Harvey Bullock

personaggio immaginario dell'universo DC Comics

BiografiaModifica

Bullock era un poliziotto ingaggiato dal sindaco Hamilton Hill per sabotare la carriera del commissario Gordon; dopo avergli provocato un infarto, decide di redimersi. In seguito entra a far parte della Checkmate.

Con Crisi sulle terre infinite il personaggio viene però riscritto: ora è un agente con metodi brutali e la fama di essere colluso con il crimine organizzato, ma sempre leale a Gordon, arrivando addirittura a vendicare l'attentatatore che gli aveva sparato (in Officer Dow); dopo aver dato le dimissioni, inizia a lavorare come detective privato, e dopo la saga Un anno dopo fa ritorno al GCPD.

Poteri e abilitàModifica

Sebbene non abbia poteri, è un poliziotto molto abile con le armi da fuoco. Nonostante il suo aspetto corpulento, ha dimostrato di essere un combattente capace. Sebbene sia un poliziotto rozzo e incompetente, nella puntata I pesci che ridono Bullock è il primo a capire che l'antagonista Joker era nascosto in un acquario pubblico, precedendo Batman solo in questo caso.

Altre versioniModifica

Nella serie elseworlds JLA: Another Nail, Bullock è commissario della polizia di Gotham.

Altri mediaModifica

 
Donal Logue interpreta Harvey Bullock nella serie televisiva Gotham

Harvey Bullock viene descritto come un poliziotto rozzo e incompetente nella serie a cartoni Batman, al fianco di Renee Montoya, e nel film d'animazione Batman: Il mistero di Batwoman. Il personaggio è doppiato in lingua originale da Robert Costanzo.

Nell'adattamento della saga Knightfall per BBC Radio 1, è Eric Meyers a dare la voce a Bullock.

Un giovane Bullock compare nel videogioco Batman: Arkham Origins dove è descritto come un poliziotto sporco ma redimibile, nonché l'unico a rispettare il capitano Gordon e uno dei pochi poliziotti non corrotti.

Nel film Batman compare il personaggio del tenente Eckhardt, un poliziotto trasandato, sovrappeso e scorbutico esattamente come Bullock, anche se la sua profonda corruzione ricorda di più il detective Arnold Flass di Batman: Anno uno.

Donal Logue interpreta Harvey Bullock nella serie Gotham, come partner del detective James Gordon. Nella serie televisiva Harvey è un poliziotto dal carattere duro, che crede di poter fare giustizia a Gotham solo con metodi violenti ed estremi. Quando Gordon ottiene la nomina a detective, il capitano Essen lo assegna a Harvey. Essendo Gordon un idealista, il suo carattere entra subito in contrasto con quello di Harvey, ma i due diventano presto buoni amici, e imparano a sostenersi a vicenda. La serie televisiva è incentrata su Gordon e Harvey, e sui crimini di alto profilo su cui lavorano, infatti indagano sui serial killer, e anche sui membri della criminalità organizzata di Gotham. All'inizio della serie Harvey non si opporrà alla corruzione dilagante che vigila a Gotham, ritenendo che la lotta al crimine è una causa persa, ma la buona influenza di Gordon, gli farà cambiare idea, e nonostante le loro frequenti diatribe, Harvey è sempre fedele alla sua amicizia nei confronti del suo partner.

Collegamenti esterniModifica

  Portale DC Comics: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di DC Comics