Jimmy Hollywood

film del 1994 diretto da Barry Levinson
Jimmy Hollywood
Jimmy Hоllywood.png
I protagonisti
Titolo originaleJimmy Hollywood
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1994
Durata117 min
Generecommedia
RegiaBarry Levinson
SoggettoBarry Levinson
SceneggiaturaBarry Levinson
ProduttoreLori Jo Nemhauser
FotografiaPeter Sova
MontaggioJay Rabinowitz
MusicheRobbie Robertson
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Jimmy Hollywood è un film del 1994 scritto e diretto da Barry Levinson e interpretato da Joe Pesci e da Christian Slater.

TramaModifica

Jimmy Alto, conosciuto come Jimmy Hollywood, è un attore fallito, ma lui è convinto di essere un grande attore. Irritato per il furto dell'autoradio, decide di trasformarsi in vigilante, e inizia con l'arrestare un ladro di automobili che lascia con la refurtiva e con la videocassetta del tentato furto registrata dal suo amico William davanti alla centrale di polizia. I due si autoproclamano membri dell'organizzazione S.O.S. (salvi o spacciati).

DistribuzioneModifica

Il film è uscito nelle sale statunitensi il 30 marzo 1994, mentre in Italia è stato distribuito da UIP dal 12 ottobre 1994.

AccoglienzaModifica

IncassiModifica

Il film ha avuto un risultato disastroso al box-office, incassando solo 3 783 003 dollari, a fronte di 30 milioni di dollari di budget.[1]

CriticaModifica

Il film ha ottenuto solo il 22% delle recensioni professionali positive sul sito Rotten Tomatoes, con un voto medio di 3,96 su 10 basato su 23 critiche;[2] sul database di cinema IMDb ha ottenuto, invece, un punteggio medio di 5,3 su 10, basato su 2846 voti degli utenti.[3]

NoteModifica

  1. ^ Jimmy Hollywood (1994) - Box Office Mojo, su www.boxofficemojo.com. URL consultato il 19 maggio 2019.
  2. ^ (EN) Jimmy Hollywood (1994). URL consultato il 19 maggio 2019.
  3. ^ Jimmy Hollywood. URL consultato il 19 maggio 2019.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema