John Ekemenzie Okoro

vescovo vetero-cattolico nigeriano
John Ekemenzie Okoro
vescovo della Chiesa vetero-cattolica austriaca
Bischof John Okoro.JPG
Arms of an Old Catholic bishop.svg
Nulla è impossibile a Dio (Lc 1,37)
 
Incarichi ricopertiVescovo di Vienna
 
NatoKano (Nigeria), 21 agosto 1949
Ordinato presbitero1977
Consacrato vescovo2 febbraio 2008, Vienna
 

John Ekemenzie Okoro (Kano, 21 agosto 1949) è un vescovo vetero-cattolico nigeriano naturalizzato austriaco. È il secondo vescovo europeo nato in Africa, dopo l'arcivescovo anglicano di York. Dal 1994 è cittadino austriaco, e risiede a Dornbirn.

Sacerdote cattolico e vetero-cattolicoModifica

Dopo gli studi in Teologia e Psicologia a Innsbruck, nel 1977 fu ordinato sacerdote cattolico nel Vorarlberg. Nel 1980 ottenne la laurea in Psicologia e tornò in Nigeria come insegnante di Etica e Psicologia al Seminario di Enugu e all'Università Tecnica di Port Harcourt. Nel 1988 tornò in Austria. Tra il 1991 e il 1995 fu parroco di Dornbirn-Oberdorf. Nello stesso periodo fu cappellano militare per le truppe ONU austriache a Cipro.

Nel 1999 si convertì al vetero-cattolicesimo (diventando curato per il Vorarlberg) e si sposò con Edith Schreiner.[1]

VescovoModifica

Il 19 novembre 2007 fu eletto dal Sinodo Nazionale straordinario a ricoprire la carica di vescovo, succedendo così a Bernhard Heitz[2] e il 2 febbraio 2008 fu ordinato nella chiesa protestante di Vienna da Joris Vercammen, Arcivescovo di Utrecht, coadiuvato da Dušan Hejbal (vescovo vetero-cattolico della Repubblica Ceca) e da Fritz-René Müller (vescovo della Chiesa cattolica cristiana svizzera).[3]

OpereModifica

Genealogia episcopaleModifica

La genealogia episcopale è: CHIESA CATTOLICA

CHIESA ROMANO-CATTOLICA OLANDESE DEL CLERO VETERO EPISCOPALE

CHIESA VETERO-CATTOLICA ...

NoteModifica

  1. ^ [1] Archiviato il 20 aprile 2008 in Internet Archive. Intervista del 19 novembre 2007, in occasione dell'elezione a vescovo.
  2. ^ ORF online: I vetero-cattolici austriaci eleggono a vescovo Johannes Okoro
  3. ^ Onlineauftritt vorarlberg.altkatholisch.info[collegamento interrotto] Regina Lechner: Foto dell'ordinazione vescovile del 2 febbraio 2008

Altri progettiModifica

CollegamentiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN95233975 · ISNI (EN0000 0000 7260 4007 · LCCN (ENn82250306 · GND (DE10970049X · WorldCat Identities (ENlccn-n82250306