Apri il menu principale

Il capitano dei mari del sud

film del 1958
Il capitano dei mari del sud
Twilight for the Gods (1958, Movie Poster).jpg
Locandina di Reynold Brown.
Titolo originaleTwilight for the Gods
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1958
Durata120 min
Genereavventura, drammatico
RegiaJoseph Pevney
SoggettoErnest K. Gann
SceneggiaturaErnest K. Gann
ProduttoreGordon Kay
Casa di produzioneUniversal International Pictures
FotografiaIrving Glassberg
MontaggioTony Martinelli
MusicheDavid Raksin
ScenografiaAlexander Golitzen, Eric Orbom (art directors)
Oliver Emert, Russell A. Gausman (set decorators)
CostumiBill Thomas
TruccoBud Westmore
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Il capitano dei mari del sud (Twilight for the Gods) è un film del 1958 diretto da Joseph Pevney.

È un statunitense d'avventura, a sfondo drammatico, con Rock Hudson, Cyd Charisse, Arthur Kennedy e Leif Erickson. È' basato sul romanzo del 1956 Twilight for the Gods di Ernest K. Gann.[1]

TramaModifica

David Bell è un ex capitano della Marina che, dopo essere stato giudicato dalla corte marziale ed essere stato congedato, passa la sua vita tra l'alcol e il comando di una vecchia goletta, denominata Cannibal, nei mari del sud. Dopo aver preso a bordo un gruppo di passeggeri e membri dell'equipaggio, personaggi molto diversi tra loro e di varie estrazioni, tra cui una prostituta, un imprenditore dello show business, un missionario, un cantante d'opera, e una coppia di migranti, salpa con il suo primo ufficiale Ramsay da Suva in direzione Messico per un viaggio che dovrà durare diversi mesi. Durante una tempesta in mare, Bell deve cambiare rotta e dirigersi verso le Hawaii mentre i personaggi a bordo rivelano la loro vera natura.

ProduzioneModifica

Il film, diretto da Joseph Pevney su una sceneggiatura e un soggetto di Ernest K. Gann (autore del romanzo),[2] fu prodotto da Gordon Kay per la Universal International Pictures[3] e girato alle Hawaii.[4] La Universal mise in cantiere, per diverso tempo, un film per la televisione come remake ma il progetto non prese poi mai piede.[1]

DistribuzioneModifica

Il film fu distribuito con il titolo Twilight for the Gods negli Stati Uniti dal 6 agosto 1958[5] al cinema dalla Universal Pictures.[3]

Altre distribuzioni:[5]

  • in Finlandia il 30 gennaio 1959 (Jumalten hämärä)
  • in Francia il 21 febbraio 1959 (Crépuscule sur l'océan)
  • in Svezia il 26 marzo 1959 (Storm över Söderhavet)
  • in Danimarca il 5 giugno 1959 (Mytteri i sydhavet)
  • in Turchia l'8 dicembre 1959
  • in Spagna il 16 agosto 1963 (El crepúsculo de los audaces)
  • in Spagna il 26 settembre 1963 (Madrid)
  • in Germania Ovest (Hart am Wind)
  • in Grecia (To karavi tis amartias)
  • in Brasile (Turbilhão de Paixões)
  • in Italia (Il capitano dei mari del sud)

CriticaModifica

Secondo il Morandini il film è un "gustoso film d'avventure marinaresche con risvolti umoristici".[6] Secondo Leonard Maltin il film è un "turgido dramma sentimentale".[7]

PromozioneModifica

Le tagline sono:[8]

  • "Loved...Hated...Feared...Envied...but only this woman wanted him enough to break the laws of Gods and men!".
  • "The great best seller by the author of 'The High and the Mighty' storms across the motion picture screen!".

NoteModifica

  1. ^ a b (EN) Il capitano dei mari del sud - American Film Institute, su afi.com. URL consultato il 4 marzo 2013.
  2. ^ (EN) Il capitano dei mari del sud - IMDb - Cast e crediti completi, su imdb.com. URL consultato il 4 marzo 2013.
  3. ^ a b (EN) Il capitano dei mari del sud - IMDb - Crediti per le compagnie, su imdb.com. URL consultato il 4 marzo 2013.
  4. ^ (EN) Il capitano dei mari del sud - IMDb - Luoghi delle riprese, su imdb.com. URL consultato il 4 marzo 2013.
  5. ^ a b (EN) Il capitano dei mari del sud - IMDb - Date di uscita, su imdb.com. URL consultato il 4 marzo 2013.
  6. ^ Il capitano dei mari del sud - MYmovies, su mymovies.it. URL consultato il 4 marzo 2013.
  7. ^ Leonard Maltin, Guida ai film 2009[collegamento interrotto], Dalai editore, 2008, p. 334, ISBN 8860181631. URL consultato il 4 marzo 2013.
  8. ^ (EN) Il capitano dei mari del sud - IMDb - Tagline, su imdb.com. URL consultato il 4 marzo 2013.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema