L'Italia s'è rotta

film del 1976 diretto da Steno
L'Italia s'è rotta
L'Italia s'è rotta.jpg
Dalila Di Lazzaro, Mario Scarpetta e Teo Teocoli in una scena del film
Lingua originaleitaliano
Paese di produzioneItalia
Anno1976
Durata105 min
Generesatirico
RegiaSteno
SoggettoSteno, Sergio Donati, Luciano Vincenzoni e Giulio Questi
SceneggiaturaSteno, Sergio Donati e Luciano Vincenzoni
ProduttoreFranco Caramelli e Gianfranco Lastrucci
Casa di produzioneSplendid Pictures
Distribuzione in italianoGold Film
FotografiaAldo Tonti
MontaggioRaimondo Crociani
MusicheEnzo Jannacci
ScenografiaGianni Polidori
CostumiGianfranco Carretti
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

L'Italia s'è rotta è un film italiano del 1976 diretto da Steno.

TramaModifica

I due siciliani Peppe e Antonio decidono, dopo una brutta avventura con alcuni mafiosi spacciatori di droga, di lasciare la fredda e razzista Torino per tornare nella loro terra natìa. Con loro, una splendida ragazza veneta, Domenica, arrivata in Piemonte in cerca di lavoro ma, per una serie di rovesci, costretta a battere il marciapiede. I tre attraversano l'Italia incontrando vari personaggi simbolo del malcostume, della corruzione e della crisi che da sempre caratterizzano il nostro Paese. Quando finalmente arrivano a casa, in Sicilia, vengono coinvolti in una annosa faida familiare e si rendono conto che anche il loro amato Sud non è il paradiso che speravano di trovare alla fine del loro viaggio.

ProduzioneModifica

In questo film Di Lazzaro, di solito doppiata, recita con la sua voce.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema