Krakatoa, est di Giava

film del 1969 diretto da Bernard L. Kowalski
Krakatoa, est di Giava
Titolo originaleKrakatoa, East of Java
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1969
Durata131 min
Rapporto2,20 : 1
Generedrammatico
RegiaBernard L. Kowalski
SceneggiaturaCliff Gould e Bernard Gordon
ProduttoreWilliam R. Forman, Philip Yordan (non accreditato)
Casa di produzioneCinerama Productions Corp., Security Pictures (non accreditata), American Broadcasting Company (ABC) (non accreditata)
FotografiaManuel Berenguer
MontaggioWalter Hannemann, Warren Low e Maurice Rootes
Effetti specialiAlex Weldon
MusicheFrank De Vol (come De Vol)
ScenografiaEugène Lourié, Julio Molina, Luis Pérez Espinosa e Antonio Mateos
CostumiLaure Lourié (come Laure De Zarate)
TruccoJulián Ruiz
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Krakatoa, est di Giava (Krakatoa, East of Java) è un film del 1969 diretto da Bernard L. Kowalski.

TramaModifica

La storia narra di una vicenda legata alla grandiosa eruzione del Krakatoa in Indonesia nel 1883.

Inesattezza nel titoloModifica

Il vulcano, o ciò che ne rimane, a differenza di quanto dica il titolo, è ubicato a sud-est di Sumatra, ma ad ovest di Giava. La produzione si rese conto dell'errore geografico solo dopo che il film era quasi del tutto girato; decisero cosi di tralasciare l'accuratezza geografica, ritenendo troppo costoso rifare il materiale girato.

ProduzioneModifica

Le riprese avvennero nell'ottobre del 1967; gli interni vennero realizzati agli studi di Cinecittà a Roma ed a Madrid presso i Samuel Bronston Studios e ai Sevilla Films. Per la parte del protagonista la produzione cercò in tutti i modi di reclutare Kirk Douglas, ma l'accordo non venne mai raggiunto; nel maggio 1967 fu annunciato che Robert Ryan si era unito al cast, ma quel ruolo venne poi assegnato a Maximilian Schell. Jacqueline Chan venne doppiata da Nikki Van der Zyl. Il produttore William R. Forman fece pressioni per fare entrare nel cast Barbara Werle, che all'epoca era la sua fidanzata. Nella versione originale Rossano Brazzi e Sal Mineo interpretano i signori Mangiacavallo, padre e figlio, che nella edizione italiana diventano i signori Borghese. Il bambino Peter, alla fine ritrovato e assicurato alle cure della madre (Diane Baker), è interpretato da Peter Kowalski, che nella vita era il figlio del regista.

DistribuzioneModifica

Il film venne distribuito nelle sale cinematografiche statunitensi dalla Cinerama Releasing Corporation il 14 maggio 1969. In Italia venne proiettato dal giugno 1969.

Con il successo del film Terremoto (1974) e del suo processo Sensurround, questo film venne ridistribuito nelle sale in Europa a metà degli anni '70, con il nuovo titolo "Volcano" e con l'aggiunta di Sensurround.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema