Apri il menu principale

Sandro Acerbo

doppiatore, direttore del doppiaggio e dialoghista italiano

Sandro Acerbo, nome d'arte di Alessandro Ancidoni (Roma, 5 settembre 1955), è un doppiatore, direttore del doppiaggio e dialoghista italiano.

Indice

BiografiaModifica

Figlio di un artigiano, diplomato al Liceo Classico Terenzio Mamiani di Roma e laureato in giurisprudenza dal 1982, ripudia definitivamente la carriera forense. Inizia la propria carriera di doppiatore da bambino prestando voce a Matthew Garber nel film Mary Poppins della Walt Disney, Duane Chase nel ruolo di Kurt Von Trapp in Tutti insieme appassionatamente e al personaggio di Pizzi ne La carica dei cento e uno.

È noto soprattutto per essere la voce ufficiale di Brad Pitt e di Will Smith nonché per aver doppiato John Ritter nella serie Tre cuori in affitto, Michael J. Fox nella serie Casa Keaton e negli ultimi due capitoli della trilogia di Ritorno al futuro, Gary Sinise nel ruolo di Mac Taylor nel telefilm CSI: NY, Simon Baker nel ruolo di Patrick Jane in The Mentalist, James Spader in Boston Legal e agli attori Robert Downey Jr., Matthew Broderick, Nicolas Cage, Timothy Hutton, Christian Slater, Dan Aykroyd, Greg Kinnear, Val Kilmer e Hugh Grant in alcune significative interpretazioni.

Tra gli attori doppiati vi sono, Bill Pullman, Peter Gallagher, John Leguizamo, Mickey Rourke, Kevin Bacon, Keanu Reeves, Kevin Costner, Eddie Murphy e Ben Stiller.

È fratello dell'attore Maurizio Ancidoni e della doppiatrice Rossella Acerbo, e cugino dei doppiatori Massimiliano Manfredi e Fabrizio Manfredi. La sua voce è stata ascoltata anche in diverse pubblicità, per marchi famosi[1]. Dal 2019, dopo la morte del fratello Maurizio, è CEO e general manager della CDC Sefit Group.

RiconoscimentiModifica

DoppiaggioModifica

CinemaModifica

AnimazioneModifica

TelevisioneModifica

NoteModifica

  1. ^ La Repubblica - 12 marzo 2007 pagina 21
  2. ^ SPECIALE LEGGIO D'ORO 2014, su www.antoniogenna.net. URL consultato il 15 aprile 2015.
  3. ^ Il commissario Cordier, Il mondo dei doppiatori. URL consultato il 12 maggio 2016 (archiviato dall'url originale il 20 luglio 2016).

Collegamenti esterniModifica