Apri il menu principale

Guglielmo di Meclemburgo-Schwerin

sovrano e generale tedesco
Guglielmo di Meclemburgo-Schwerin
WillemMeck.jpg
Guglielmo di Meclemburgo-Schwerin in una fotografia d'epoca
Duca di Meclemburgo-Schwerin
Stemma
Nascita Ludwigslust, 5 marzo 1827
Morte Heidelberg, 28 luglio 1879
Casa reale Meclemburgo-Schwerin
Padre Paolo Federico di Meclemburgo-Schwerin
Madre Alessandrina di Prussia
Consorte Alessandrina di Prussia
Religione Protestantesimo

Guglielmo di Meclemburgo-Schwerin (Ludwigslust, 5 marzo 1827Heidelberg, 28 luglio 1879) è stato principe della casata di Meclemburgo-Schwerin e generale prussiano.

Indice

BiografiaModifica

Guglielmo era il figlio terzogenito ed il secondo maschio del granduca Paolo Federico e di sua moglie, Alessandrina di Prussia (1803-1892).

Avviato sin da giovane alla carriera militare nell'esercito prussiano, nell'ambito della Guerra austro-prussiana fu presente sul campo come generale al comando di una brigata di cavalleria. Nella Guerra franco-prussiana fu tenente generale al comando della 6ª divisione di cavalleria e venne ferito il 9 settembre 1870 rimanendo coinvolto nell'esplosione della polveriera della cittadella di Laon. Nel 1875 venne definitivamente promosso generale. Tornato in patria, prese a frequentare più assiduamente la corte di Berlino, egli si guadagnò ben presto l'appellativo di Prinz Schnaps per la sua passione per il gioco d'azzardo.

Guglielmo morì a seguito di un'operazione ad Heidelberg. Il suo corpo venne riaccompagnato in patria dal nipote, il duca Paolo Federico e venne sepolto il 2 agosto di quell'anno nella Cattedrale di Schwerin.

Matrimonio ed erediModifica

Guglielmo sposò sua cugina Alessandrina di Prussia (1842-1906), figlia di Alberto di Prussia (1809-1872) e di Marianna dei Paesi Bassi, il 9 dicembre 1865. La coppia ebbe una sola figlia:

  • Carlotta (1868-1944)

OnorificenzeModifica

Onorificenze del Meclemburgo-SchwerinModifica

  Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine della Corona Wendica
  Croce di I Classe al merito militare del Granducato di Meclemburgo-Schwerin

Onorificenze straniereModifica

  Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine dell'Aquila Nera (Impero tedesco)
  Cavaliere dell'Ordine Pour le Mérite
  Cavaliere dell'Ordine di Sant'Andrea (Impero di Russia)
  Cavaliere dell'Ordine Imperiale di Sant'Alexander Nevsky (Impero di Russia)
  Cavaliere dell'Ordine dell'Aquila Bianca (Impero di Russia)
  Cavaliere di I Classe dell'Ordine di Sant'Anna (Impero di Russia)
  Cavaliere di IV classe dell'Ordine Imperiale di San Giorgio (Impero di Russia)
  Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine Imperiale di Leopoldo (Impero austriaco)
  Cavaliere di I classe con spade dell'Ordine dell'Aquila rossa di Prussia (Impero tedesco)
  Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine dell'Ordine Reale Guelfo (Hannover)
  Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine della Fedeltà (Baden)
  Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine del Leone di Zähringen (Baden)
  Cavaliere di Gran Croce con corona dell'Ordine al Merito di Pietro Federico Luigi (Oldenburg)
  Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine della Casata Ernestina di Sassonia
  Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine di Enrico il Leone (Brunswick)
  Croce di ferro di I classe
  Croce di ferro di II classe
  Croce al merito militare di III classe con decorazione di guerra (Impero austriaco)
  Medaglia della campagna militare del 1864 (Schleswig-Holstein)

BibliografiaModifica

  • Bernhard von Rogge: Geschichte des Feldartillerie-Regiments Prinzregent Luitpold von Bayern (Magdeburgischen) Nr. 4., Berlino, ed. Mittler 1898, p. 312 e seguenti

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN233506671 · GND (DE1020899948 · CERL cnp02050088