Giuseppe Dipasquale

regista e commediografo italiano

Giuseppe Dipasquale (Catania, 15 gennaio 1963) è un regista e commediografo italiano.

BiografiaModifica

Laureatosi in Lettere nel 1987, dopo aver ottenuto il diploma di regia presso l'Accademia Nazionale d'Arte Drammatica "Silvio d'Amico" nel 1989, nel 1981 ha intrapreso l'attività teatrale come regista, dirigendo spettacoli in diversi teatri nazionali fra cui il Teatro Biondo di Palermo, il Teatro di Roma e il Teatro Stabile di Catania. Oltre trenta le sue regie, tra le quali L'altro figlio di Luigi Pirandello e Il berretto a sonagli di Luigi Pirandello.

Vanta inoltre una lunga collaborazione professionale con Andrea Camilleri, con il quale ha scritto per il teatro diversi spettacoli fra cui spiccano La concessione del telefono[1], Troppu trafficu ppi nenti[2] da Shakespeare, La signora Leuca e Il birraio di Preston.

Ha diretto il Teatro Regina Margherita di Racalmuto, il Teatro Stabile di Catania e la Scuola d'Arte Drammatica "Umberto Spadaro" di Catania.

RegieModifica

NoteModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN24853546 · ISNI (EN0000 0000 4854 2969 · LCCN (ENno2004060436 · BNF (FRcb14614518c (data) · WorldCat Identities (ENno2004-060436