Razzie Awards

premio cinematografico
(Reindirizzamento da Golden Raspberry Awards)
Razzie Awards
John Wilson at 29th Razzie Awards.jpg
John J. B. Wilson alla 29ª edizione dei Razzie Awards
LuogoHollywood, Los Angeles, California, Stati Uniti d'America
Anni1981 - oggi
Frequenzaannuale
Fondato daJohn J. B. Wilson
DateFebbraio / Marzo
GenereCinema
OrganizzazioneGolden Raspberry Award Foundation
Sito ufficialewww.razzies.com/

I Razzie Awards[N 1], originalmente Golden Raspberry Awards (letteralmente "Premi pernacchia d'oro")[2], sono premi che vengono assegnati in una cerimonia annuale tenuta a Los Angeles per riconoscere gli attori, gli sceneggiatori, i registi, i film e le canzoni peggiori della stagione cinematografica precedente.

Fondato dal giornalista statunitense John J. B. Wilson nel 1981[2], l'evento precede di un giorno l'assegnazione dei Premi Oscar[3]. L'ironico premio consegnato dalla Raspberry Foundation consiste in un lampone appoggiato su un nastro Super 8 dipinto in oro dal valore di 4,97 dollari[1]. I lamponi sono l'equivalente inglese dei pomodori e uova, lanciati verso il palco da parte di un pubblico scontento.

CategorieModifica

Le categorie premiate sono:

PrimatiModifica

NoteModifica

Esplicative
  1. ^ Dall'espressione in inglese to razz, “spernacchiare, prendere in giro”.[1]
Fonti
  1. ^ a b Consegnato l'Oscar dei peggiori Un premio anche a George W. Bush, in la Repubblica, GEDI Gruppo Editoriale, 27 febbraio 2005. URL consultato il 29 luglio 2010.
  2. ^ a b Razzie Awards, in pole Love Guru e Hilton, in Corriere della Sera, RCS MediaGroup, 22 gennaio 2009. URL consultato il 29 luglio 2010.
  3. ^ Rita Celi, I peggiori di Hollywood 2007? Eddie Murphy e Lindsay Lohan, in la Repubblica, GEDI Gruppo Editoriale, 24 febbraio 2008. URL consultato il 29 luglio 2010.
  4. ^ Madonna vince l'Oscar più brutto, in la Repubblica, GEDI Gruppo Editoriale, 25 marzo 2000. URL consultato il 30 luglio 2010.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema