorldCat Identities (EN5970155044832672520008