Apri il menu principale

Gli avvoltoi (film)

film del 1949 diretto da Ray Enright
Gli avvoltoi
Randolph Scott-Anne Jeffreys in Return of the Bad Men.jpg
Randolph Scott e Anne Jeffreys in una foto promozionale del film
Titolo originaleReturn of the Bad Men
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1948
Durata90 min
Dati tecniciB/N
rapporto: 1.37 : 1
Generewestern
RegiaRay Enright
SoggettoJack Natteford, Luci Ward
SceneggiaturaJack Natteford, Luci Ward, Charles O'Neal
ProduttoreNat Holt
Casa di produzioneRKO Radio Pictures
FotografiaJ. Roy Hunt
MontaggioSamuel E. Beetley
Effetti specialiRussell A. Cully
MusichePaul Sawtell
ScenografiaRalph Berger, Albert S. D'Agostino (art director)
James Altwies, Darrell Silvera (set decorator)
CostumiRenié
TruccoGordon Bau
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Gli avvoltoi (Return of the Bad Men) è un film del 1948 diretto da Ray Enright.

È un western statunitense ambientato nel Territorio dell'Oklahoma nel 1889 con Randolph Scott, Robert Ryan, Anne Jeffreys, Gabby Hayes e Jacqueline White. Il film fu realizzato dopo il successo di La terra dei senza legge (Badman's Territory) del 1946, di cui però non rappresenta un vero e proprio sequel; sulla stessa scia fu realizzato Il magnifico fuorilegge (Best of the Badmen) nel 1951.[1]

Indice

TramaModifica

Attorno al 1880 circa, nei territori indiani che sarebbero poi diventati lo Stato dell'Oklahoma, un proprietario di ranch accetta, pur con riluttanza, l'incarico di commissario federale per fermare una violenta gang di fuorilegge che sta devastando la zona.

ProduzioneModifica

Il film, diretto da Ray Enright su una sceneggiatura di Jack Natteford, Luci Ward, Charles O'Neal e un soggetto degli stessi Natteford e Ward, fu prodotto da Nat Holt[2] per la RKO Radio Pictures[3] e girato a Santa Clarita, California,[4] da fine maggio a metà luglio 1947. Il brano della colonna sonora Remember the Girl You Left Behind fu composto da Mort Greene e Harry Revel.[1]

DistribuzioneModifica

Il film fu distribuito con il titolo Return of the Bad Men negli Stati Uniti dal 17 luglio 1948[5] al cinema dalla RKO Radio Pictures.[3]

Altre distribuzioni:[5]

  • in Svezia il 7 febbraio 1949 (Rent hus i Oklahoma)
  • in Francia il 6 luglio 1949 (Cannes Film Festival) (Far-West 89)
  • in Finlandia il 13 ottobre 1950
  • in Germania Ovest il 13 ottobre 1950 (Der Schrecken von Oklahoma)
  • in Austria il 16 febbraio 1951 (Der Schrecken von Texas)
  • in Portogallo il 26 giugno 1951 (Voltaram os Malvados)
  • in Danimarca il 22 novembre 1954 (Vestens terror)
  • in Belgio (Far-West 89)
  • in Brasile (A Volta dos Homens Maus)
  • in Spagna (El regreso del forajido)
  • in Spagna (El retorn dels bandolers)
  • in Finlandia (Rosvojen puristuksessa)
  • in Grecia (I epidromi ton pyrpoliton)
  • in Italia (Gli avvoltoi)
  • in Jugoslavia (Odmetnik se vraca)

CriticaModifica

Secondo il Morandini il film è un western "di valore medio diretto con competenza".[6]

PromozioneModifica

Tra le tagline: [7]

  • THE TEN WORST KILLERS OF THE UNTAMED WEST... and the Lady they called 'Cheyenne'... on a rampage of murder and terror in the blood-red days of frontier Oklahoma!
  • THE WEST'S TEN MOST RUTHLESS KILLERS RIDE AGAIN!... Ten times the thrills of "Badman's Territory" - when the bloodiest band in history, led by the angel-faced gun-girl of the Badlands, plunder and blast frontier Oklahoma!

NoteModifica

  1. ^ a b (EN) American Film Institute, su afi.com. URL consultato il 3 febbraio 2014.
  2. ^ (EN) IMDb - Cast e crediti completi, su imdb.com. URL consultato il 3 febbraio 2014.
  3. ^ a b (EN) IMDb - Crediti per le compagnie, su imdb.com. URL consultato il 3 febbraio 2014.
  4. ^ (EN) IMDb - Luoghi delle riprese, su imdb.com. URL consultato il 3 febbraio 2014.
  5. ^ a b (EN) IMDb - Distribuzioni, su imdb.com. URL consultato il 3 febbraio 2014.
  6. ^ MYmovies, su mymovies.it. URL consultato il 3 febbraio 2014.
  7. ^ (EN) IMDb - Tagline, su imdb.com. URL consultato il 3 febbraio 2014.

BibliografiaModifica

  • Richard B. Jewell e Vernon Harbin, The RKO Story, Arlington House, 1982, ISBN 0-517-546566.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema