Apri il menu principale

Portaelicotteri

unità militare navale capace di imbarcare un elevato numero di elicotteri
(Reindirizzamento da Incrociatore portaelicotteri)

Una portaelicotteri è un'unità militare navale capace di imbarcare un elevato numero di elicotteri.
Dopo le numerose classi di navi in grado di svolgere tale compito che sono state costruite a partire dagli anni sessanta, il termine è stato (quasi) abbandonato, così come la tipologia di nave originaria, in favore di mezzi come LHA, LHD e LPH.
Il termine portaelicotteri inizialmente si riferiva a quegli incrociatori – imbarcazioni non di tipo tuttoponte o con ponte di volo continuo (tipico delle portaerei e delle portaeromobili) e senza bacino allagabile (tipico delle navi da guerra anfibia) – capaci di imbarcare oltre quattro elicotteri medi; oggi col termine portaelicotteri ci si riferisce più generalmente a tutte quelle navi militari capaci di imbarcare diversi elicotteri, ivi comprese le navi d'assalto anfibio.

L'Hull classification symbol di questo tipo di nave non è univoco, a seconda della marina militare può essere: CH[1], CGH[2], CVHA e CVHE[3]; CVH[4], DDH e DLH[5] o FFH[6].

Indice

StoriaModifica

Incrociatori portaelicotteriModifica

Nella Marina Militare Italiana le prime grosse unità portaelicotteri furono i 2 incrociatori della classe Andrea Doria e soprattutto il Vittorio Veneto sul quale potevano operare 4 elicotteri medi SH-3D o 6 elicotteri leggeri AB 212.
Venne anche classificata inizialmente portaelicotteri la Giuseppe Garibaldi (a lungo la ammiraglia della flotta della Marina Militare) prima di dotarsi degli Harrier ed essere riclassificata come portaeromobili (portaerei leggera STOVL o portaerei antisommergibile) e di disporre di una componente aerea di 12-18 aeromobili (SH-3D/EH-101 o/e AV-8B Plus).[7]
La Cavour "classificata, sin dalla consegna, quale portaerei (CVH)" dispone di una componente aerea di 18-20 aeromobili (SH-3D/EH-101/NH90 o/e AV-8B Plus).[8]

Altri celebri portaelicotteri sono stati gli incrociatori sovietici della classe Moskva; l'incrociatore peruviano Aguirre, unico nel suo genere in tutta l'America del Sud; mentre in Francia è stata attiva dal 1964 a 2010 l'incrociatore portaelicotteri Jeanne d'Arc, che operava anche come nave scuola nella Marine nationale.

Oggi, la maggior parte degli incrociatori, cacciatorpediniere e fregate imbarcano almeno 1 elicottero, in genere per la lotta antisommergibile, e difatti alcune marine militari classificano le navi in questione con la sigla H (di elicottero), come ad esempio la classe Anzac australiana o la classe Halifax canadese; ma, all'opposto, anche le navi della classe Hyuga e Izumo giapponesi, che hanno un ponte di volo continuo come le portaerei e sono capaci di imbarcare velivoli VTOL / V/STOL / STOVL, sono contraddistinte con la sigla H (di elicottero); tuttavia, nell'accezione originaria, una portaelicotteri è una nave come la Vittorio Veneto o la Jeanne d'Arc.

UnitàModifica

NB: sono riportate solo le navi classificate come portaelicotteri, cioè escluse le portaerei (leggere/di scorta/antisommergibile), le portaeromobili e le navi d'assalto anfibio (LHA, LHD, LPH e tutte quelle con L come pennant number), ma ricomprendendo le CVHA, le CVHE e le CVH.

Marina Classe Nome Sigla A C D
  Royal Australian Navy Anzac HMAS Anzac (FFH 150) FFH si - -
  Royal Australian Navy Anzac HMAS Arunta (FFH 151) FFH si - -
  Royal Australian Navy Anzac HMAS Warramunga (FFH 152) FFH si - -
  Royal Australian Navy Anzac HMAS Stuart (FFH 153) FFH si - -
  Royal Australian Navy Anzac HMAS Parramatta (FFH 154) FFH si - -
  Royal Australian Navy Anzac HMAS Ballarat (FFH 155) FFH si - -
  Royal Australian Navy Anzac HMAS Toowoomba (FFH 156) FFH si - -
  Royal Australian Navy Anzac HMAS Perth (FFH 157) FFH si - -
  Royal Canadian Navy St. Laurent[9] HMCS St. Laurent (DDH 205) DDH - - si
  Royal Canadian Navy St. Laurent[9] HMCS Saguenay (DDH 206) DDH - - si
  Royal Canadian Navy St. Laurent[9] HMCS Skeena (DDH 207) DDH - - si
  Royal Canadian Navy St. Laurent[9] HMCS Ottawa (DDH 229) DDH - - si
  Royal Canadian Navy St. Laurent[9] HMCS Margaree (DDH 230) DDH - - si
  Royal Canadian Navy St. Laurent[9] HMCS Fraser (DDH 233) DDH - - si
  Royal Canadian Navy St. Laurent[9] HMCS Assiniboine (DDH 234) DDH - - si
  Royal Canadian Navy Annapolis HMCS Annapolis (DDH 265) DDH - - si
  Royal Canadian Navy Annapolis HMCS Nipigon (DDH 266) DDH - - si
  Royal Canadian Navy Iroquois[10] HMCS Iroquois (DDG 280) DDH - - si
  Royal Canadian Navy Iroquois[10] HMCS Huron (DDG 281) DDH - - si
  Royal Canadian Navy Iroquois[10] HMCS Athabaskan (DDG 282) DDH - - si
  Royal Canadian Navy Iroquois[10] HMCS Algonquin (DDG 283) DDH - - si
  Royal Canadian Navy Halifax HMCS Halifax (FFH 330) FFH si - -
  Royal Canadian Navy Halifax HMCS Vancouver (FFH 331) FFH si - -
  Royal Canadian Navy Halifax HMCS Ville de Québec (FFH 332) FFH si - -
  Royal Canadian Navy Halifax HMCS Toronto (FFH 333) FFH si - -
  Royal Canadian Navy Halifax HMCS Regina (FFH 334) FFH si - -
  Royal Canadian Navy Halifax HMCS Calgary (FFH 335) FFH si - -
  Royal Canadian Navy Halifax HMCS Montréal (FFH 336) FFH si - -
  Royal Canadian Navy Halifax HMCS Fredericton (FFH 337) FFH si - -
  Royal Canadian Navy Halifax HMCS Winnipeg (FFH 338) FFH si - -
  Royal Canadian Navy Halifax HMCS Charlottetown (FFH 339) FFH si - -
  Royal Canadian Navy Halifax HMCS St. John's (FFH 340) FFH si - -
  Royal Canadian Navy Halifax HMCS Ottawa (FFH 341) FFH si - -
  Armada de Chile County Capitán Prat (DLH-11) DLH - - si
  Armada de Chile County Almirante Cochrane (DLH-12) DLH - - si
  Armada de Chile County Almirante Latorre (DLH-14) DLH - - si
  Armada de Chile County Blanco Encalada (DLH-15) DLH - - si
  Marina dell'Esercito Popolare di Liberazione Shichang[11] Shichang (82)[12] - si - -
  Marine nationale - Jeanne d'Arc (R 97) R - - si
  Marine nationale - PH 75 - - - -
  Kaijō Jieitai Haruna JDS Haruna (DDH-141) DDH - - si
  Kaijō Jieitai Haruna JDS Hiei (DDH-142) DDH - - si
  Kaijō Jieitai Shirane JDS Shirane (DDH-143) DDH - - si
  Kaijō Jieitai Shirane JDS Kurama (DDH-144) DDH - - si
  Kaijō Jieitai Hyuga JDS Hyuga (DDH-181) DDH si - -
  Kaijō Jieitai Hyuga JDS Ise (DDH-182) DDH si - -
  Kaijō Jieitai Izumo JDS Izumo (DDH-183)[13] DDH si - -
  Kaijō Jieitai Izumo JDS Kaga (DDH-184)[13] DDH si - -
  Marina Militare Andrea Doria Andrea Doria (553) (CGH) - - si
  Marina Militare Andrea Doria Caio Duilio (554) (CGH) - - si
  Marina Militare - Vittorio Veneto (550) (CGH) - - si
  Marina Militare - Giuseppe Garibaldi (551)[14] (CVH) si - -
  Marina Militare - Cavour (550)[14] (CVH) si - -
  Marina de Guerra del Perú De Zeven Provinciën BAP Aguirre (CH-84) CH - - si
  Royal Navy Tiger[15] HMS Tiger (C20) C - - si
  Royal Navy Tiger[15] HMS Blake (C99) C - - si
  Royal Fleet Auxiliary - RFA Lofoten (K07) K - - si
  Royal Fleet Auxiliary - RFA Engadine (K08) K - - si
  Royal Fleet Auxiliary - RFA Reliant (A131) A - - si
  Royal Fleet Auxiliary - RFA Argus (A135) A si - -
  Armada Española Independence Dedalo (R-01) R - - si
  United States Coast Guard - USCGC Cobb (WPG-181) WPG - - si
  U.S. Navy Casablanca USS Thetis Bay (CVHA-1) CVHA - - si
  U.S. Navy Long Island USS Long Island (CVHE-1) CVHE - - si
  U.S. Navy Bogue USS Bogue (CVHE-9) CVHE - - si
  U.S. Navy Bogue USS Card (CVHE-11) CVHE - - si
  U.S. Navy Bogue USS Copahee (CVHE-12) CVHE - - si
  U.S. Navy Bogue USS Core (CVHE-13) CVHE - - si
  U.S. Navy Bogue USS Nassau (CVHE-16) CVHE - - si
  U.S. Navy Bogue USS Altamaha (CVHE-18) CVHE - - si
  U.S. Navy Bogue USS Breton (CVHE-23) CVHE - - si
  U.S. Navy Bogue USS Croatan (CVHE-25) CVHE - - si
  U.S. Navy Bogue USS Prince William (CVHE-31) CVHE - - si
  U.S. Navy Sangamon USS Suwannee (CVHE-27) CVHE - - si
  U.S. Navy Sangamon USS Chenango (CVHE-28) CVHE - - si
  U.S. Navy Sangamon USS Santee (CVHE-29) CVHE - - si
  U.S. Navy Casablanca USS Anzio (CVHE-57) CVHE - - si
  U.S. Navy Casablanca USS Kassan Bay (CVHE-69) CVHE - - si
  U.S. Navy Casablanca USS Fanshaw Bay (CVHE-70) CVHE - - si
  U.S. Navy Casablanca USS Hoggatt Bay (CVHE-75) CVHE - - si
  U.S. Navy Casablanca USS Marcus Island (CVHE-77) CVHE - - si
  U.S. Navy Casablanca USS Savo Island (CVHE-78) CVHE - - si
  U.S. Navy Casablanca USS Saginaw Bay (CVHE-82) CVHE - - si
  U.S. Navy Casablanca USS Shipley Bay (CVHE-85) CVHE - - si
  U.S. Navy Casablanca USS Steamer Bay (CVHE-87) CVHE - - si
  U.S. Navy Casablanca USS Matanikau (CVHE-101) CVHE - - si
  U.S. Navy Commencement Bay USS Commencement Bay (CVHE-105) CVHE - - si
  U.S. Navy Commencement Bay USS Cape Gloucester (CVHE-109) CVHE - - si
  U.S. Navy Commencement Bay USS Vella Gulf (CVHE-111) CVHE - - si
  U.S. Navy Commencement Bay USS Siboney (CVHE-112) CVHE - - si
  U.S. Navy Commencement Bay USS Rendova (CVHE-114) CVHE - - si
  U.S. Navy Commencement Bay USS Saidor (CVHE-117) CVHE - - si
  U.S. Navy Commencement Bay USS Point Cruz (CVHE-119) CVHE - - si
  U.S. Navy Commencement Bay USS Rabaul (CVHE-121) CVHE - - si
  U.S. Navy Commencement Bay USS Palau (CVHE-122) CVHE - - si
  U.S. Navy Commencement Bay USS Tinian (CVHE-123) CVHE - - si
  Kongthap Ruea Thai - HTMS Chakri Naruebet[16] CVH si - -
  Voenno-morskoj flot Moskva Moskva PKR - - si
  Voenno-morskoj flot Moskva Leningrad PKR - - si

NoteModifica

  1. ^ dove C indica l'incrociatore (cruiser) e H l'elicottero (helicopter).
  2. ^ incrociatore lanciamissili portaelicotteri, dove CG sta per incrociatore lanciamissili e H sta per elicottero, vedi anche: Unità della Marina Militare italiana dal 1860 al 2003 (legenda a pag. 28) (PDF), su mildb.org. URL consultato il 9 maggio 2011 (archiviato dall'url originale il 21 ottobre 2013)..
  3. ^ secondo l'(EN) US NAVY INACTIVE CLASSIFICATION SYMBOLS, su nvr.navy.mil. URL consultato il 7 maggio 2011 (archiviato dall'url originale il 18 gennaio 2012)., la sigla CVHA sta per Assault Helicopter Aircraft Carrier e CVHE sta per Escort Helicopter Aircraft Carrier.
  4. ^ secondo il GLOSSARIO CATALOGHI DELLE FORZE (PDF), su difesa.it. URL consultato il 7 maggio 2011 (archiviato dall'url originale il 27 settembre 2006). della Marina Militare Italiana, la sigla CVH sta per Helicopter Carrier; vedi anche mildb, Unità della Marina Militare italiana dal 1860 al 2003 (legenda a pag. 28).
  5. ^ dove DD/DL indica il cacciatorperdiniere (destroyer) e H l'elicottero (helicopter).
  6. ^ dove FF indica la fregata (frigate) e H l'elicottero (helicopter).
  7. ^ Portaeromobili - Classe Garibaldi, su marina.difesa.it. URL consultato il 7 maggio 2011.
  8. ^ Portaerei - Classe Cavour, su marina.difesa.it. URL consultato il 7 maggio 2011 (archiviato dall'url originale il 14 agosto 2016).
  9. ^ a b c d e f g In origine DDE, poi modernizzate DDH.
  10. ^ a b c d In origine DDH, poi modernizzate DDG.
  11. ^ (ZH) 82 世昌号国防动员船, su haijun360.com.
  12. ^ Nave per addestramento simile alla RFA Argus (A135).
  13. ^ a b La nave è classificata DDH, sigla riferibile alle portaelicotteri; nel dicembre 2018 è approvata la trasformazione in portaeromobili STOVL.
  14. ^ a b La nave è una portaeromobili ma la Marina Militare la classifica come CVH, sigla riferibile alle portaelicotteri.
  15. ^ a b Classe di 3 incrociatori, 2 dei quali poi convertiti in portaelicotteri ASW.
  16. ^ La nave è una portaeromobili ma poiché gli Harrier sono stati dismessi nel 2006 è da considerarsi una portaelicotteri in quanto imbarca solo elicotteri.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica