Apri il menu principale

Jonathan Ke Quan

attore cinematografico statunitense

Jonathan ke Quan, nato Ke Huy Quan (Saigon, 20 agosto 1971), è un attore cinematografico statunitense, noto per i suoi ruoli come attore bambino negli anni Ottanta.

BiografiaModifica

Jonathan Ke Quan è nato a Saigon nel Vietnam del Sud, dove ha vissuto fino all'età di 4 anni. Il 30 aprile 1975 l'Armata della Repubblica del Vietnam del Sud fu sconfitta durante la caduta di Saigon e la sua famiglia fu costretta a lasciare la madre patria, chiedendo asilo politico negli Stati Uniti.

Primo attore bambino di origine asiatica ad ottenere successo nel cinema americano, cominciò la sua carriera a 12 anni, recitando al fianco di Harrison Ford nel ruolo di Short Round in Indiana Jones e il tempio maledetto (1984). Subito dopo esser stato ingaggiato per il ruolo che gli fece vincere il prestigioso Young Artist Award, la famiglia cambiò il suo nome in Ke Hui, con il quale appare nei crediti del film di Spielberg. L'altro ruolo di grande successo della sua carriera fu nel film del 1985 Goonies nel quale interpretò il ruolo di Data, l'inventore del gruppo. Nel 1986, sull'onda del successo, apparve nei panni di un piccolo ladruncolo nel film taiwanese It Takes a Thief e l'anno successivo nel film giapponese Passengers (Norimono) con il cantante e star giapponese Honda Minako.

Nel 1986-1987 interpretò il ruolo di Sam, un ragazzino adottato in una famiglia americana, nella serie televisiva Together We Stand. Da giovane attore fu Jasper Kwong, nella quinta stagione (1991) della sitcom Segni particolari: genio. Sempre nel 1991 è apparso nel film Breathing Fire e nel 1992 ebbe un cameo nel film Il mio amico scongelato a fianco di Brendan Fraser e Sean Astin con il quale aveva già lavorato ne Goonies. L'ultima sua apparizione sugli schermi fu nel film cinese del 2002 Second Time Around al fianco di Ekin Cheng e di Cecilia Cheung.

Laureatosi alla University of Southern California nella School of Cinematic Arts, parla fluentemente quattro lingue, ossia vietnamita, cantonese, mandarino ed inglese. Avendo studiato taekwondo con il Maestro Philip Tan sul set di Indiana Jones e il tempio maledetto ed essendosi appassionato a tale disciplina divenne discepolo del Maestro Tao-liang Tan, il quale affinò e migliorò la sua tecnica di combattimento. Grazie ai suoi studi sul taekwondo ha lavorato come coreografo degli stunt per i film X-Men e The One.

FilmografiaModifica

BibliografiaModifica

  • (EN) John Holmstrom, The Moving Picture Boy: An International Encyclopaedia from 1895 to 1995, Norwich, Michael Russell, 1996, p. 387.
  • (EN) David Dye, Child and Youth Actors: Filmography of Their Entire Careers, 1914-1985. Jefferson, NC: McFarland & Co., 1988, p. 281.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN31446574 · ISNI (EN0000 0000 4072 3036 · LCCN (ENn2007033586 · GND (DE1089792891 · BNF (FRcb14903168w (data) · NDL (ENJA00621327 · WorldCat Identities (ENn2007-033586